Archivi tag: Vanity her

Al vie le riprese di “Guardami così”: l’Italia e le sue bellezze nel film breve di Adriano Morelli

Si può cogliere la bellezza senza vederla? Sono in corso le riprese di “Guardami così” con protagonisti Serena Autieri, Giovanni Esposito e Ludovica Nasti diretti da Adriano Morelli, che lo ha sceneggiato con Maria Limodio, e con la supervisione artistica di Edoardo de Angelis. La storia narra del viaggio in Italia di una bambina e dei suoi genitori non vedenti.

Continua la lettura di Al vie le riprese di “Guardami così”: l’Italia e le sue bellezze nel film breve di Adriano Morelli

“La scelta – The choice” di Giuseppe Alessio Nuzzo è su RaiPlay

Presentato al concorso dei “Giovani Autori Italiani – I love GAI” durante la  Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, “La scelta – The choice” di Giuseppe Alessio Nuzzo è disponibile in esclusiva su RaiPlay in occasione del mese della prevenzione al tumore al seno.

Continua la lettura di “La scelta – The choice” di Giuseppe Alessio Nuzzo è su RaiPlay

L’università di padova utilizzerà la dieta chetogenica di Gianluca Mech per i malati di Covid-19

L’Università di Padova ha dato ufficialmente il via a una sperimentazione nell’ospedale San Bartolo di Vicenza, curando i malati di Covid-19 con una terapia alimentare incentrata sulla dieta chetogenica, consistente in meno di 30 g al giorno di carboidrati o 5% delle calorie totali, utilizzando i prodotti della linea Tisanoreica di Gianluca Mech.

Continua la lettura di L’università di padova utilizzerà la dieta chetogenica di Gianluca Mech per i malati di Covid-19

Il panettone del pastry chef Luigi Vitiello si aggiudica la medaglia d’argento al “Campionato mondiale miglior panettone del mondo 2020″Il panettone del pastry chef Luigi Vitiello si aggiudica la medaglia d’argento al “Campionato mondiale miglior panettone del mondo 2020”

E napoletano, precisamente “corallino”, uno dei panettoni più buoni al mondo. Il pastry chef Luigi Vitiello, già medaglia di bronzo attribuitagli nel 2019 per la categoria “panettone farcito”, ha conquistato il secondo gradino del podio del “Campionato mondiale miglior panettone del mondo 2020” con una ricetta composta da ingredienti di altissima qualità: lievito madre, farina forte, tuorli d’uovo, burro, aromi naturali, vaniglia, uvetta e canditi.

Continua la lettura di Il panettone del pastry chef Luigi Vitiello si aggiudica la medaglia d’argento al “Campionato mondiale miglior panettone del mondo 2020″Il panettone del pastry chef Luigi Vitiello si aggiudica la medaglia d’argento al “Campionato mondiale miglior panettone del mondo 2020”

Expert Meeting “Prevenzione e management dell’osteoporosi”

Le fratture da fragilità ossea causate da osteoporosi costituiscono in ltalia un problema sanitario e sociale destinato ad aggravarsi per effetto sia dell’invecchiamento della popolazione che dell’emergenza CoVid che determina la concentrazione della maggior parte delle risorse sanitarie sul contenimento dell’epidemia.

Continua la lettura di Expert Meeting “Prevenzione e management dell’osteoporosi”

Anna Tatangelo torna con il nuovo singolo “FRA ME E TE” feat. GEMITAIZ

Dopo il grande successo di “GUAPO” feat. Geolier, che conta a oggi oltre 20 milioni di stream totali, ANNA TATANGELO è pronta a tornare con il nuovo singolo “FRA ME E TE” feat. GEMITAIZ.

Una nuova importante collaborazione per Anna che duetta al fianco di uno dei pesi massimi del rap italiano.

Entrambe le nuove tracce della cantante vedono la presenza di uno dei dj e produttori tra i più apprezzati della scena, Mixer T, e della penna di Martina May.

Con i due brani Anna Tatangelo cambia pelle, misurandosi con un flow del tutto inedito. Un percorso cominciato quasi per gioco circa due anni fa: una scintilla scoccata dall’incontro artistico con Achille Lauro, che con lei e Boss Doms ha riarrangiato in versione 2.0 proprio il singolo cult che anni prima l’aveva portata sul podio di Sanremo, lanciandola sulla scena nazionale. Da lì la scoperta di un nuovo mondo, legato però alle sue radici, che l’ha spinta a sperimentare e confrontarsi con altri linguaggi e orizzonti, fino alla nascita di questo primo progetto in studio. L’inizio per Anna di un futuro musicale ancora in corso di scrittura che riserverà di certo altre sorprese.