Teatro musica e danza a Sala Ichos per Oltre la linea nelle periferie

Prosegue il calendario di eventi a ingresso gratuito della rassegna Oltre la linea nelle periferie. I prossimi spettacoli andranno in scena dal 26 al 29 ottobre, ore 20.30, al Teatro Sala Ichos di S. Giovanni a Teduccio. La kermesse, con la direzione artistica di Sabrina D’Aguanno e Rosario Liguoro, che da anni mette in dialogo i differenti linguaggi delle arti performative, è realizzata nell’ambito del progetto Affabulazione, iniziativa promossa dal Comune di Napoli, finanziata a valere sul Fondo nazionale per lo spettacolo dal vivo della Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura.

Dopo il debutto di Ferdinando di Annibale Ruccello e Otello di William Shakespeare, seguono: Amici di E.  produzione Balagancik Teatro; Hòios eí/donna di Akerusia Danza; Silence Music of life di Artgarage; I Tamambulanti – concerto di musica popolare – a cura di Le Vespe di Chérea.

Amici di E – giovedì 26 ottobre, ore 20.30

Lo spettacolo vuole esplorare con sincerità l’immenso lascito della scrittura Eduardiana, affrancandolo sia dagli stereotipi venutisi a creare dagli innumerevoli tentativi di imitazione, sia da riletture cervellotiche che non appartenevano al suo mondo. La parola dei figli di famiglie d’Arte Teatrale va dunque restituita al palcoscenico, luogo dove è stata concepita e dove ha preso vigore e sostanza

Con: Luigi Cesarano, Donatella Faraone Mennella, Francesco Rivieccio
Regia: Luigi Cesarano

Produzione: Balagancik Teatro

 

Hòios eí/donna – venerdì 27 ottobre, ore 20.30

Lo spettacolo è una riflessione sull’individuo, sul coraggio di riflettere sulle proprie esigenze, affrontare la solitudine, sapersi mettere in discussione, cambiare opinione e di sperimentare, attraverso la condivisione, concetto ben diverso dall’imitazione e dall’omologazione. Un grido e una denuncia, dunque, sulla necessità per le donne di costruire un vero rapporto con sé stesse e con l’altro genere.

Ideazione artistica e regia: Elena D’Aguanno e Tina Femiano

Contributi coreografici: Sabrina D’Aguanno, Sonia Di Gennaro

Elaborazione del progetto: Paola Rivazio

Light designer: Ciro Di Matteo

Interpreti: Tina Femiano, Sabrina D’Aguanno, Sonia Di Gennaro

 

Silence Music of life – sabato 28 ottobre, ore 20.30

Spazio bianco, ampio, silenzioso, definito dalle azioni dei performer intenti a percepire sé stessi in relazione all’altro. Un continuo cercarsi e sorreggersi fatto d’intrecci vorticosi e dinamiche crescenti, un flusso di danza elegante e potente, ma allo stesso tempo dolce e raffinato, dà vita al suono. Il paesaggio sonoro – costituito dai rumori esterni circostanti catturati in un processo compositivo istantaneo dal vivo – rende la performance ogni volta un atto unico e irripetibile.

Coreografia. Installazione e costumi: Emma Cianchi
Performer: Maria Anzivino, Ginevra Cecere, Marcella Martusciello, Antonio Nicastro.
Live Sound Design e interazione digitale ambiente/corpo: Dario Casillo
Produzione Artgarage – NTFI – Strit Festival

 

I Tamambulanti – concerto di musica popolare – domenica 29 ottobre, ore 20.30

Viaggio musicale tra canti inediti e popolari del meridione d’Italia.  Il progetto nasce dall’intento di interpretare e arricchire la musica popolare del Sud Italia di sonorità appartenenti a culture diverse, tra continuità e mutamento. Dopo un impegnativo progetto di ricerca, i musicisti hanno rielaborato il materiale raccolto, anche attraverso studi etnologici sul campo, facendolo confluire in un progetto musicale di ampio respiro, che riuscisse a contaminare le sonorità meridionali di influssi musicali provenienti da altre parti del mondo, nel rispetto della tradizione musicale italiana.

I Tamambulanti sono:
Beppe Gargiulo, voce e tamburo
Antonio Di Ponte, chitarra
Enzo Mazzarella, fisarmonica
Paolo Bianconcini, multi percussioni e batteria
Danzatrici: Giovanna Caso – Raffaella Savastano

 

Parcheggio gratuito e custodito in loco, per chi partecipa alle attività.
Info e prenotazioni: 3668711689 – 335 7675152 

www.ichoszoteatro.it –promozione@ichoszoteatro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *