Archivi tag: nuovi talenti

Hurricane: il nuovo singolo di Kate Wild!

“La canzone è stata scritta in età adolescenziale, in un periodo della mia vita in cui provavo rabbia verso il mondo intero, avevo la terribile folle incondizionata voglia di raggiungere e realizzare i miei sogni, i miei obbiettivi ostacolati spesso da diversi eventi e persone” – afferma Kate Wild –  “il brano nasce per far parlare il mio coraggio e l’ardente ribellione che è sempre stata in me, per esprimere i miei ideali in semplici ma efficaci parole, per far comprendere all’ascoltatore tutta la rossa passione che ho verso la musica, il mio lavoro, il mio mondo”.

 

 

Caterina Calabrese in arte Kate Wild, nasce a Lanciano il 2 maggio del 1999. All’età di 6 anni inizia lo studio del pianoforte e del canto insieme al padre Nicola Calabrese docente di pianoforte classico al Conservatorio di Pescara. Ha proseguito gli studi artistici con la chitarra acustica all’età di 13 anni nello studio di registrazione del maestro Stefano Barbati, da lì ha sempre cantato e suonato live per i locali in varie parti dell’Abruzzo insieme a lui. Suona il basso da autodidatta. A 14 anni inizia a studiare danza hip hop/reggae/moderna e contemporaneamente teatro. Nel 2015 ha partecipato al Festival della chitarra acustica a Sarzana cantando e interpretando cover pop/soul R&B. Scrive canzoni da quando ha 15 anni, e quest’anno ha cominciato a lavorare professionalmente sul primo inedito “Hurricane”. Nel 2017 ha intrapreso gli studi all’Accademia Internazionale del Musical di Pescara. Da marzo del 2019 fa parte dell’Alpa Model Agency di Roma.

 

 

Al via i Casting per V#ashtag: Il nuovo varietà di GT Channel con Michele Caputo, Emanuela Tittocchia e Ciro Villano

Venerdì 11 Maggio, ore 10.30, presso gli Studi televisivi di GT Channel, siti in Via Carlo De Marco 24 M, Napoli, si terranno i casting volti alla ricerca di nuovi talenti del mondo dello spettacolo comico e dell’intrattenimento, da inserire nel nuovo nuovo esilarante format televisivo, “V#ashtag”.

Nato da un’idea di Antonio Florio, regia di Mario Albano, scritto da Michele Caputo, attore ed autore comico partenopeo e Ciro Villano, regista, attore e sceneggiatore napoletano, il programma d’intrattenimento, sarà trasmesso sui canali del digitale terrestre GT Channel, Televomero e Canale Italia.

Un varietà realizzato e girato  interamente a Napoli, ambientato in un classico “basso napoletano” in cui si susseguiranno una serie di episodi comici, in cui i protagonisti Ciro Villano e Michele Caputo, due napoletani disoccupati saranno alle prese con una serie di missioni segrete per riportare in auge,  la supremazia della città di Napoli su Milano, conquistare quindi e sottomettere la città di Milano per il popolo napoletano. Il basso, altamente tecnologico e militarizzato, rappresenterà il covo di una “setta segreta” di napoletani che tenteranno la conquista del Nord Italia.

Immancabile la presenza femminile, affidata alla showgirl e attrice Emanuela Tittocchia, che interpreterà il ruolo di una ragazza piemontese solo all’anagrafe ma terrona dentro, che li aiuterà in questa ardua impresa.

Nei diversi episodi si alterneranno diversi personaggi regionali e nazionali, del mondo dello spettacolo, della musica e della cultura.

Un varietà pensato e strutturato per l’intrattenimento delle più ampie fasce di età del pubblico, un genere di spettacolo leggero, di ascendenza teatrale, misto di prosa, musica e scenette umoristiche ispirate all’attualità genuina e ai tradizionali clichè patriottici-sentimentali, uniti da un tenue filo conduttore e dalla presenza di personaggi fissi.

La coppia comica Caputo-Villano porterà in scena una comicità sanguigna, espressiva e irriverente. Entrambi interpretano il ruolo dei ragazzacci, dei provocatori, di coloro che vogliono riscattarsi e lo faranno con grande coinvolgimento e ilarità, utilizzando la parodia impertinente, la satira dei programmi e delle personalità, della battuta spesso a doppio senso, delle allusioni non troppo velate a uomini politici, fino ad assumere un umorismo trascinante e polemico che ha in sé la forza della spontaneità: tutti questi ingredienti saranno la garanzia di uno straordinario ed esilarante varietà.

 

Credits:

Da un’idea di Antonio Florio

Autori: Michele Caputo – Ciro Villano

Regia: Mario Albano

Direttore di Produzione: Antonio Florio

Montaggio:  Antonio Anatrella

Scenografia: “Davide & Delehaye   Scenic Art”

Fotografo di scena: Luca Petric

Appuntamento: Venerdì 11 Maggio, ore 10.30, presso gli Studi televisivi di Gt Channel, siti in Via Carlo De Marco 24 M, Napoli.

Per l’Iscrizione da effettuarsi tramite Whatsapp, contattare il numero 3275331361

Ai casting saranno presenti gli attori MICHELE CAPUTO E CIRO VILLANO.

Salvatore Esposito al Social World Film Festival: «L’emulazione di Gomorra? Il problema va ricercato nelle famiglie»

Bagno di folla domenica sera a Vico Equense per la seconda giornata del Social World Film Festival dedicata all’evento televisivo dell’anno “Gomorra – La Serie”. Applauditissimo Salvatore Esposito, il temibilissimo “Genny Savastano”, che dopo aver sfilato sul red carpet in un bagno di flash si è raccontato sul palco: «Gomorra racconta di cose già accadute, di qualcosa assolutamente da non rifare. Se si pensa che i ragazzi di oggi siano così stupidi da voler emulare questi personaggi il problema è alla radice e va ricercato all’interno di famiglie e di strutture che dovrebbero garantire un’educazione e una crescita sana di questi ragazzi». Al termine i seguitissimi interventi di Marco Palvetti (“Salvatore Conte”), Gianluca Di Gennaro (“Zingariello”) e Denise Capezza (“Marinella”).

I PRIMI PREMI. “Massì” si è aggiudicato la vittoria della sezione “La Città del Cortometraggio”, mentre nella sezione “Focus” primeggiano come miglior lungometraggio “Oggi insieme domani anche” a cura di Antonietta De Lillo e miglior cortometraggio “Strade da amare: la strada giusta” dei fratelli Borruto.

IL MERCATO DEL CINEMA. Novità di questa edizione è la nascita del Mercato Europeo del cinema giovane e indipendente. «I nuovi talenti del cinema hanno limitate occasioni per confrontarsi con i professionisti affermati, presentargli i propri lavori. Sono poche le chance che gli vengono concesse in festival come quello di Venezia e di Roma. Nasce da questa considerazione l’esigenza di creare un Mercato europeo del cinema giovane e indipendente che inaugureremo durante la sesta edizione del festival». Così, il direttore generale del Social World Film Festival Giuseppe Alessio Nuzzo. «Avremo un’area adibita a stand espositivi delle novità del cinema – prosegue Nuzzo – spazio ad incontri e due sale per mostrare i primi minuti di girato di film appena completati o in via di chiusura, opere finite, teaser, trailer o progetti speciali ad un pubblico di professionisti del settore». Tra i marchi che parteciperanno: Angenieux, Video Devices, Hm, Pulcinella Film, Centro Studi Cinematografici, Bielle Re Produzioni e tantissimi altri; la Scuola di Cinema di Napoli, in collaborazione con Panatronics, presenteranno l’ultima Red uscita sul mercato con tutte le ottiche Zeiss.

LECTIO MAGISTRALIS DEL LEONE D’ORO ZANUSSI. Ieri, nella Sala Tornatore nel Complesso Monumentale S.S. Trinità e Paradiso a Vico Equense, si è tenuta la conferenza “Prospettive per il cinema italiano: i nuovi talenti” con produttori, distributori indipendenti e istituzioni cinematografiche seguita da incontri collettivi e face-to-face. La conferenza ha visto una serie di interventi sul tema del cinema giovane ed indipendente, seguita da una prima parte di incontro durante il quale gli autori e giovani professionalità sono stati presentati agli enti, produttori e distributori. Ha fatto seguito una seconda parte in cui è è stato possibile incontrare personalmente enti e società nel salotto cinematografico del Mercato. Dopo il saluto istituzionale del Sindaco di Vico Equense, Andrea Buonocore, e quello di benvenuto del direttore del Mercato Europeo del Cinema Giovane e indipendente, Giuseppe Alessio Nuzzo, si è tenuta la Lectio Magistralis del Leone d’Oro regista, sceneggiatore e produttore polacco Krzysztof Zanussi al termine della quale gli è stato conferito un premio alla carriera.

GLI INTERVENTI. Sono intervenuti: l’editore, produttore cinematografico ed esperto di fondi europei e nazionali Emma Perrelli sul tema “Le opportunità ed i finanziamenti per i giovani nel cinema e l’audiovisivo”; il produttore indipendente Mauro John Capece sul tema “Il Cinema indipendente: come, dove, quando, con chi e sopratutto perché?”; il produttore e distributore cinematografico Giuseppe Lepore sul tema “Novità nel cinema: la certificazione dei film”; il presidente del Centro Studi Cinematografici di Roma Carlo Tagliabue su “I nuovi talenti: La formazione nel e per il cinema”; e 15 tra registi e autori selezionati dall’organizzazione del Mercato per la presentazione di nuovi progetti ed idee da sottoporre ai produttori presenti. Ha moderato la conferenza il giornalista e critico cinematografico di RaiUno, Alessandro Savoia.

GLI OSPITI ATTESI. Attesi nei prossimi giorni sul red carpet della Penisola Sorrentina numerosi divi del piccolo e grande schermo come Francesco Montanari, Nicoletta Romanoff, Fabrizio Nevola, Anna Safroncik e Madalina Ghenea (28 luglio). Ornella Muti, icona di talento e bellezza italiana riconosciuta in tutto il mondo, riceverà al Social World Film Festival il premio alla carriera venerdì 29 luglio e firmerà il “Wall of Fame”, monumento al cinema che raccoglie gli autografi dei più celebri artisti italiani e internazionali. Serata di galà il 30 luglio con Ricky Tognazzi, Rosaria De Cicco, Simona Izzo, Francesco Cicchella, Diego Dominguez Llort, Cristiana Dell’Anna, Clara Alonso, Antonia Liskova, Veronica Pivetti e tantissimi altri.