Archivi tag: contest

Contest a premi “La Pizza…fatta in casa” su Taste of Vesuvio

Dopo il gran successo riscosso col tema “La Pasta“, che ha registrato nel mese di maggio oltre 20 mila votanti e un numero copioso di condivisioni e visualizzazioni, il blog Taste of Vesuvio anche per il mese di giugno ci riserva un contest, dove il tema questa volta è quello della “Pizza fatta in casa“. Iniziato lo scorso 2 giugno, accompagnerà i followers dei canali social del blog (facebook ed instagram) per tutta la durata del mese, concludendosi la sera del 30 giugno quando gli amministratori tireranno le somme per decretare i vincitori.
Ecco di seguito la lista dei food blogger che sono di supporto a questa iniziativa:
“Le ricette di Tina” di Tina Vinciguerra, “Arte in cucina” di Vicky De Biase, “Un biscotto per due” di Marinella Petrarca, “Francesca (e il suo blog)” di Francesca Pace, “Dulcisss in forno by Leyla” di Leyla Farella, “Vale cucina e fantasia” di Valentina Ciccotti, “Spaghetti Italiani” di Luigi Farina, “Cucina Casareccia” di Maria Rosaria De Luca, “Dolci creazioni e non solo” di Francesca Del Vecchio e “Le ricette di Marina” di Marina Del Giudice
 
Partners di quello che potremmo definire un vero e proprio social-event, sono due nomi noti nel contesto gastronomico made in Naples. Parliamo infatti di Birra Kbirr, nota azienda di birra artigianale partenopea guidata da Fabio Ditto e 1947 Pizza Fritta di Vincenzo Durante, altrettanto nota realtà sita nei pressi dello storico quartiere Forcella, che qualche anno fa ha dato l’input alla rinascita contemporanea della pizza fritta napoletana.
Birra Kbirr omaggerà con le sue “Cuore di Napoli” il vincitore per miglior voto della giuria di food blogger e Vincenzo Durante di 1947 Pizza Fritta, ospiterà nel proprio locale il vincitore del premio “maggior numero di like” omaggiando una cena per due persone.
 
Partecipare è molto semplice, basta commentare il relativo post facebook con la foto della propria pizza preparata a casa, seguendo il dettagliato regolamento presentato sullo stesso post in evidenza nella pagina social. Le foto sono poi raccolte dai gestori della pagina in un album facebook comune e postate in contemporanea anche su instagram.
 
Taste of Vesuvio è un progetto web/social di promozione enogastronomica vesuviana nato nel 2016. I suoi main topic abbracciano tutto quanto riguarda le ricette della tradizione, storie e leggende della cucina vesuviana, promozione di eccellenze territoriali e prodotti locali. Dall’anno scorso è entrato a far parte del progetto Wesuvio, che si occupa di visite guidate e sensibilizzazione turistica e culturale nell’area vesuviana, diventando di fatto il suo spin-off per la parte gastronomica.
Info e contatti
Taste of Vesuvio – Mangiare e Bere alle falde del Vesuvio
tasteofvesuvio@gmail.com

Cafè Experience: il contest fotografico con serata-evento al Riff Loungebar

Il caffè è un culto: racchiuderlo all’interno del mero assaggio è limitativo, il caffè è incontro, aggregazione e convivialità. Attraverso la ricostruzione storica ed il contributo di voci autorevoli Vincenzo Lamagna, regista napoletano, porterà la cultura del caffè al di fuori dei bar, che ne rappresentano il tempio prediletto, fino ad esportarla a coloro che del caffè, forse, conoscono solo l’aroma. 

Nasce da questi presupposti e dall’antica tradizione, il documentario “Cafè – Storia di una ribalta napoletana”, che si prefigge l’obiettivo di raccontare a tutto tondo il caffè come espressione più pura della napoletanità. 

Parallelamente alla pre-produzione del documentario, si sviluppa anche il desiderio di dare spazio al suo interno a giovani artisti amanti del caffè. 

Nasce così il contest “Cafè Experience”, volto a puntare l’attenzione sui talenti del mondo fotografico, invitandoli a interpretare con criticità, sensibilità e fantasia un tema tanto comune, quanto ostico: il caffè. Il contest internazionale, al quale ci si può iscrivere fino all’11 ottobre 2019 attraverso il link , mira soprattutto a dare voce, a chi vede il caffè sotto occhi diversi, quelli dell’obiettivo fotografico. 

I 10 migliori lavori saranno esposti presso il Riff Loungebar, a Napoli in Via Giuseppe Martucci 87, location scelta anche per alcune riprese del documentario. Durante la serata-evento del 13 ottobre 2019 alle ore 18.30, sarà proclamato il vincitore del contest. I 10 lavori selezionati per l’esposizione saranno premiati con un attestato e un alloro di selezione ufficiale e parteciperanno all’estrazione di un premio, insieme a tutti coloro che parteciperanno alla serata. Chi consumerà, infatti, riceverà insieme allo scontrino un numero, che permetterà di partecipare ad un’estrazione finale, attraverso cui il vincitore sarà premiato con diversi gadget. 

La foto del vincitore, oltre ad un attestato e all’alloro dorato, sarà inserita all’interno del documentario con il nome dell’autore citato nei titoli di coda.

L’evento del 13 ottobre al Riff Loungebar è aperto al pubblico. Qualora gli autori delle opere selezionate non potessero partecipare, l’attestato sarà inviato loro in formato digitale. 

Il regista

Vincenzo Lamagna nasce a Napoli il 21/07/1994 e dimostra sin dalla tenera età la passione per il cinema. Inizia subito a dirigere e produrre cortometraggi indipendenti quali ” Il Mare della Tranquillità “, ” Reality or Dream ” e ” The Magic Crown “. Quest’ultimo, che gli permette di laurearsi all’Accademia di Belle Arti di Napoli con una tesi su Spielberg e sul cinema di genere fantastico, entra nella selezione ufficiale del festival “Lift-Off” dei Pinewood Studios e in quella del “First-Time Filmakers Festival”, ottiene invece la semifinale del “Lisbon Rendez-Vous Film Festival”. Ma è con il “Festival De Cine La Cripta” in Argentina che si aggiudica il primo riconoscimento per la categoria “Migliori effetti speciali”. Attualmente è in fase di post-produzione il suo primo lungometraggio, dal titolo “Dove sei”. Per “Cafè – Storia di una ribalta napoletana”, ha intenzione di dare al documentario un taglio fresco e nuovo, altamente fruibile e appassionante, ispirandosi ai nuovi trend attualmente cavalcati da Netflix.

DEEP’N MORNING: domani da mezzogiorno a mezzanotte è ancora Carnevale!

 

 

Si terrà domenica 18 Febbraio presso l’Arenile di Bagnoli il famoso party napulegno che da mezzogiorno a mezzanotte regalerà tanto divertimento a chi vi parteciperà. Protagoniste della nona edizione del Deep’n Morning – Special Edition tre super guest che faranno da cornice alle suggestive atmosfere tipiche del Carnevale Deependence.

Continua la lettura di DEEP’N MORNING: domani da mezzogiorno a mezzanotte è ancora Carnevale!

Infinity Summer Contest: in palio un menù degustazione presso Mondo Pizza!

L’involtino di pizza “Infinity” sta riscuotendo notevole successo:  il sapore dell’estate espresso dai pomodori datterini, dal fior di latte di Agerola e dallo yogurt greco, è racchiuso in un sottile strato di impasto per pizza realizzato secondo l’antica tradizione napoletana. Studi filosofici e l’amore per la pizza del Maestro Luigi D’Auria hanno dato vita a questa simpatica novità.

Continua la lettura di Infinity Summer Contest: in palio un menù degustazione presso Mondo Pizza!

LAND FOR DREAMERS: sognatori all’appello!

Il sogno è alla base delle più grandi imprese compiute dall’uomo.
Perciò Land Rover, da sempre creatrice di auto per chi sa immaginare un nuovo orizzonte, per quei sognatori che sanno creare attorno alla propria visione l’entusiasmo necessario a trasformarla in realtà, e Arbiter, il mensile che dal 1935 detta l’eleganza maschile e accompagna i suoi lettori a diventare “arbitri” della propria vita e delle proprie scelte, hanno lanciato l’iniziativa LAND FOR DREAMERS rivolta agli under 30 che hanno un progetto imprenditoriale, artistico o non profit da realizzare e a chi sta muovendo i primi passi per trasformare il proprio sogno in realtà.

Continua la lettura di LAND FOR DREAMERS: sognatori all’appello!

La Sfogliacampanella per Pasqua diventa un dolce 3 in 1: pastiera e babà sono racchiusi in una sfogliatella

A Napoli è “granomania”: il contest “Vinci con i tuoi racconti di Grano Chirico” lanciato dall’azienda Chirico con il supporto della piattaforma di registrazione ricette mysocialrecipe.com ha scatenato la creatività di centinaia di chef e appassionati di cucina che si sono cimentati in golose ricette (primi e secondi piatti, contorni, appetizer, dolci) aventi come ingrediente principale il grano cotto.
Vincenzo Ferrieri, patron di “SfogliateLab” (l’hub del gusto di piazza Garibaldi che da anni delizia ogni giorno il palato di centinaia di persone che si accingono alla partenza) e Sfogliacampanella (piccola e leziosa pasticceria ubicata a San Biagio dei Librai), ha anche lui voluto contribuire all’iniziativa presentando un prodotto dolciario avente come ingrediente il grano Chirico. La Sfogliacampanella, il dolce due in uno (una sfogliatella con il cuore di babà) che ha tanto incuriosito i napoletani negli ultimi mesi, entra nel “mood pasquale” e viene farcita con ricotta aromatizzata al millefiori e grano Chirico. Essa sarà presentata per la prima volta  venerdì 31 marzo, alle ore 13.30, a Palazzo Petrucci, nel corso della cerimonia di premiazione del concorso.

Il menu dell’evento, interamente studiato e realizzato con il grano Chirico, sarà a cura della scuola di cucina e pasticceria Dolce & Salato guidata dallo chef Giuseppe Daddio in sinergia con lo chef di Palazzo Petrucci Lino Scarallo. Saranno serviti: bocconcini di maiale, papaccelle e crema di grano, zeppoline di pasta cresciuta con lardo ed erbette, baccalà e grano in crosta di pane verde, muffin di grano e salame.  Dulcis in fundo, saranno serviti quattro dessert griffati da nomi importanti della pasticceria campana: la Pastiera scomposta di Lino Scarallo; la Sfogliacampanella di grano di Vincenzo Ferrieri; la Pastiera Inversa di Giuseppe Daddio; il Chirigrano di Casa Infante.

Huawei P8 lite 2017: il cellulare che fa parlare di sé è tornato

Grandi novità in casa Huawei! Il P8Lite, che è stato tra i cellulari più apprezzati degli ultimi anni, ha un nuovo stile e nuovi contenuti. La versione 2017 del cellulare bestseller di Huawei ha un look più elegante e un design ancora più accattivante: con le sue curve e i contorni eleganti, il P8 lite 2017 combina bellezza e prestazioni in un unico pacchetto all’insegna della razionalità (schermo FHD da 5,2 pollici e doppio vetro 2.5D che si adatta alla mano con la massima naturalezza). L’hardware affidabile e la tecnologia di nuova generazione assicurano prestazioni ininterrotte: dotato di 3GB di RAM e 16GB di memoria, HUAWEI P8 lite 2017 offre un’esperienza perfetta, anche in caso di uso intenso; la tecnologia SWS 2.0 (“super wide sound”) amplia la gamma e la qualità del suono, pompando i bassi e ottimizzando l’intensità. Grazie alla fotocamera con sensore retroilluminato da 12MP e l’autofocus rapido, HUAWEI P8 lite 2017 permette di cogliere sempre l’attimo giusto in qualsiasi condizione di luce.
Per celebrare il restyling del P8 lite 2017, Huawei ha ideato una nuova attività: un contest, aperto fino al 30 marzo, che porterà i possessori del cellulare (o, comunque, tutti coloro che hanno voglia di raccontarlo) a celebrare il motivo per il quale questo è diventato così popolare. Il concorso prevede di inviare un video con la propria intervista. 2 importanti celebrità del web aiuteranno i partecipanti in questa sfida, aiutandoli a realizzare il miglior video possibile attraverso i tutorial: Zootropio e Fabio Inka.
È possibile partecipare al concorso anche come Voters, ovvero votando i video dei Videomakers sul sito dedicato al contest.
Tra 50 creator dei contenuti personali votati dalla community social, una giuria di qualità sceglierà i 20 migliori video! I protagonisti di questi video prenderanno parte al video mix-up finale che diverrà uno “spot promozionale”. La giuria selezionerà anche le 10 storie più originali e divertenti fra i 20 video che saranno premiati con il nuovo P8 lite 2017 corredato di una cover personalizzata. I voters, invece, attraverso una meccanica di instant win, potranno essere tra gli assegnatari di uno dei 100 buoni di TicketOne dal valore di 50 euro che Huawei mette in palio quotidianamente.
Partecipa anche tu a questa originalissima sfida e svelaci i tuoi segreti! Qual è la cosa più strana che hai fatto con lo smartphone?

 

Buzzoole

Premio Moda® “Città dei Sassi”: Matera Capitale Europea della Cultura e palcoscenico dell’Alta Moda Internazionale

Sabato 10 giugno 2017 è in programma il Premio Moda® “Città dei Sassi”, concorso internazionale per stilisti giunto alla 9^ edizione e che anche quest’anno celebra l’evento attraverso il tema “moda, eleganza e creatività”.

Continua la lettura di Premio Moda® “Città dei Sassi”: Matera Capitale Europea della Cultura e palcoscenico dell’Alta Moda Internazionale

ndunderi

Si scrive “ndunderi”, si legge “cioccolatini”: sono quelli che rappresenteranno Ravello nel Mondo durante l’anno 2017

Si chiama “ndundero” il cioccolatino che rappresenterà Ravello nel mondo. I due creatori, ovvero lo chef Gian Marco Carli (Ristorante Il Principe di Pompei) e il pasticcere Gennaro Peluso(pasticceria “La goccia” di Pompei) per la forma del loro cioccolatino si sono ispirati a un tipo di pasta artigianale tipica della provincia di Salerno, gli ndunderi, simili agli gnocchi, con un impasto composto da farina e latte cagliato oppure ricotta, tuorli d’uovo, formaggio di vacca grattugiato, sale, pepe e noce moscata.

Nella preparazione del cioccolatino e nell’utilizzo degli ingredienti abbiamo poi  pensato di onorare un’altra tipicità locale, l’autoctono vitigno Tintor – aggiungono gli chef -. Ed è proprio il vino ottenuto da questo vitigno , in riduzione aromatica,  a dare sapore al nostro cioccolatino. Per  completare il tutto abbiamo inserito arance semicandite e,  per guarnire, abbiamo usato una classica chiave di violino in onore dell’ormai storico Ravello Festival”.

Non è stato semplice per la giuria decretare il cioccolatino che dovrà rappresentare la Città della Musica per l’anno 2017. Sette le praline arrivate in finale, tutte ugualmente buone e originali:

  • gli “Ndunderi di cioccolato” dello chef Gian Marco Carli e del Maestro Pasticciere Gennaro Peluso;
  • la “Sprucculiata” dall’executive chef Gianfranco Cioffi e dalla sua fidata collaboratrice Daniela Cioffi;
  • il “Ciocco Mandarino” dello chef Gabriele Martinelli;
  • “Profumo di Ravello”, la creazione del cioccolatiere Gabriele Passarelli;
  • “Passione Ravello”, la pralina creata dalla maître chocolatier Giulia Capece di Battipaglia;
  • il “Tartufo ripieno di melanzana” dello chef Amedeo Carannante;
  • la “Pralina al pistacchio” dell’artigiano perugino Fausto Ercolani.

Il cioccolatino vincitore è stato individuato durante l’ultima serata del Ravello Chocolate Festival, svoltasi ieri, 8 gennaio, presso l’albergo Bonadies. Erano presenti in giuria – oltre al sindaco di Ravello, l’avv. Salvatore Di Martino, alla giornalista Simona Buonaura e al presidente dell’associazione “Notte Ravellese” (organizzatrice del Festival), Suita Carrano – tre grandissimi protagonisti del mondo della pasticceria italiana: i Maestri  Giuseppe Daddio e Aniello Di Caprio (entrambi della scuola Dolce & Salato di Maddaloni) e il Maestro Paolo Fulgente.

www.ravellochocolatefestival.com

 

Helly Hansen trasforma gli appassionati di sci in nuove star del cinema

Il noto marchio norvegese vuole trasformare gli appassionati di sci in nuove star del cinema! A questa iniziativa eccezionale parteciperanno anche i testimonial del brand come lo sciatore freeride francese Aurelien Ducroz. Non importa se in pista o fuori pista, Helly Hansen aspetta il video della discesa migliore che potrebbe diventare protagonista di un vero e proprio film sugli sci!

Continua la lettura di Helly Hansen trasforma gli appassionati di sci in nuove star del cinema