Tradizione e Innovazione dell’arte della Ceramica

Borsa di studio agli allievi dell’Istituto ad indirizzo raro della ceramica e della porcellana ‘Caselli’ nell’ambito del progetto ‘Tradizione e innovazione dell’arte della ceramica’ a cura di Alessandro Ciambrone, Valter Luca De Bartolomeis e Bianca Stranieri.

Un’operazione di fund raising, che dà vita a una produzione in limited edition di riggiole napoletane contemporanee, realizzata intersecando diverse tecniche di lavorazione: dalla maiolica alla serigrafia, fino alla stampa 3d! Alla premiazione del 3 marzo 2023 alle ore 10 nell’Aula Magna della Real Fabbrica di Capodimonte, hanno partecipato, oltre ai curatori: Enrico Capogrosso, CEO inForm srl, sponsor della borsa di studio; Angela e Lucia Andolfo, fondatrici dello IAV Club by In Arte Vesuvio, polo artistico e culturale sul lungomare di Santa Lucia, partner del progetto.
I docenti Angelo Gargiulo, Massimiliano Santoro e Gabriella Esposito hanno seguito nell’attività didattica gli studenti premiati che hanno partecipato al progetto: Ilaria Aglio, Emanuela Alvino, Annalisa Riccio, Federica Romano, Bruno Ruffo della V PIA/A; ed Emanuela Del Gaudio e Pasquale Reale della IV PIA/B. Un progetto significativo in tutte le sue fasi, dall’ideazione, alla realizzazione, alla promozione e commercializzazione del prodotto: un circolo virtuoso che vede gli studenti protagonisti e ne premia competenza e talento. Il progetto diviene un esempio emblematico del ‘fare rete’ sul territorio, coinvolgendo, artisti, scuole, studenti, imprenditori creativi e istituzioni. La borsa di studio premia allievi che recuperano le antiche lavorazioni artigianali che hanno reso Napoli grande nel mondo. In questa logica la scuola non è solo un luogo di studio ma anche di ricerca applicata e d’innovazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *