Archivi tag: energia

Soluzioni per il comfort ecosostenibile: se ne parla a Città della Scienza

Vivere meglio in casa o in ufficio può anche farci risparmiare. Gli impianti di illuminazione e climatizzazione, che pesano in maniera significativa sulla bolletta energetica, sono infatti sempre più a basso impatto ambientale e recepiscono le direttive della Comunità Europea in merito alla riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2, a fronte di un incremento dell’uso di fonti energetiche rinnovabili. A discuterne, giovedì 12 maggio dalle ore 14 a Città della Scienza a Napoli, saranno architetti, ingegneri, periti e tutti gli operatori del settore, nel convegno “Soluzioni per il comfort ecosostenibile”. Obiettivo dell’iniziativa, promossa dall’azienda Majorano Spa, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri, l’Ordine degli Architetti, Collegio dei Periti e l’Aeit di Napoli, il contributo di Comelit, Lg Electronics, Schneider Electric e Zumtobel e il patrocinio del Dipartimento di Ingegneria Industriale, è quello di illustrare le caratteristiche e le potenzialità delle nuove tecnologie, presentando anche le possibili opportunità economiche derivanti dall’applicazione dei più recenti strumenti di incentivazione finanziaria.
Gli edifici – ricordano i promotori del convegno – dovranno ricorrere a soluzioni impiantistiche caratterizzate da elevata efficienza energetica e basso impatto ambientale. Dati gli attuali standard di abitudini e di aspettative dei cittadini, si rende sempre più necessaria la realizzazione di ambienti confortevoli, gradevoli e non pericolosi per la salute. Ciò comporta il sempre maggiore ricorso a sistemi flessibili e personalizzabili“.
In questo scenario, lo sviluppo dell’elettronica di controllo applicata in particolare agli impianti di climatizzazione ed illuminazione, consente non solo di risparmiare energia, ma anche di ottimizzare le funzionalità e monitorare costantemente i sistemi, rilevando in tempo reale malfunzionamenti o assorbimenti impropri di potenza, realizzando condizioni ambientali a misura d’uomo e determinando inoltre consistenti riduzioni nelle spese di gestione e manutenzione.
Il convegno sarà aperto dall’intervento del presidente di Majorano Spa, Angelo Majorano. A seguire, le relazioni di Luigi Vinci, presidente Ordine Ingegneri di Napoli, Maurizio Landolfi, coordinatore della Commissione Impianti Ordine Ingegneri di Napoli, Pio Crispino, presidente Ordine Architetti di Napoli, Antonietta Maria Nisi, consigliere dipartimento sostenibilità e smart city dell’Ordine degli Architetti di Napoli, Maurizio Sansone, presidente Collegio dei Periti di Napoli, Adamo Nicola Panzanella, presidente Aeit Napoli. Poi toccherà alle aziende del settore illustrare le varie soluzioni di building e home automation: Maria Rosaria De Marco, per Schneider Electric, Vincenzo Sinagro, Comelit, Leonardo Catanzaro e Davide Ponzi, per Lg Electronics. La presidente di Aidi Campania, Associazione Italiana di Illuminazione, Laura Bellia, parlerà di qualità di illuminazione negli ambienti di lavoro; seguiranno due interventi di esperti polacchi, Urszula Blaseczak e Piotr Pracki. Di nuovo spazio alle aziende, con le soluzioni illuminotecniche integrate illustrate da Sergio Marzocchella e Augusto Manni di Zumtobel e, in chiusura, l’intervento di Gennaro Allaria, direttore territoriale corporate Bnl sui finanziamenti per l’efficientamento energetico.

EnergyMed: le novità della nona edizione

Termina oggi, 2 aprile, l’edizione 2016 di EnergyMed, la manifestazione a carattere annuale organizzata dall’ANEA (Agenzia Napoletana Energia e Ambiente) in corso di svolgimento presso la Mostra d’Oltremare. La mission della nona edizione della Fiera consiste nell’intento di svolgere, insieme con gli attori di tale settore (pubbliche amministrazioni, imprese, università, associazioni, tecnici), un ruolo attivo per costruire uno scenario energetico sostenibile in Italia e nel Mediterraneo, un’area geografica caratterizzata da un fortissimo potenziale di sviluppo per le energie rinnovabili. In tale contesto sarà assegnato, per l’ottava volta, il Premio EnergyMed per “L’istallazione di tecnologia solare più innovativa ed esemplare” rivolto quest’anno alle imprese o raggruppamenti d’impresa dell’intero territorio nazionale che nell’anno 2015 abbiano realizzato e promosso l’installazione di servizi e tecnologie solari (impianti ed attrezzature) di tipo innovativo ed esemplare. Il vincitore di quest’anno è l’azienda napoletana “Italia Punto Solare” che ha realizzato a San Cipriano d’Aversa un progetto che ha reso una casa totalmente autosufficiente per l’approvvigionamento elettrico e termico grazie alla combinazione di 3 tecnologie (termico-fotovoltaico-pompa di calore).

Tra le novità presenti in Fiera:

  • BIOISOTHERM: L’EDIFICIO ECOSOSTENIBILE
    Bioisotherm, azienda operante nel settore edile, propone soluzioni che prevedono un sistema costruttivo completo che consente la realizzazione di edifici in classe A, antisismici e acusticamente isolati. Una soluzione estremamente innovativa presentata dall’azienda è Argisol, un sistema di costruzione, valido anche in zona ad alta sismicità, per la realizzazione di edifici ad energia quasi zero.
  • LA CASA IN LEGNO DI PROTEC
    Calda, accogliente ed ecosostenibile, la casa in legno pensata e realizzata da Protec Legno, rappresenta un interessante modello di edilizia efficiente. L’azienda campana nasce nel 2003 con l’intento di realizzare strutture in legno lamellare di abete e di massello di eccezionale qualità e prestazioni.
  • LA VALORIZZAZIONE DEGLI OLI ESAUSTI PASSA PER BIO-COM
    La Bio-Com di Pietro Mangia, specializzata nello smaltimento e recupero di tutti i tipi di rifiuti e nella raccolta, trasporto e stoccaggio di olii vegetali esausti è presente con il nuovo impianto di chiarificazione degli oli vegetali che, attraverso un particolare trattamento, consente di trasformare le sostanze di scarto del prodotto, in risorse.
  • CON EUROFRIP, IL RICICLO E’ DI MODA
    L’Azienda Campana Eurofrip leader nel settore della raccolta, selezione (lavorazione e trasformazione) e commercio di abiti usati ed accessori vari, dimostra ai visitatori che donano in fiera abiti dismessi, accessori e giocattoli vecchi, di come sia possibile creare da questi, balle ecologiche di varie pesature e rimetterle in commercio attraverso vari canali di vendita.
  • PIU’ POTENZA, MENO CONSUMI, A BORDO DEI VEICOLI PIAGGIO
    Il Gruppo Piaggio presenta la nuova gamma di veicoli Piaggio Porter e Porter Maxxi. Grazie al nuovo motore MultiTech a benzina Euro 6, aumentano, infatti, le prestazioni, a fronte di una sensibile diminuzione delle emissioni nocive e i consumi di carburante. Un ulteriore nuovo contenuto di serie sui nuovi Porter e Porter Maxxi è la presa allestitore, un connettore predisposto su uno specifico cablaggio che permette di effettuare una molteplicità di azioni: spegnimento motore modulare, rialzo del minimo del motore, mantenere il livello di velocità a 30 km/h, indicazioni del segnale freno a mano inserito, segnale giri motore, segnale motore acceso, segnale livello carburante, segnale temperatura liquido refrigerante motore, segnale velocità veicolo.

L’uso della bicicletta viene incoraggiato e sostenuto dall’ANEA, che nell’ambito dell’EnergyMed ha voluto riservare uno spazio considerevole al settore “bike-mobile”. Ecco le sezioni di riferimento:

  • BICI IN LEGNO
    La bici in legno ha un telaio costruito in multistrato marino, resistente alla pioggia e con un ottimo assorbimento delle vibrazioni, che rende il velocipede una vera e propria opera d’arte. Pesa dagli 8 ai 10 chili, quindi poco più di una gemella in alluminio, ed è abbinata ad accessori come casco, parafango e pedali realizzati in legno e applicabili anche alle normali biciclette per chi volesse conferire solo un tocco di originalità alla propria bici.
  • BICI E BIGHE AD IDROGENO CON ATENA SCARL
    Atena Scarl, distretto ad Alta Tecnologia ENergia Ambiente, presenta le ultime tecnologie realizzate nei laboratori dell’Università Parthenope di Napoli, nell’ambito del progetto FCLab: Hybike, la bicicletta a pedalata assistita alimentata ad idrogeno che consente di percorrere fino a 300 Km con una sola carica di idrogeno e la HyBiga, un veicolo industriale per il trasporto di materiali all’interno degli stabilimenti o nei centri storici.ù
  • BAD BIKE: LE DUE RUOTE PIEGHEVOLI ED ECOLOGICHE
    Bad Bike, presente da diversi anni sul mercato con bici a pedalata assistita caratterizzate da una grande attenzione al dettaglio e alla qualità di telaio e componenti, unite a una decisa attrattività estetica, presenta gli ultimi modelli di bici a pedalata assistita, che si distinguono per essere ecologiche e funzionali. Tra i tanti modelli presentati in fiera, c’è il modello Bad, la prima bici a pedalata assistita pieghevole, con pneumatici a sezione larga e dotata del dispositivo soft start, particolarmente utile per le partenze in salita.

L’ANEA è un consorzio indipendente e senza fini di lucro che promuove l’uso razionale dell’energia, la diffusione delle fonti rinnovabili e la mobilità sostenibile. L’agenzia svolge attività di formazione, informazione ed assistenza tecnica rivolta agli enti locali e alle imprese per la realizzazione di progetti innovativi nel settore energetico-ambientale.
Le principali aree di intervento dell’ANEA sono:

  • fonti energetiche rinnovabili;
  • uso razionale dell’energia negli edifici e negli impianti;
  • mobilità sostenibile;
  • turismo sostenibile.

EnergyMed – Mostra Convegno sulle Fonti Rinnovabili e l’Efficienza Energetica nel Mediterraneo

Dal 31 marzo al 2 aprile si svolgerà la nona edizione di EnergyMed, la Mostra Convegno sulle Fonti Rinnovabili e l’Efficienza Energetica nel Mediterraneo. L’appuntamento con la green innovation, che si svolgerà alla Mostra d’Oltremare di Napoli, rappresenta da oltre 10 anni il punto di riferimento principale del settore dell’energia pulita del Mezzogiorno e dell’area del Mediterraneo.

Continua la lettura di EnergyMed – Mostra Convegno sulle Fonti Rinnovabili e l’Efficienza Energetica nel Mediterraneo

Optima Italia incontra Red Ronnie

L’incontro tra i giovani dipendenti dell’azienda Optima Italia ed uno dei più importanti giornalisti musicali del panorama nazionale ed internazionale Red Ronnie.
Red Ronnie visita a Napoli la sede aziendale di Optima per una serie di progetti in cantiere tra il giornalista bolognese e l’azienda napoletana.  Gli appassionati di rock, ma anche i fan di ogni programma e genere musicale di qualità sono allertati per le iniziative che l’intramontabile ed eclettico Red Ronnie potrà mettere in cantiere, in partnership con Optima Italia, la multiutility leader nel mercato dell’energia e delle telecomunicazioni, considerata tra le più innovative del settore.
Red Ronnie, esperto di musica, giornalista, editore musicale, talent scout di molti artisti e presentatore delle prime radio private, dj nella prima radio libera bolognese, dove ha esordito nel 1975, è autore di programmi musicali di successo quali Bandiera Gialla, un vero e proprio programma cult ed evento televisivo che gli ha permesso di conquistare il primo Telegatto (gli oscar italiani della TV). Il successo non si ferma con Bandiera Gialla, ma diventa sempre più solido grazie ad altri programma quali Be Bop A Lula, Mi Ritorni in Mente, Help e Roxy Bar.  La sua è un’aura sempre più luminosa nella guida e nell’orientamento dei gusti musicali dei giovani e dei meno giovani.
Famosi i suoi cavalli di battaglia come Radio estate giovani, al quale partecipano tutte le principali radio libere italiane. Nel 2011, Red Ronnie lancia un nuovo esperimento con la sua web TV: la Roxy Bar TV che mette a disposizione 24 ore su 24 (in rotazione e anche in modalità on demand) video che ripropongono diverse esperienze, dalle interviste di Red ai grandi personaggi della musica, dell’arte e della cultura, sino ai reperti storici di programmi come Be Bop A Lula, Help! e Roxy Bar. Da segnalare uno dei suoi ultimi progetti, il programma Still on the Road, nato da un’idea di Red Ronnie e Noemi.
Innovazione e creatività accomunano Optima e Red Ronnie, allora cosa bolle in pentola?