Archivi tag: new opening

A San Giorgio a Cremano per il più grande centro Permaflex dell’area vesuviana

Big opening a San Giorgio a Cremano, sabato 8 settembre dalle ore 19, dove ospiti illustri tra imprenditori, autorità istituzionali e giornalisti sono attesi per l’inaugurazione del centro Permaflex più grande dell’area vesuviana.

Trattasi di un nuovo store che l’azienda leader a livello internazionale nella realizzazione e vendita di materassi di alta qualità, aprirà nella cittadina ai piedi del Vesuvio in Viale Formisano n.60. Per l’occasione si terrà un grande party con musica dal vivo e buffet con free bar a cui è stata invitata l’intera cittadinanza.

Il megastore è di proprietà e sarà gestito dal gruppo “Lamanna Sabato” azienda attiva sul territorio sangiorgese dal 1958 dove opera con maestria nel campo della elettronica, della tecnologia e della vendita di oggetti per la casa. Guidata dall’amministratore Michele Lamanna, l’azienda famigliare è riuscita in tutti questi anni a diventare un punto di riferimento per tutta la provincia di Napoli, tanto da essere designata dal gruppo Permaflex come referente per la vendita esclusiva in zona di materassi di ultima generazione. Presso lo store Permaflex Lamanna saranno subito disponibili i materassi Permaflex della linea Absolute, tra cui il materasso Orthopedic, sviluppato per garantire durante il riposo una perfetta morfologia vertebrale, e dunque ideale per alleviare i dolori e i problemi alla schiena; e il materasso Performance, ideato per gli sportivi perché consente un adeguato recupero tra gli allenamenti e le gare grazie all’impiego di una tecnologia denominata Vigor, che agisce in maniera importante sul microcircolo e favorendo oltremodo: scarico di tensioni muscolari; rigenerazione cellulare; postura corretta della colonna vertebrale; smaltimento sostanze tossiche; ossigenazione muscolatura; riduzione del dolore muscolare e miglioramento circolazione.

 

Foto Studio Dima, mostra personale del fotografo Dino De Luca a Vitulazio

Conto alla rovescia per l’inaugurazione sabato 13 gennaio alle ore 18.00 in Via Rimembranza 14, a Vitulazio (CE)  , della nuova sede di Foto Studio Dima. Per l’occasione sarà allestita la mostra personale dell’artista fotografo Dino De Luca, grande appassionato della fotografia newborn e pregnancy, che racconta attraverso suggestive immagini. Il progetto raccoglie fotografie scattate da Dino De Luca nel corso della sua carriera professionale e durante i suoi viaggi all’estero, che hanno segnato il suo percorso artistico.

L’autore, da sempre appassionato di fotografia di reportage, non vive con la macchina attaccata agli occhi, ma osserva ciò che accade intorno a lui e ne coglie, con stile spontaneo e senza pose, la massima espressione puntando il suo obiettivo alla ricerca di una storia da narrare. La moda delle foto newborn è molto in voga negli Stati Uniti ed è una tendenza in forte espansione anche in Italia. Si tratta di un genere di fotografia dedicata ai neonati, dai cinque ai quindici giorni di vita, che esalta la delicatezza e tenerezza di ogni dettaglio, grazie anche ad ambienti e accessori ideati ad hoc. La mostra è organizzata in occasione dell’apertura della nuova sede di Foto Studio Dima, una location accogliente e riservata, perfettamente attrezzata per esigenze scenografiche di ogni tipo.

«La fotografia è il miglior mezzo per vivere migliaia di volte lo stesso momento – spiega Dino De Luca –, ogni scatto è il frutto di un attento e minuzioso lavoro. Con le mie fotografie amo raccontare le persone, i loro legami, la loro essenza, immortalando i loro gesti e tutto ciò che le rende uniche, che sia un matrimonio o la vita di tutti i giorni».

Foto Studio Dima

Via Rimembranza 14

81041 Vitulazio (CE)

335 801 5363

ZUIKI fa 10 a Napoli

Il brand sceglie ancora una volta il capoluogo partenopeo per una nuova apertura. Previste 6 nuove assunzioni

Sarà ancora una volta Napoli, la città che ha visto muovere i primi passi di ZUIKI, con l’apertura del primo flagship store, a fare da sfondo all’inaugurazione del suo nuovo punto vendita, venerdì 8 dicembre in via Argine, presso il Centro Commerciale Auchan.


Si tratta del decimo punto vendita ZUIKI tra Napoli e provincia, che si inserisce nel fitto piano di espansione del brand, che vedrà a breve anche il lancio del progetto “Travel Retail”, con l’apertura di nuovi stores in alcune stazioni italiane.
Il 10, numero tanto caro ai napoletani, rappresenta un importante punto messo a segno da ZUIKI, che entro il 2018 prevede un totale di 35 nuovi punti vendita e la riqualificazione di altri 60 store.
L’ampio negozio di 440 mq segue il nuovo layout ZUIKI, che rispecchia in toto lo stile del marchio ed in modo glamour e sofisticato si fa portavoce del suo mood giovane e pop, attraverso spazi confortevoli, accoglienti e luminosi, per consentire una maggiore libertà di movimento, un maggiore assortimento nell’esposizione ed una migliore e più funzionale selezione dei capi.

La nuova apertura avrà anche un positivo risvolto occupazionale, con l’assunzione di 6 nuove risorse.

Presente in negozio la collezione Donna AI 2017-18 ZUIKI, caratterizzata da un mix di colori caldi e freddi, sfumature brillanti che emergono nei look “Sparkle Gold”, con capi in velluto e ciniglia, tessuti scivolati e leggeri e nuvole di tulle e trasparenze. Arriva anche il glitter, uno spruzzo di vivacità scintillante che prepara all’aria di festa natalizia. Nuovi tagli e nuove geometrie rendono la donna più glamour ed aggressiva anche per l’ultimo giorno dell’anno.
Tutto pronto quindi per lo shopping delle feste!

Fondata nel 2003, ZUIKI è presente sul territorio nazionale con oltre 140 punti vendita, tra diretti, franchising e outlet. Un’affermazione straordinaria per una realtà tutta italiana che ha costruito il suo successo con una formula innovativa: un prodotto sempre nuovo realizzato in un’ottica friendly price; rapporto diretto con la produzione e continui flash di collezione con un sistema creativo e produttivo veloce, snello e capace di rispondere tempestivamente alle richieste del mercato.

 

Hadel Pask, il primo pub che propone piatti “social”

Aprirà nella serata del 3 maggio a Napoli (precisamente in Piazza dell’Immacolata, 17 – zona Vomero) un nuovo pub, “Hadel Pask”, un luogo ove si concertano innovazione, gusto e solidarietà. In questa location dal design industriale – dove sarà possibile rilassarsi, divertirsi in tranquillità e gustare prodotti selezionati di prima qualità – nasce l’iniziativa del “panino sospeso”: la mancia lasciata al personale di sala servirà a garantire un pasto appetitoso a chi purtroppo non può permetterselo.

Il pub

Hadel Pask è una gustosa avventura culinaria by “La Parmense”! E’ una nuova storia di bontà che vien fuori dall’idea di coniugare i sapori tradizionali del pub con le originali proposte della cucina contemporanea. Un’innovativa esperienza culinaria riassunta in piatti semplici, composti da carni scelte accuratamente, salumi di qualità, ingredienti freschi: tutti elementi sapientemente e fantasiosamente combinati dallo chef resident della struttura… Pietanze tanto buone da creare dipendenza!

Il menù

Riprendendo il concetto “social” che anima questo progetto, i taglieri presenti nel menù hanno preso in prestito i nomi da hashtag famosissimi (#foodporn, #foodgasm, #healthy, #tasty), mentre i panini ereditano i loro nomi da quelli dei social (Facebook, Twitter, Instagram, Snapchat, etc.). Tutti i panini gourmet presenti nel menù sono disponibili anche in formato mini per un gustoso aperitivo.

Oltre a questi, i punti forza del menù sono:

  • la Rubia Gallega (alla griglia): una carne che prende il suo nome dal colore dell’animale, il Bue Galiziano, allevato nella regione a Nord-Ovest della Spagna, ovvero la Galizia. La vicinanza dei pascoli all’Oceano Atlantico conferisce a questa carne una leggera e piacevole salinità, un gusto ed una consistenza inimitabili. Il suo sentore speziato e la maturazione “Dry aged” (lunga minimo di 40 giorni) ne esaltano il sapore.
  • Il pane: frutto degli impasti sapientemente “progettati” dallo storico panificio Rescigno.

 

Facebook: Hadel Pask