Archivi tag: handmade

Summer Connection Flower Party: a Napoli il trionfo dell’handmade

Nuovo grande successo per il gruppo al femminile Connessioni Creative che il 30 giugno, in collaborazione con Anna Pernice Communication, ha presentato a Villino Manina a Napoli, in Vicoletto Cimarosa, le tendenze handmade per l’estate nel corso di un cocktail party dedicato alla bella stagione dal titolo “Summer Connection”.
Tema portante della serata sono stati  i fiori ed ogni creativa del gruppo ne ha dato la sua personale interpretazione, oltre a proporre come sempre le proprie creazioni.

Continua la lettura di Summer Connection Flower Party: a Napoli il trionfo dell’handmade

Summer Connections: a Villino Manina un party dedicato all’handmade per l’estate

Il 30 giugno 2016 dalle ore 17,30 alle 22,30 il gruppo al femminile Connessioni Creative e Anna Pernice Communication festeggeranno l’arrivo dell’estate al Villino Manina a Napoli, in Vicoletto Cimarosa, 5 con un cocktail party all’insegna della creatività, dedicato alle tendenze handmade per l’estate.

Continua la lettura di Summer Connections: a Villino Manina un party dedicato all’handmade per l’estate

Tutti pazzi per i gioielli dipinti a mano di Euridice Monili

Grande successo per il Vernissage “Indossare l’arte” di Euridice Monili organizzato da Anna Pernice Communication presso l’Associazione Culturale il Corno di Napoli.
Nel pomeriggio di sabato 5 marzo sono state presentate le collezioni d’arte su gioielli (collane, orecchini, anelli e bracciali) dipinte a mano da Euridice Grassi, artigiana napoletana -classe 1961 – che da molti anni si occupa di artigianato artistico inteso come trasformazione e riutilizzo di materiali vari attraverso tecniche di decorazione.
Dopo un diploma al liceo classico ed una laurea in scienze politiche, ha deciso di esprimersi attraverso diverse forme d’arte.
Insegnante di danza prima, ha poi scelto di dedicarsi alla sua attività di artigiana/artista, facendone la sua occupazione principale.
Dopo aver partecipato, nel 2015, al progetto del Comune di Napoli “Vivaio Donna” ed alla sfilata “Moda all’ombra del Vesuvio”, in collaborazione con Rosaria Ceraso, artigiana esperta nella creazione di bijoux con pietra lavica, ha deciso di mettersi in proprio e ha iniziato a creare gioielli sfruttando la tecnica del decoupage pittorico su una base di argilla a freddo creando il brand “Euridice Monili”.
Nel 2016 nasce la sua prima collezione da artigiana autonoma “INDOSSARE L’ARTE”, una proposta personalizzata di accessori, un vero e proprio “viaggio” attraverso stili ed opere d’arte che Euridice “ripropone”.
Gioielli dal gusto ricercato ma molto versatili, pensati per regalare e regalarsi piccoli momenti di bellezza quotidiana.­­ Da Klimt a Mucha, dalla Venere di Botticelli agli amorini, dalle vedute di Napoli al soggetto corallo, dalle mimose di Veronika Krasnohorska al mare in tempesta di Teresa STANKIEWICZ, pittrice polacca contemporanea. Una vera e propria galleria d’arte da indossare e collezionare.
Presenti all’evento il pittore Maurizio Barretta, la stilista Maria Laurenza, la scrittrice Valentina Trombetta, i giornalisti Maria Consiglia Izzo, Anna Feroleto, Annamaria Braschi, Marcello Affuso, la fashion blogger e consulente d’immagine Adelaide Caiazzo, la fotografa Antonella Arfè.

PIPER by DIVA GIOIELLI: il corpo si veste di oblò e ouvertures

La collezione Piper di Diva Gioielli, recentemente presentata a VicenzaOro, è un nuovo modo di concepire lo stile. L’impronta forte dei Sixties, le correnti culturali del Piper Club, oggi del tutto riconosciute, determinano uno stile contemporaneo di immediato impatto. Seduzione e femminilità ispirano fortemente questa collezione che si compone di gioielli in argento 925 di grande fascino e carattere. Piper racchiude in sé tutta la filosofia Diva Gioielli, una griffe preziosa che esce dai canoni tradizionali e impone l’eleganza del dettaglio nell’enfasi di un look “illuminato” e importante. Tagli netti e linee decise disegnano un palcoscenico magico di dischi piatti, oblò e ouvertures rotonde capaci di stravolgere la percezione dell’abito indossato, d’impatto sulla pelle nuda, sorprendenti tra i capelli. Le forme degli anni ’60 grazie a Diva divengono senza tempo e rigorosamente contemporanee, nell’interessante gioco inaspettato delle proporzioni a contrasto, manifestandosi spettacolari. Un’attrazione fatale di anelli, collane, orecchini e spilloni over, per una collezione iconica e inconfondibile, destinata ad arricchirsi. I modelli “Piper” esplorano diverse finiture, dal rodio lucido alla placcatura oro, all’oro rosato e all’argento nella versione graffiata, nell’arte eccelsa di quella minuziosa lavorazione “a mano”. Diva (Gioielli) si diventa… La collezione è composta di 16 modelli in Argento 925.

 

Patrizia Visone lancia il suo progetto Fashion & Emotion su Indiegogo

Passione, creatività, studio e voglia di realizzare un sogno. Patrizia Visone, artigiana napoletana, poliedrica e appassionata, lancia il suo brand Vitrizia e la campagna di Crowdfunding per realizzare il suo sogno: aprire una piccola impresa artigianale a Napoli.

Continua la lettura di Patrizia Visone lancia il suo progetto Fashion & Emotion su Indiegogo

Gift&Chic: la creatività di mette in mostra al Villino Manina

Sabato 19 dicembre dalle ore 16.00 alle ore 22.00 presso il Villino Manina di Napoli in Vicoletto Cimarosa, 5 si terrà l’evento Gift & Chic organizzato dal gruppo di giovani creative napoletane “Connessioni Creative”.
Gift& Chic è un evento aperto al pubblico che mira a promuovere la creatività di 13 creative partenopee, i loro oggetti fatti a mano e, in generale, il Made in Italy. L’occasione giusta per apprezzare l’artigianalità del Made in Naples e scegliere dei regali di Natale unici ed originali.
Durante l’evento, sarà possibile ammirare ed acquistare: gli abiti in plissè di Alessandra Papoff; bijoux, oggetti di design ed accessori realizzati con materiali di riciclo da Doriana Napoli, Elena Manocchio, Giuseppina Saccone, Monica Iacapraro e Raffaela Pastore; l’artigianato artistico di Euridice Grassi; gli abiti su misura da cerimonia di Gabriella Gitto; le ceramiche di Gabriella Ricci; i bijoux romantici di Maria Leone; gli abiti dal gusto vintage e dallo stile retrò di Eleonora Esposito; bijoux ed accessori moda realizzati con stampanti 3D di Paola Cirino; i quadri multisensoriali creati abbinando diverse consistenze di cibi di Sarah Liberti.
Ognuna di queste creative ha già maturato in modo individuale una propria esperienza professionale. Si sono incontrate durante il percorso formativo del Vivaio Donna indetto dal comune di Napoli per promuovere l’imprenditorialità femminile ed hanno deciso di unirsi per promuovere insieme le loro creazioni formando il brand “Connessioni Creative”.
Durante l’evento saranno effettuate delle piccole dimostrazioni a tema natalizio: spunti creativi per suggerire idee rigorosamente handmade per allestire un’originalissima tavola di Natale, consigli per un make up tutto natalizio o per Capodanno. Sarà possibile degustare anche un piccolo rinfresco per gli ospiti.
La partecipazione è totalmente gratuita.
Per rimanere aggiornati sulle attività del gruppo c’è la pagina facebook:
https://www.facebook.com/connessionicreative1

connessioni+logo

Merry Handmade a Napoli

Arriva a Napoli il MERRY HANDMADE un evento nazionale che, con il coinvolgimento di tutti i creatori di “A little Market Italia”, mira a promuovere la creatività, gli oggetti fatti a mano e il Made in Italy. Il 12 e 13 dicembre tanti artigiani campani allestiranno un mercatino negli spazi de Il Clubino in Via Luca Giordano 73. Un appuntamento imperdibile in vista dei regali di Natale!

Di seguito il programma della due giorni:

  • 12 dicembre
    Ore 10:30 apertura al pubblico;
    Ore 18:00 aperitivo e brindisi di Natale;
    Ore 20:30 chiusura della giornata.
  • 13 dicembre
    Ore 10:00 apertura al pubblico;
    Ore 14:30 chiusura al pubblico.

L’evento è ad ingresso gratuito . Per informazioni info@blineventi.it | www.blineventi.it.

Torna a Roma la fiera “Abilmente”

Per gli appassionati del “fatto a mano” è d’obbligo fare a capolino a Roma nei prossimi giorni. Dal 5 al 9 novembre si svolgerà infatti la fiera “Abilmente“. Due padiglioni della Fiera di Roma ospiteranno otto Atelier ricchi di laboratori, mostre ed eventi, con un denominatore comune: la creatività. Cucito, feltro, tessitura, cake design, ricamo, bijoux e riciclo creativo.
La seconda edizione di “Abilmente-Roma” è ricca di stimoli: le Aree demo ospitano il consueto Atelier del patchwork, organizzato in collaborazione con l’Associazione nazione Quilt Italia, che si conferma tra i grandi protagonisti della manifestazione. Le vivaci e dinamiche dimostrazioni tenute dalle quilter hanno l’obiettivo di avvicinare i visitatori al mondo del patchwork. Assemblare, trapuntare, stratificare e accostare, realizzando vere e proprie opere d’arte, non è mai stato così semplice: sedersi di fronte a una macchina per cucire, unendo tessuti differenti per creare giochi di colore, permette anche ai visitatori alle prime armi di realizzare con naturalezza complementi d’arredo e accessori, per un risultato davvero sorprendente.
Crochet e Tricot, immancabili ospiti di “Abilmente”, trovano il giusto spazio in un Atelier completamente dedicato, nel quale i maggiori esperti del settore illustrano le tecniche più di tendenza. Negli ultimi anni, le nuove espressioni di queste due storiche tecniche hanno generato un grande interesse del pubblico, che si ritrova sempre più spesso nei knit cafè per lavorare a maglia in compagnia.
Adornare e personalizzare sono le parole d’ordine nell’Atelier della decorazione, anche quest’anno dedicato al Natale creativo. Alberi realizzati con materiali riciclati o con la carta, palline per addobbare l’abete in maglia e ghirlande in feltro: tutto è pensato per accogliere gli ospiti con un tocco di originalità, senza limite alla fantasia, alla voglia di creare e di stupire. Chi ama rendere speciale ed esclusiva la propria casa durante le festività, o semplicemente desidera valorizzare in modo unico i propri regali, può dare libero sfogo alla creatività. Sempre in tema natalizio, il cake design con l’evento “Natale a Casa Miss Cake”, ideato per chi vuole imparare l’arte della decorazione dei dolci durante le festività natalizie.
La grande novità di questa edizione è rappresentata dall’Atelier del ricamo, che regala ai visitatori di “Abilmente-Roma” un viaggio tra tradizione e contemporaneità. Le prestigiose scuole e associazioni presenti mostrano in modo dinamico e divertente le diverse tecniche attraverso corsi e dimostrazioni.
Dopo il successo dello scorso anno, torna a grande richiesta l’Atelier del bijoux: gioielli di ogni forma e colore, adatti a ogni personalità, interamente realizzati a mano da vere esperte del settore che sperimentano tecniche sempre nuove dando vita ad accessori originali realizzati con materiali semplici come la carta, la plastica e il tessuto.
Gli artisti dell’Atelier del riciclo creativo, organizzato in collaborazione con Riscarti (Festival internazionale di riciclo), recuperano oggetti di qualità e promuovono la riqualificazione e la rielaborazione di ciò che scartiamo o buttiamo attraverso percorsi d’arte e green-design. Dedicato, invece, alle mamme, che desiderano personalizzare la festa di compleanno dei propri bambini, il Party delle CreativeMamy trova la giusta collocazione in un coloratissimo laboratorio.
Anche quest’anno, l’Atelier del feltro vede all’opera affermate maestre feltraie che, mixando creatività e abilità tecnica, fondono il calore della lana con la morbidezza del feltro lavorato a mano. Un tessuto duttile, economico e di facile lavorazione: il feltro può diventare protagonista di splendidi lavoretti e oggetti originali. Un ritaglio di tessuto e una buona dose di manualità sono sufficienti per dare vita a nuove forme e accessori divertenti e colorati: dai segnaposto alle decorazioni per la casa, fino a pupazzi e marionette per far divertire i più piccoli, il feltro si presta a mille interpretazioni e lavorazioni diverse.
Il filato, in lana o cotone, è in assoluto uno dei grandi protagonisti della manifestazione: nell’Atelier dedicato alla tessitura tutte le espressioni della trama e dell’ordito sono in mostra con arazzi, abiti, accessori originali, caratterizzati dalle superfici modulate dell’opera tessuta a mano. La maggior parte delle lavorazioni dei laboratori è realizzata con telai manuali, ricorrendo a tecniche della tradizione tessile e filati di primissima qualità: con semplicità e naturalezza viene data la possibilità a tutti i visitatori di creare qualcosa di esclusivo, dal gusto retrò.
Insomma, passione, talento e inventiva: “Abilmente-Roma” rende omaggio all’arte creativa in un’atmosfera calda e colorata, garantendo un’esperienza stimolante e ricca di spunti autentici.