Archivi tag: Roma

La ‘cantattrice’ toscana Alessia Arena vince il Premio Speciale Off al Roma Fringe Festival raccontando la terza età

La giuria del Roma Fringe Festival 2020 presieduta da Manuela Kustermann e composta da Raffaella Azim, Ferruccio Marotti, Italo Moscati, Valentino Orfeo, Pierpaolo Sepe, Ulderico Pesce, Pasquale Pesce ha assegnato venerdì 24 gennaio alla ‘cantattrice’ toscana Alessia Arena il premio Speciale Off per lo spettacolo “Io sono Chi” diretto da Matteo Marsan e prodotto da Associazione Giotto in Musica con Associazione culturale V&C.

Continua la lettura di La ‘cantattrice’ toscana Alessia Arena vince il Premio Speciale Off al Roma Fringe Festival raccontando la terza età

Vittorio Sgarbi e Francesco Murano presentano il libro “L’illuminazione delle opere nelle mostre d’arte” a Palazzo Bonaparte

In occasione della mostra record di visitatori “Impressionisti Segreti”, martedì 4 febbraio 2020 alle ore 18 presso Palazzo Bonaparte – Spazio Generali Valore Cultura a RomaVittorio Sgarbi presenta il libro L’illuminazione delle opere nelle mostre d’arte di Francesco Murano (edito da Maggioli). Tutti coloro che parteciperanno alla presentazione saranno omaggiati di uno speciale coupon che permetterà di visitare la mostra “Impressionisti segreti” a tariffa ridotta fino all’8 marzo, ultimo giorno di apertura della mostra (le riduzioni non sono cumulabili).

Continua la lettura di Vittorio Sgarbi e Francesco Murano presentano il libro “L’illuminazione delle opere nelle mostre d’arte” a Palazzo Bonaparte

“Bono Natale”: lo spettacolo di Walter Garibaldi che fa ridere la capitale

Standing ovation per “Bono Natale“, lo spettacolo scritto e diretto da Walter Garibaldi, andato in scena negli scorsi giorni al Flapper Cabaret di Roma. Per il regista, abituato ad un teatro certamente più impegnato, si tratta di un ritorno al demenziale, quando, appena maggiorenne, sperimentò il suo estro in allestimenti nei teatri della capitale.

Continua la lettura di “Bono Natale”: lo spettacolo di Walter Garibaldi che fa ridere la capitale

Al Flapper Cabaret di Roma si ride sotto l’albero il prossimo week end

Al Flapper Cabaret, il locale della capitale famoso per il Burlesque, fondato dalla stella di Marilyn Stal, sono in corso i preparativi per Natale davvero BONO, perché anche l’occhio vuole la sua parte… Ed anche lo stomaco! Infatti durante la rappresentazione gli ospiti avranno l’occasione di degustare una cena esclusiva.

Continua la lettura di Al Flapper Cabaret di Roma si ride sotto l’albero il prossimo week end

Grande successo per Spartacus

Grande successo per la prima di Spartacus del maestro di Aram Khachaturian al Teatro dell’Opera di Roma messo in scena dal Teatro Astana Opera per la prima volta in Italia.

Uno spettacolo in tre atti, composto nel dicembre 1941, durante i giorni più tragici della Seconda Guerra Mondiale dal grande compositore armeno Aram Khachaturian. L’opera ha impressionato il pubblico per le scenografie e i costumi pazzeschi, ma soprattutto per i quattro straordinari interpreti che hanno regalato delle prestazioni di altissimo livello sul palco. “Spartacus” si discosta dalla tradizione più classica del balletto, ma è davvero scenografico e il pubblico capitolino ha dimostrato di gradire molto lo storico componimento.

Tanti applausi per Arman Urazov (Crasso) e Assel Shaikenova (Egina), ma soprattutto per i due protagonisti principali e lavoratori onorari del Kazakistan: Frigia, interpretata dalla armoniosa Aigerim Beketayeva, e Spartaco, interpretato dall’impressionante Bakhtiyar Adamzhan, a cui il pubblico romano ha dedicato una vera e propria standing ovation continua sia durante che al termine dell’esibizione. I quattro ballerini, un ampissimo corpo di ballo e il coro sono stati esaltati dalle coreografie del maestro Yuri Grigorovich. A dirigere l’orchestra gli straordinari maestri Abzal Mukhitdinov e Arman Urasgaliyev.

Tanti i VIP ospiti dell’ambasciata kazaka per questa prima speciale di “Spartacus”: il cantante e attore Carlo Belmondo, il cantante Fabio2U fresco di partecipazione allo show All togheter now, l’attrice Antonietta Bello, il ballerino e attore Pasquale di Nuzzo,  il modello e attore Francesco Ferdinandi, l’influencer Katiuscia Cavaliere,  la cantante Sara Galimberti, l’attrice Annalisa Aglioti e i giornalisti e autori televisivi Tommaso Martinelli e Sacha Lunatici.

CineBus, in migliaia al festival cinematografico on the road tra Napoli e Roma: ecco i premiati

Avvicinare migliaia di persone al cinema: questo l’obiettivo centrato dal CineBus, il primo festival cinematografico on the road che quest’anno ha portato in piazza dei Martiri a Napoli e in piazza del Popolo a Roma proiezioni, dibattiti, incontri, casting e masterclass tutto a bordo di un truck. Tanti gli ospiti che hanno arricchito le giornate: dall’attore Mariano Rigillo al cast dell’“Amica Geniale” capeggiato da Giovanni Amura alias Stefano Carracci, a Fabrizio Nevola fresco protagonista dell’“Isola di Pietro” su Canale 5, passando per Marika Costabile dei “Bastardi di Pizzofalcone” a Gina Amarante di “Gomorra – La Serie”, e ancora l’actor coach di “Un posto al Sole” Luciano Nozzolillo, il casting director Emanuele Donadio, il formatore Giuseppe Mastrocinquedi PM5 e una delegazione della Film Commission Regione Campania che ha svelato i retroscena delle serie di successo girate in regione.

«Sono felice ed orgoglioso – così il regista e produttore Giuseppe Alessio Nuzzo, ideatore di CineBus – di aver raggiunto l’obiettivo di aver avvicinato migliaia di cittadini e turisti al cinema attraverso le sue specialità, dalla recitazione al doppiaggio, dal costume alla produzione, dal cortometraggio all’innovazione del cinema verticale e della realtà virtuale».

Giurie composte da studenti ed esperti di cinema hanno attribuito i premi tra le opere provenienti da tutto il mondo vincitrici dell’ultima edizione del Social World Film Festival: il Premio Cinebus 2018  è andato ex aequo ai cortometraggi  “Un giorno alla volta” di Carmelo Segreto e “Cristallo” di Manuela Tempesta, al lungometraggio “Tulips” di Mike Van Diem e ex aequo ai documentari “Volar” di Bertha Gaztelumenti e “Terra bruciata” di Luca Gianfrancesco; il concorso Screenplay è stato vinto da “Hello Dalai” di John Chao; nella categoria Smile si impone “Inclusion makes the world more vibrant” di Genevieve Clay-Smith.

Spazio anche allo Young Film Market e agli Stati Generali del Cinema Giovane e Indipendente. Durante l’evento sono stati presentati il romanzo “Le verità” di Giuseppe Alessio Nuzzo e l’Annuario del Cinema Breve a cura del giornalista Alessandro Savoia, entrambi editi da Cinema Edizioni, ed effettuate le riprese dello spot per il contrasto al fenomeno del cyberbullismo in collaborazione con il Consiglio Regionale della Campania – Forum Regionale della Gioventù della Campania.

L’evento è organizzato dall’Ente Social World Film Festival sostenuto dalla Direzione Generale Cinema del Ministero dei Beni e le Attività Culturali, con l’adesione della Film Commission Regione Campania, il patrocinio del Comune di Roma e Comune di Napoli e la collaborazione di Italian Film Factory, Paradise Pictures, Università del Cinema – sede di Acerra, PM5 Talent, PubliPeas, Imprenditori di Sogni, Gaetano Paolella Pizzeria, HM make up Italy, Factory costume e The ctrl room. Le attività istituzionali hanno ricevuto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo, il riconoscimento del Presidente della Repubblica, del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati; il patrocinio della Fondazione Pubblicità Progresso, Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani – Premi Nastri d’Argento, Città di Vico Equense, Università degli Studi di Salerno e le Università di Napoli Suor Orsola Benincasa e L’Orientale e la collaborazione di Rai Cinema Channel.  L’Ente è, tra l’altro, fondatore e membro attivo del Coordinamento Festival Cinematografici della Regione Campania e partecipa ai lavori dell’AFIC – Associazione Festival Italiani di Cinema e del Clarcc – Coordinamento Lavoratori Regione Campania Cinema e Audiovisivi.  In nove anni di storia, il Social World Film Festival, che annovera come presidente onorario l’attrice Claudia Cardinale, ha organizzato più di 500 giornate di attività cinematografica in Campania e nell’intera nazione, 40 eventi internazionali che hanno toccato 28 città dei cinque continenti da New York a Sydney passando per Tokyo, Los Angeles, Rio de Janeiro, Tunisi e Londra, coinvolgendo migliaia di spettatori e centinaia di protagonisti della cinematografia mondiale. 

Mizzica 50: domani il party per i 50 anni della Cucinotta

Cannoli, maioliche, limoni e carretti: questi gli elementi utilizzati per l’allestimento del party di compleanno dell’attrice, regista e produttrice Maria Grazia Cucinotta, che festeggia i 50 anni circondata dagli amici di sempre. Il big event, organizzato in una villa della Capitale su cui ancora vige il “top secret”, si terrà domenica 29 luglio. Per l’occasione si è mobilitato un grande staff di professionisti tra designer, fioristi, scenografi e chef, provenienti da tutta Italia, che saranno coordinati e guidati dall’architetto e scenografo Andrea Riccio, direttore artistico della festa il cui titolo sarà “Mizzica 50”.

Continua la lettura di Mizzica 50: domani il party per i 50 anni della Cucinotta

Solstizio D’Estate – Illuminati dal gusto

Il viaggio di “Solstizio d’Estate – Illuminati dal Gusto” iniziato a Villa Miani e proseguito al Salone delle Fontane continua quest’anno in una nuova affascinante location: le Officine Farneto di Roma, meraviglioso esempio di architettura post industriale dei primi del ‘900 ubicato a due passi dallo Stadio Olimpico nel cuore della movida notturna della Capitale. Un evento ancora più grande e ricco di novità che si svolgerà il 16 e 17 giugno.

Continua la lettura di Solstizio D’Estate – Illuminati dal gusto

Roma: Presentate le candidature per il “Premio Eccellenza Italiana 2018” di Washington DC

Giovedì alle ore 17 presso la Sala Isma dell’Istituto Santa Maria in Aquiro, sede del Senato della Repubblica a Roma, sono state presentate le candidature per la Quinta Edizione del “Premio eccellenza Italiana, Storie di innovazione dell’Italia nel mondo”, ideato dal consulente di comunicazione internazionale Massimo Lucidi, e diretto dal presidente  George Guido Lombardi, volto alla valorizzazione delle vere eccellenze italiane, mettendone in risalto doti, pregi e peculiarità; un riconoscimento unico e prestigioso  per rendere omaggio al “Made in Italy”, e farlo conoscere al vasto pubblico internazionale attraverso i vari canali in cui opera.

“Il Premio Eccellenza Italiana valorizza le storie di persone aziende e professionisti che meritano di essere raccontate ha affermato Massimo Lucidi, giornalista e Segretario generale del Premio Eccellenza Italiana La quinta edizione sarà a Washington DC il prossimo 13 ottobre, confermando la scelta di guardare alla settimana che si apre con il Columbus Day, come momento di promozione della cultura e dell’economia del nostro Paese. Reputation e Networking sono i tratti distintivi del Premio che sviluppa questi Valori per candidati e vincitori.”

Grande affluenza di personaggi della politica, del business e dell’imprenditoria nazionale e internazionale. Ospiti d’onore, il Senatore Lucio Malan e il Presidente del Premio Eccellenza Italiana George Guido Lombardi, immobiliarista e consulente social media del Presidente degli USA Donald Trump.

“Sono davvero contento di aver avuto l’onore di accogliere al Senato, gli organizzatori e tanti partecipanti del prestigioso Premio Eccellenza Italiana 2018- ha dichiarato il Senatore Lucio Malan– Uomini e donne che mantengono alto il nome del nostro Paese nel mondo e costituiscono un concreto esempio di amore per l’Italia”. L’evento è stato moderato magistralmente dal giornalista e anchor man Massimo Lucidi che come sempre si distingue per padronanza, eleganza e cultura.

Alla conferenza ha preso parte, il Presidente del Premio Eccellenza Italiana, George Guido Lombardi, immobiliarista e consulente  social media del Presidente Donald Trump che nel suo intervento ha  voluto sottolineare l’importanza dell’asse Napoli-USA : – “Andiamo avanti con la forza del web e di internet anche grazie a personaggi come Espedito D’Antò e il suo staff, e alle sinergie instaurate con l’Italia, che hanno portato allo sviluppo di importanti progetti  internazionali di comunicazione. La vita è la somma delle singole scelte che ognuno di noi ha compiuto durante il suo percorso; bisogna avere testa, cuore e tanto coraggio per emergere, questi sono valori fondamentali che ci fanno crescere e andare avanti, e soprattutto migliorare con l ‘auspicio di un futuro sempre più brillante. Ringrazio per la partecipazione il Senatore Lucio Malan, la Senatrice Maria Cinzia Bonfrisco, e Santo Versace.”- Concetti confermati dallo stesso Espedito D’Antó, social web strategist che ha dichiarato: “Eventi come il  Premio Eccellenza Italiana, hanno il grande vantaggio e la grande responsabilità di creare connessioni tra persone che hanno voglia di fare e di distinguersi nel mondo, ed io sono lusingato e onorato di far parte di questo team internazionale. Grande merito a Massimo Lucidi e a Francesco Rippa che quest’anno con Netcoa stanno portando il premio a livelli davvero importanti. Ringrazio il Senatore Lucio Malan per aver partecipato e George Lombardi, per la fiducia e l’affetto, ma soprattutto voglio ringraziare Ilenia Termini e lo staff del Senato.”

Al convegno hanno preso parte notevoli esponenti del mondo del business, del giornalismo e della politica, visti tra tanti: la Senatrice Anna Cinzia Bonfrisco, l’Avvocato Maria Cristina Sandrin detta “Siora Gina”, Giuseppe Nucera partner Innovation Day, Salvo Iavarone presidente ASMEF, Vincenzo Russolillo patron di Casa Sanremo, Loredana Meduri e Alessandro Spanu presidenti Netcoa Germania e Guto Biazzetto presidente Netcoa Brasile, Fabio Sprio responsabile centro ricerca Tronchetto Research, Sebastiano Grazioli ideatore di Industria Futuro 4.0, il presidente e i dirigenti di Fenalca International Francesco Rippa e Salvatore Filacchione,  e l’artista e scultore Jago Cardillo.

L’Organizzazione è stata gestita e coordinata da Cristina Lucidi, Stefano Bertazzoni, Barbara Cremaschi e Ciro Torre che si sono distinti per la gestione degli interventi del convegno.