Archivi tag: formazione

Master in Operatore del benessere, dello spettacolo e dei grandi eventi presso l’Antica Essenza di Napoli

Ad ottobre presso l’esclusivo centro benessere Antica Essenza di Napoli, sito all’interno del luxury Hotel San Francesco Al Monte, si terrà il Master in Operatore del benessere, dello spettacolo e dei grandi eventi  a cura dello spa manager Stefano Serra (ideatore del Dream Massage, la tecnica di massaggio ormai conosciuta in tutta Europa e premiata nel 2003 da “Il Mattino” in occasione del Gran Galà di Medicina dello Sport come “Migliore Massaggio”. Il Dream Massage fonde in sé 7 tecniche diverse, creando una sinergia capace di ottenere i massimi risultati sia dal punto di vista emozionale che fisioterapico. Riesce a far convivere profonde pressioni decontratturanti con un tocco delicato e amorevole che dona rilassamento e armonia).

Continua la lettura di Master in Operatore del benessere, dello spettacolo e dei grandi eventi presso l’Antica Essenza di Napoli

Venezia a Napoli. Il cinema esteso

Sarà più di una rassegna cinematografica l’ottava edizione di “Venezia a Napoli. Il cinema esteso”, la manifestazione, diretta da Antonella Di Nocera e promossa da Parallelo 41, in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” Arci Movie, sostenuta dalla Regione Campania, in programma dal 24 al 28 ottobre 2018 in vari spazi della città e della periferia napoletana, che rinnova la collaborazione con la Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia grazie all’apprezzamento del lavoro fin ora svolto.

Come nelle precedenti edizioni, “Venezia a Napoli” porterà in città titoli d’autore dal programma del Lido, non tutti distribuiti in Italia, e ospiti nazionali e internazionali (in passato ha accolto Xavier Legrand, Laurent Cantet, Mohsen Makhmalbaf, Amos Gitai, Marco Bellocchio, Eduardo De Angelis e tanti altri). Da quest’anno la rassegna sarà anche un’occasione di formazione e di maggiore coinvolgimento dei giovani con premi, agevolazioni e percorsi formativi e culturali per gli studenti della Campania con l’obiettivo di consolidare la promozione in ambito giovanile e quella disseminazione culturale del cinema che da sempre caratterizza la manifestazione e il lavoro della Di Nocera e il suo team.

Quattro in sintesi le nuove iniziative:

Accrediti culturali e gratuiti per tutte le attività della rassegna “Venezia a Napoli. Il cinema esteso” destinati agli studenti universitari di ogni facoltà e delle scuole superiori della Campania, attraverso una richiesta con motivazioni;

Stage formativi nei cinque giorni della manifestazione (per gli studenti universitari campani con indirizzi in cinema e audiovisivo, e master di cinema, inviando curriculum vitae e lettera motivazionale);

Due viaggi con accredito culturale per partecipare alla Mostra Internazionale d’arte cinematografica (29 ago/8 sett. 2018) al lido di Venezia per i due studenti più meritevoli del Corso di Laurea in Discipline della Musica, del Cinema e dello Spettacolodella Federico II di Napoli, partner da sempre della rassegna che quest’anno prevede una ulteriore iniziativa in collaborazione.Gli universitari di cinema e audiovisivi accreditati a “Venezia a Napoli 2018” potranno inoltre candidarsi a partecipare a un workshop in critica cinematografica organizzato dal Dipartimento di studi umanistici della Federico II che si terrà prima dell’evento nel prossimo autunno;

Percorsi di alternanza scuola-lavoro Parte anche l’accordo con l’Istituto Don Lorenzo Milani di San Giovanni a Teduccio (Na) per attivare percorsi di alternanza scuola-lavoro e coinvolgere anche i giovanissimi del triennio in grafica e audiovisivi, a conferma della vocazione della manifestazione di promozione del cinema come forma di conoscenza.

Tutte le richieste vanno fatte pervenire alla mail veneziaanapoli@gmail.com entro il 20 luglio 2018.

Grazie alla nuova Legge regionale sul cinema per cui il comparto ha lottato,–  spiega Antonella Di Nocera – ora i festival e le rassegne, come è giusto, possono avere un sostegno pubblico regionale che consente di garantire ingressi promozionali a tutti i giovani e agli studenti motivati”.

“Venezia a Napoli. Il cinema esteso”dal 2011 a oggi si consolida come attesa manifestazione regionale e nazionale con incontri esclusivi con registi e attori, proiezioni in lingua originale con sottotitoli in italiano, ma anche classici per le scuole, coinvolgimento delle associazioni, degli istituti di cultura e delle università cittadine, per permettere che il cinema degli autori scelti trovi spazio e visione in città, oltre i limiti della distribuzione ordinaria. La rassegna, si svolge principalmente al cinema Astra, con eventi a La Perla, Modernissimo, Pierrot e Hart.

www.veneziaanapoli.it

Nuovi esami Formazione Professionale in Campania, l’applauso da Movimento e Si.Form.

“Ci siamo presi il giusto tempo per analizzare in ogni dettaglio la nuova modalità di esami di abilitazione professionale in Campania, sancita ufficialmente dall’ultimo Burc del 22 gennaio. Ammettiamo che ci sarà del bel lavoro da fare da parte delle agenzie formative per adeguarsi alle nuove regole, e sicuramente ci saranno alcune difficoltà tanto per le agenzie quanto per la Regione Campania in questa fase di lancio. Ma era un momento che andava prima o poi affrontato, altrimenti saremo rimasti fuori dagli attuali standard qualitativi della formazione professionale non solo europea, ma anche italiana”.

Lo affermano in una nota congiunta i rappresentanti del Movimento Libero e Autonomo e del Si.Form., le due maggiori associazioni di categoria delle agenzie formative campane.

“Il decreto legislativo – commentano Luca Lanzetta del Movimento e Raffaele Pagano di Si.Form. – che in qualche modo imponeva l’ammodernamento del comparto formativo, il 13/2013, del resto ha ormai cinque anni. Bisognava per forza arrivare, anche se in ritardo, a recepirlo. Tutto questo a tutela dell’utente finale e della qualità della formazione che a questo viene erogata”.

“Sicuramente – continuano – il sistema sarà perfettibile. Non a caso, in più passi si parla di questa fase come fase sperimentale. Da subito però verrà confermato un altro dato incontrovertibile e importante: le agenzie non saranno più esamifici; al contrario, con l’immissione dell’esperto SEP è venuta finalmente a crearsi una commissione che sa cosa sta giudicando, che ha le competenze e le conoscenze per giudicare l’allievo. In pratica sono spariti coloro i quali avevano fatto del commissario d’esame una professione”.

“Altro sforzo lodabile – concludono – sia da un punto di vista amministrativo che politico è la possibilità data all’agenzia formativa di indicare la data presumibile di esame, che sino ad ora veniva stabilita solamente dopo lungaggini burocratiche alla fine del corso da parte della Regione. Questo sarà uno sforzo sicuramente enorme per le agenzie formative e per la Regione ma sarà anche un ulteriore passo verso la chiarezza, la trasparenza e la legalità nei confronti dell’utenza”.

ACIIEF porta i corsi di formazione di acconciatore e massaggiatore estetico all’interno dell’istituto penitenziario

Da detenuti a acconciatori e massaggiatori. Per 24 ospiti della casa circondariale di Poggioreale (Napoli) sarà possibile seguire questi corsi di preparazione al lavoro di  “Garanzia Giovani” – il programma europeo di avvicinamento al mondo del lavoro rivolto ai giovani – grazie al contributo di ACIIEF, ente di formazione leader in Campania, che erogherà due percorsi formativi. Un modo per fornire elementi utili da spendere, una volta scontata la pena detentiva, nel mondo lavorativo per un reinserimento nella società più semplice.

I corsi, della durata di 200 ore, sono stati presentati oggi a Poggioreale e sono destinati a giovani inoccupati tra i 18 e i 29 anni non impegnati in altre attività nella struttura penitenziaria. Dodici detenuti avranno accesso al corso Acconciatore, che permetterà loro di apprendere le basi di taglio e messa in piega. Altri dodici allievi invece parteciperanno al corso Massaggiatore Estetico, una figura professionale completa che non opera solo nel settore del benessere ma anche in ambito sportivo.

Questo nostro impegno – afferma la direttrice di ACIIEF, la dottoressa Dolores Cuomova precisamente nella direzione che il nostro ente segue da anni, praticamente dalla sua istituzione. Chi opera a Napoli nel settore formativo ha una responsabilità che va ben oltre il fornire competenze e nozioni didattiche, ma deve saper anche educare al rispetto delle regole e alla legalità. Attraverso questi corsi non facciamo altro che proseguire su quel percorso che ci ha permesso di fornire una formazione di qualità ma anche di poter offrire un’alternativa a tanti giovani che altrimenti alternative non ne avrebbero avute tante, se non la strada. Noi, più della scuola pubblica, li prepariamo professionalmente al lavoro, ma soprattutto cerchiamo di trasmettere nei nostri allievi il valore del lavoro e la speranza nel costruirsi un futuro ‘pulito’ con le proprie mani”.

Open Day di Cinema a Napoli a cura dell’ASCI – Scuola di Cinema Italiana

Sono cinque anni di lavori per l’A.S.C.I. – Associazione Scuola di Cinema Italiana. Mercoledì 4 ottobre 2017, dalle 18:00, all’Astra Cinema, in via Mezzocannone n°109 (Napoli), avrà luogo la presentazione del nuovo anno accademico 2017/18 con un “Open day” per festeggiare l’anniversario e mostrare, attraverso una gara a colpo di “corti”,  alcuni lavori cinematografici degli allievi della scuola, valutati da una giuria d’eccezione.

Continua la lettura di Open Day di Cinema a Napoli a cura dell’ASCI – Scuola di Cinema Italiana

Open day Palazzo Venezia

Anche quest’anno L’associazione culturale Palazzo Venezia Napoli si fregia della collaborazione di maestri esperti in diverse discipline per offrire un’offerta formativa ampia e variegata. Da Settembre infatti ripartirà la stagione dei corsi targati Pave.

Come di consueto avranno luogo i corsi dell’Accademia musicale europea, fiore all’occhiello della scena formativa musicale napoletana.

Le discipline attive sono:

  • Pianoforte
  • Chitarra
  • Violino
  • Mandolino
  • Ritmica

Per gli iscritti: Inserimento in rassegne Musicali, Progetto discografico, Alta Formazione con concertisti di chiara fama, preparazione ad esami di ammissione in Conservatori e Licei Musicali.

Direzione Artistica M° Luciano Ruotolo Lezione Conoscitiva gratuita – Costo Mensile € 100 – Iscrizione € 10 – Lezione settimanale singola. Quest’anno si ripeterà un altro grande successo: le lezioni di “napoletanità” a cura dell’associazione  di promozione sociale “I LAZZARI” (già Lazzari e Briganti-la banda del Principe), cominceranno il loro terzo anno d’impegno nell’attività di promozione e salvaguardia della napoletanità con i corsi gratuiti di lingua napulitana.

I corsi, tenuti da Davide Brandi, presidente dell’associazione, si terranno tutti i lunedì dalle ore 18,00 e si articoleranno in 10 lezioni.

Riprenderà anche il consueto corso di Tecniche pittoriche tenuto dal presidente del Club Per l’Unesco Napoli, il Maestro Fortunato Danise.

Il corso si articolerà in 10 /11 incontri durante i quali verranno svelati tutti i segreti della realizzazione di dipinti a partire dal disegno fino alla miscela dei colori.

Il costo del corso completo è di 190 € e alla conclusione si avrà la possibilità di esporre le proprie realizzazioni presso le sale espositive di Palazzo Venezia.

Per tutti gli appassionati della scultura e della materia avrà il via il corso di Cartapesta con il M° Pasquale Manzo, artista pluripremiato e affermatissimo nello scenario artistico napoletano.

Il corso consta di 10 lezioni ed il costo è di 20 € ad incontro.

Il Maestro Enzo Stendardo condurrà il nuovo corso di Danze popolari, pizzica, tammurriata, tarantelle.

Il corso avrà luogo una volta a settimana, il lunedì dalle ore 19,30, ed il costo mensile è di 40 €.

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con la dolcezza del corso di cioccolateria “Incontri al cioccolato!” Saranno svelate le tecniche della produzione casalinga di cioccolatini ripieni.

Il corso sarà tenuto dall’Arch. Pasquale Pisacane, cioccolatiere per passione.

L’appuntamento per conoscere di persona tutti i docenti ed avere un colloquio conoscitivo è fissato per martedì 26 Settembre alle ore 18,00 presso Palazzo Venezia Napoli, via Benedetto Croce n. 19.

Gli ospiti potranno approfittarne per visitare lo splendido giardino pensile e la Casina pompeiana.

L’ingresso è libero, per info 0815528739.

Da Global Find tutti possono imparare una lingua

A Scafati  (in Via Martiri di Ungheria, 31) ha aperto i battenti da pochi giorni “Global FIND”, società di formazione nel  settore lingue straniere, italiano per stranieri, comunicazione teatrale, aggiornamento docenti, formazione aziendale, viaggi e vacanze attive da e per l’estero in collaborazione con tour operator. Il progetto nasce dall’idea di 4 professionisti (“FIND” è l’acronimo di Francesco, Ida, Nino e Daniela) provenienti da realtà diverse ma uniti dalla passione per la formazione.  “Partendo dalle nostre esperienze professionali, sia in Italia che all’estero, abbiamo creato una scuola di formazione, con una particolare attenzione all’apprendimento delle lingue straniere – dichiarano -. La nostra esperienza ormai ventennale ci ha portati alla sempre crescente convinzione che la conoscenza di una lingua straniera, o meglio di più lingue, abbia oggi un’importanza fondamentale in un mondo sempre più proiettato alla mobilità e in un mercato del lavoro sempre più globale”.

IL METODO
Non c’è limite di età per imparare una nuova lingua: il segreto dell’apprendimento sta nel metodo! Per rendere più immediato e piacevole l’insegnamento di una lingua straniera Global FIND non propone solo le classiche lezioni frontali, non parte dalla grammatica, ma dalla pratica, dalla conversazione. Metodo che, nell’ambito dei corsi rivolti a bambini dai 4 ai 6 anni di età, si concretizza attraverso il gioco e un ambiente accogliente e dinamico molto diverso da quello scolastico.  Più i bambini sono piccoli più è facile per loro apprendere un’altra lingua, in modo naturale e spontaneo e senza accento mutuato dalla propria lingua madre.
Fondamentale nel processo di apprendimento è la qualità del docente, madrelingua e non. Il docente deve, infatti, avere un’esperienza tale che gli consenta di intercettare le caratteristiche di ogni studente per sfruttarle al meglio  al fine della personalizzazione dell’insegnamento.

L’OFFERTA
Global Find è un centro di eccellenza nella formazione linguistica, un punto di riferimento per il territorio campano: offre ai giovani valide opportunità di crescita personale e professionale spendibili nel tessuto socioeconomico locale, nazionale ed europeo e facilita l’apprendimento delle lingue attraverso viaggi all’estero e “vacanze attive”. Infatti la scuola , in collaborazione con “Kilgraston Language & Activities Centre”, un prestigioso college a nord della Scozia, organizza vacanze-studio che sono un modo alternativo di passare l’estate, affiancando al perfezionamento della lingua corsi di teatro, dizione, cucina, arte e cultura, ceramica, sport.
Ecco i corsi attivi ad oggi: italiano per stranieri, inglese, inglese baby, teatro.
Global FIND offre, infine, una vasta gamma di corsi di formazione e servizi per le aziende (alcuni dei corsi sono progettati ed erogati in collaborazione con l’Associazione Cultura & Formazione, ente di formazione professionale in possesso di certificazione di qualità UNI EN ISO 9001/2015 settore A37), nello specifico: amministrazione e finanza, commerciale e vendita, internazionalizzazione, marketing e comunicazione, risorse umane.

GLOBAL FIND
Via Martiri D’Ungheria, 31 Scafati (Sa)
081 1991 7310
info@globalfind.it

 

Global Find: lingue senza frontiere

ARE YOU READY? GO! – Global FIND start! OPEN! E’ l’appuntamento di giovedì 8 giugno, dalle ore 18 alle 21, a Scafati  in Via Martiri di Ungheria, 31. L’inaugurazione della “Global FIND”, società di formazione nel  settore lingue straniere, italiano per stranieri, comunicazione teatrale, aggiornamento docenti, formazione aziendale, viaggi e vacanze attive da e per l’estero in collaborazione con tour operator.

Continua la lettura di Global Find: lingue senza frontiere

Mashable Social Media Day, parola d’ordine: innovazione

Il 21 e 22 Ottobre 2016 a Milano si terrà la terza edizione del “Mashable Social Media Day“, uno dei più importanti eventi formativi al mondo che celebra le dinamiche, le potenzialità dei social network e gli impatti da questi generati.
Con oltre 30 milioni di pagine visualizzate al mese, Mashable si classifica come uno dei più grandi siti ed il terzo blog più popolare al mondo.

images-ybc-29-35-0cf0b6fc1118f53ddb98215136bd24e27ee4ca24

 

Importanti i numeri dell’edizione 2015 del Mashable #SMDAYIT: oltre 5.500 contatti sul sito,oltre 600 partecipanti in sala, e più di 1.300 utenti connessi live in streaming.

Quest’anno la parola d’ordine sarà innovazione – dichiara Eleonora Rocca, Co-Founder del Mashable Social Media Day Italia -. Saranno due giornate di aggiornamento e formazione allo stesso tempo, che avranno lo scopo di analizzare ed osservare da vicino modelli di business e processi innovativi attraverso case studies di successo presentate da professionisti del settore“. “Dopo il successo delle precedenti edizioni – continua Eleonora – possiamo dire con orgoglio che quest’anno ancor di più faremo in modo di rendere l’evento un’ esperienza unica per i partecipanti, due giornate ricche di passione ed energia volte a creare occasioni di confronto stimolanti e positive con relatori di alto livello“.
Gli argomenti trattati dai relatori – continua Eleonora- sono stati scelti dal team organizzativo con estrema cura, con il chiaro obiettivo di poter offrire al nostro pubblico una serie di casi pratici ed insights originali ed interessanti, evitando un approccio troppo generalista alle tematiche in questione“.
Il feedback ricevuto fin dalle prime settimane di promozione dell’evento è stato incredibile – continua Giuliano Ambrosio, Co-Organizzatore di questa edizione 2016 – oltre 60 biglietti venduti entro le prime 48 ore dalla messa online del sito e il raggiungimento dei primi 250 partecipanti a tre mesi dall’evento“.
A fare da cornice per le due giornate, lo IED (Istituto Europeo di Design) di Via Bezzecca, 5.
Il Mashable Party esclusivo del sabato sera (22 Ottobre), che sara’ una ulteriore opportunità di fare networking e conoscere relatori, sponsor e media partners dell’evento, si svolgerà invece presso il temporary headquarter di OIKOS, all’ interno del prestigioso attico di Torre Velasca, con una veduta panoramica mozzafiato sulla città di Milano, alla medesima altezza rispetto alle guglie del Duomo e una bellissima esposizione di design tutta da ammirare .
Al termine del primo giorno, ci sarà anche una pitch competition: oltre 10 Startup si sfideranno tra loro dimostrando di aver testato sul mercato la propria idea innovativa e di aver applicato una strategia di marketing di successo. Il primo classificato avrà la possibilità di vincere: un mese di alloggio gratuito a Londra presso una delle case StartupHome (co-living per entrepreneurs, freelancers e creative), free co-working e supporto di mentorship presso uno degli acceleratori Tim WCap presenti sul territorio nazionale (Milano, Catania, Bologna, Roma), ed infine la fruizione – sempre gratuita – di uno dei piani Hootsuite Enterprise.
Tra i relatori: Giuseppe Brugnone, Digital e Social Media Manager di LEGO Italia; Carlo Rinaldi, Social Media Marketing Lead di Microsoft Italia; Mirko Pallera, CEO di Ninja Marketing; Davide Basile, Retail & Digital Marketing Manager di Original Marines; Fabio Merlin, CEO di Aquest e molti altri membri importanti del panorama digitale italiano.
Tra gli sponsor confermati: Caffè Vergnano, Daikin, Aquest, OIKOS, IED, JoinTag, Stickermule, Startuphome, Clipico, OK Network, Tim Wcap, Hootsuite.
Tra i media partner: Ninja Marketing, Talent Garden Milano, Change.org, InTime, MARKETERs, Spremute Digitali, Webing,
Sono ancora aperte le selezioni per diventare sponsor: previste 3 modalità di sponsorship che permetteranno alle aziende di supportare il prestigioso evento internazionale ufficiale Mashable in Italia.
Parteciperanno, in qualità di organizzatori: Eleonora Rocca – Senior Marketing Manager, Consulente di Marketing e Social Media, Blogger, Startup Advisor, Mentor e Imprenditrice; Andrea Romoli – Social Solution Manager; Giuliano Ambrosio – Blogger e Creative Strategist; Roberta Pinna – Digital e Marketing Consultant- Social Media Strategist.
Per informazioni sull’evento, iscrizioni e sponsorship è possibile consultare il sito ufficiale MashableSocialMediaDay.it o contattare gli organizzatori scrivendo a socialmediadayit@gmail.com.
Il Mashable Social Media Day Italia è su FacebookTwitterInstagram con hashtag ufficiale #SMDAYIT.

I lettori di Vanity Her possono partecipare all’evento usufruendo di uno sconto pari al 50% sull’iscrizione:

Al via l’Accademia degli Audovisivi

L’industria musicale è cambiata e il cambiamento si riflette nel modo in cui le aziende operano nel mercato. L’innovazione è entrata nel dna delle multinazioniali, all’inizio per necessità, oggi come anima stessa delle aziende. A fronte di tali cambiamenti, non esiste però una formazione capace di coniugare in termini professionali conoscenza dei nuovi media e consapevolezza degli strumenti tecnici con l’integrazione di ambiti operativi.
Nasce con questo obiettivo la prima Music Industry Academy (M.I.A.) on line, realizzata dall’Istituto centrale per i beni sonori e audiovisivi del Mibact e dall’Università Telematica Pegaso. L’Accademia vuole formare i professionisti del mondo radiotelevisivo, editoriale e discografico in tre settori chiave: copryright, music business e human resources management system. Alla preparazione di eccellenza, erogata in modalità telematica, sarà abbinato un concreto approccio di lavoro sul campo, attraverso stage con noti professionisti del mondo radio-televisivo, editoriale e discografico. Non a caso, la M.I.A. si ispira alle buone pratiche e alle esperienze di importanti attività di istituti internazionali, come la SAE, School of Audio Engineering Institute, un college con sedi in tutto il mondo.

I dettagli dei corsi proposti dall’Accademia e dei docenti illustri saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa in programma giovedì 28 gennaio alle ore 11,30 a Roma, presso Palazzo Bonadies Lancellotti,in via Di San Pantaleo 66. Parteciperanno: Danilo Iervolino, presidente dell’Università Telematica Pegaso; Massimo Pistacchi, direttore dell’Istituto centrale degli audiovisivi; Alessandro Bianchi, rettore dell’Università Telematica Pegaso; Dario Salvatori, direttore dell’Accademia. Sarà presente Pippo Baudo. Previsto un intervento video di Renzo Arbore.