Archivi tag: AM Studio Art Gallery

Cilea Academy: nuova data per i test di accesso!

Appuntamento il 4 ottobre mattina presso la sede del teatro Cilea in Via San Domenico al Vomero per provare ad entrare a far parte del Cilea Academy, l’accademia delle arti performative diretta da Lello Arena, dove i partecipanti dovranno sostenere un test d’ingresso. 

Cilea Academy è fucina di nuovi talenti e luogo di aggregazione per creare una nuova generazione di artisti e, più in generale, per riavvicinare i giovani al teatro e all’arte. Un progetto formativo che, facendo tesoro dell’esperienza delle accademie di tradizione, intercetta e interpreta il cambiamento dei tempi e le mutate necessità degli aspiranti professionisti del Teatro; un luogo in cui alla didattica sarà affiancato un percorso di lavoro e di ricerca caratterizzato da obiettivi concreti, un luogo in cui si darà spazio alle idee degli allievi, in termini di creazione letteraria, scenica, audiovisiva ecc. con l’obbiettivo di formare i giovani a 360 gradi in tutte le discipline dando loro gli strumenti necessari ad avvicinarsi al mondo del teatro e a tutto ciò che ne fa parte. Il tutto avviene presso il noto teatro vomerese, guidato dal direttore generale Mario Esposito e dal direttore artistico Nando Mormone.

Gli allievi saranno accompagnati in un percorso completo e strutturato attraverso le varie materie: 

La prosa verrà affidata a Lello Arena. Quarant’anni di carriera ed un nome che, nell’ambito dell’innovazione nella tradizione, è una vera garanzia. Lello Arena, che sarà anche alla direzione della Cilea Academy, con il suo gruppo di docenti, farà da base al percorso didattico e lavorativo degli allievi. 

Il canto e la tecnica vocale, affidati a Enzo Avitabile, sassofonista, compositore e cantautore italianodalla fama internazionale, con oltre 40 anni di carriera, e fondatore di un genere musicale multietnico mai comune, che mette insieme tradizione e suoni inediti.

Il movimento coreografico ed arte scenica coordinati da Fabrizio Mainini, danzatore di fama e coreografo televisivo e teatrale (fra i più recenti lavori le coreografie per Made in Sud, per l’ultima edizione del Festival di Sanremo, Tale e quale show e I Migliori anni). 

La sezione Il Comico, voluta, ideata e diretta  da Nando Mormone, papà di Made in sud, che sarà dedicata alla comicità nell’attore. Insieme all’inventore di tanti format comici di grande successo, gli allievi avranno modo di studiare, sperimentare, ricercare e mettere in pratica le regole, i generi e tutti i segreti relativi alle varie tecniche comiche.                                                        

Il percorso dell’Academy è strutturato in un Triennio di studi, con frequenza tri-settimanale . Durante i tre anni vengono organizzati periodicamente degli Open Factory, degli stage con grandi Maestri della scena nazionale e internazionale, che si mescolano agli allievi della Academy.  La qualità dell’insegnamento dell’Academy e lo stretto rapporto vissuto dagli allievi con la realtà produttiva del Teatro Cilea e della Tunnel Produzioni favorirà, nel corso degli anni, l’inserimento nel mondo professionale, teatrale e cinematografico di un gran numero di diplomati. 

Beyond the Numbers: la mostra collettiva a cura di Massimo Carpentieri!

Portare l’arte oltre i luoghi del consueto, tra le maglie del quotidiano sentire. Da un’intesa tra AM Studio Art Gallery e lo studio professionale AD’B Consulting nasce il progetto espositivo Beyond the numbers, una mostra collettiva a cura di Massimo Carpentieri che inaugura mercoledì 8 maggio, ore 18.00, in via Cuma 28, Napoli.

Protagonisti dell’evento: Gianluca Carbone, Silvio Formichetti, Fabio Imperiale, Ferruccio Maierna, Kristina Milakovic, Antonio Minervini, Raffaele Miscione, Valeria Patrizi, Massimo Sirelli. AD’B Consulting, studio di commercialisti, apre dunque i suoi spazi alla città sulla scorta di un sodalizio artistico con AM Studio, la galleria vomerese diretta da Antonio Minervini che a un anno e più dalla sua apertura ripropone una condivisione di spazi tra arte e attività eterogenee. Beyond the numbers raccoglie artisti con esperienze e modalità espressive differenti, che interpretano, ognuno con la propria cifra stilistica, il passaggio dei nostri tempi. Oltre la ragione, la logica, i risultati, c’è la visione di un uomo contemporaneo, poliedrico ed eclettico, ma soprattutto vivo.

«Dalla pittura alla scultura, cambiano le metodologie e l’approccio alla materia – spiega Massimo Carpentieri – ma il concetto, che va ben oltre la logica dei numeri, si ripete costantemente. È sempre l’uomo e la sua percezione della realtà al centro dell’indagine visiva. Dal cromatismo informale di Miscione all’astrattismo gestuale di Formichetti, dall’astractura lineare di Minervini al figurativo onirico di Milakovic, ai volti e figure di Imperiale e Patrizi, sino al pop visionario di Carbone, i robottini di Sirelli e l’incontro metafisico di Maierna, Beyond the numbers non segue uno schema, è al di fuori delle cellette matematiche della ragione, è molteplicità espressiva dell’uomo con l’arte».

AD’B Consulting nasce come aggregazione degli studi professionali dei tre dottori commercialisti Riccardo Adamo, Alfredo D’Angelo e Bruno Bernardis che uniscono alle classiche conoscenze della professione un’elevata cultura degli strumenti informatici, in particolare dei software gestionali, realizzando programmi informatici nel campo dell’analisi economico-finanziaria e della valutazione di aziende.
AM Studio Art Gallery è uno spazio creativo dalla doppia anima, che coniuga insieme l’attività espositiva con uno studio di comunicazione, per dare visibilità alle risorse del territorio, con un’apertura verso la contaminazione dei linguaggi.

Beyond the Numbers
AD’B Consulting, Via Cuma 28 – 80132, Napoli
dall’8 maggio al 14 giugno 2019 
Orari e giorni: dal lunedì al venerdi ore 10-13 e 16-18
Info e contatti AD’B Consulting: ad@adbconsulting.com – 081 660580 – 335 8346304
Info e contatti AM Studio: Antonio Minervini minervini@studioaml.it – 392 0860931

Three for One dal 25 gennaio al 10 febbraio

Geometriche visioni a confronto in un valzer di linee e campiture cromatiche dove istinto ed espressione razionale si abbracciano in sinergiche astrazioni di forma. Prosegue il calendario degli eventi da AM Studio Art Gallery, lo spazio espositivo vomerese di via Massimo Stanzione 10, con la mostra Three for One, che inaugura venerdì 25 gennaio, alle ore 18.30. Protagonisti: Maurizio Bonolis, Antonio Minervini e Luisa Russo. Tracciando una linea di congiunzione con un passato illustre che ha visto l’arte geometrica protagonista di una vera e propria rivoluzione pittorica, il percorso espositivo ne attualizza le modalità espressive tenendo banco a un linguaggio che vive e partecipa nella realtà del contemporaneo.

Maurizio Bonolis, dopo un inizio segnato da esperienze figurative di forte impatto simbolico e cromatico, è passato negli anni a suggestioni metafisiche e surrealiste, per approdare sempre più all’arte astratta. Il colore, netto, perentorio, inequivocabile, è il protagonista assoluto di lavori che testimoniano una perenne ricerca di equilibrio tra spazio e forma. Le sue visioni si sostanziano in una moltitudine di possibili letture dell’universo inteso come il nostro circostante.

Antonio Minervini esplora il dato pittorico sconfinando al di fuori di esso, in una visione pluridimensionale fatta di piani che si intersecano, si contrappongono, si superano. Il colore prende forma all’interno di rigorose partiture geometriche che poco spazio lasciano al caso, in favore di una sintesi espressiva, frutto di una lunga sosta nel pensiero, fino a giungere e manifestarsi nel gesto creativo, fluido e plastico insieme.

Luisa Russo fonda la sua ricerca artistica su un rigoroso metodo operativo. Attraverso un lavoro paziente e costante, indaga le infinite possibilità compositive nate dalle forme pure della geometria euclidea, le articolazioni nello spazio tridimensionale, il gioco di instabilità percettiva che crea il paradosso visivo. Le sperimentazioni di Luisa Russo raccolgono l’aspetto più astratto e rigoroso del lavoro sulla forma e si collocano emblematicamente in questo ambito della creazione artistica contemporanea.

AM Studio Art Gallery

Via Massimo Stanzione 10 – Napoli

Dal 25 gennaio al 10 febbraio

Orari e giorni: dal lunedì al venerdì, ore 16-20; il sabato ore 10-13

Info e contatti:

Antonio Minervini  minervini@studioaml.it – 392 0860931
Alessandro Minervini  a.minervini.work@gmail.com – 393 4714198

Circ’unnario: mostra personale di Massimo Sirelli alla AMStudio art gallery

Segni grafici, sovrapitture, robot post-industriali: è il nuovo linguaggio visivo dello scenario urbano contemporaneo. Venerdì 13 aprile, ore 18.30, l’arte di Massimo Sirelli approda all’AM Studio Art Gallery di via Domenico Stanzione 10, con la sua mostra personale Circ’unnario, a cura di Massimo Carpentieri. Un corpus di circa 20 opere tra tele in tecnica mista e installazioni scultoree, offrono allo spettatore una rilettura in chiave personale che condensa il meglio di quanto partorito dal Graffitismo e dalla Street Art, rappresentandone un nuovo capitolo evolutivo. Il suo primo approccio alle arti visive è sin dagli esordi influenzato dagli esiti dell’arte di strada e da tutto ciò che visivamente è prodotto o rifiuto del paesaggio metropolitano. Scritte sui muri, stralci di cartelli pubblicitari, mezzi pubblici, arredi urbani, spazzatura, diventano ben presto ambiente di studio e sperimentazione creativa. Nelle opere ispirate al circo ogni elemento compositivo, dal manifesto-supporto ai graffiti sovrascritti, alle colate di colori vivaci, porta con sé una grande positività e gioia di vivere. Sirelli ha la capacità di rimaneggiare gli oggetti usati per attualizzare i ricordi, mantenendo comunque una freschezza e immediatezza comunicativa. Costante ma discreta è la presenza di piccoli robot, una sua cifra personale, che viene poi riproposta in sculture composte anch’esse con materiali di recupero.

Scrive Massimo Sirelli: “I muri della mia città sono il cibo per strani esseri che amo definire predatori urbani. Ti accorgi del loro passaggio al sorgere del sole. Pubblicitari, Writer, Circensi, Innamorati e Indignati, Politici e Burloni. Sono le voci della città”.

La Galleria 

Prosegue il calendario di eventi all’AM Studio Art Gallery, il nuovo spazio espositivo nel cuore del Vomero, con la direzione artistica di Antonio Minervini. Uno spazio creativo dalla doppia anima, che coniuga insieme l’attività espositiva con uno studio di comunicazione per professionisti e aziende. Il tutto con l’obiettivo di dare visibilità alle risorse del territorio, con un’apertura verso la contaminazione dei linguaggi, per creare un luogo multidisciplinare delle arti in dialogo.

L’artista

Massimo Sirelli, nasce a Catanzaro nel 1981. Dal 2008 è docente di “Tecniche di presentazione e Portfolio” all’IED di Torino e ha tenuto una Master Class anche all’IED di Como e al Politecnico di Torino. Dei progetti artistici di Sirelli ne hanno parlato i principali canali di informazione nazionale e internazionale. Nel 2013 Sirelli lancia il progetto AdottaunRobot.com: orfani del progresso industriale i robottini trovano la loro anima attraverso l’opera dell’artista, che li assembla e cerca di dar loro una nuova “famiglia”. Nel 2015 uno dei Robot da lui realizzati è stato omaggiato all’ex Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano e nello stesso anno, Sirelli è stato testimonial artistico per il consorzio italiano Cirio, realizzando tre grandi sculture Robot e una serie speciale di lattine illustrate di pomodoro.
Nel 2015 partecipa ad ARTforEXCELLENCE a cura di Carlotta Canton, una rassegna d’arte contemporanea torinese che crea un anello di congiunzione tra arte e impresa. Massimo Sirelli ha tenuto una serie di Workshop e incontri in tutta Italia, con bambini di varie fasce d’età, per avvicinare nuovo pubblico al suo metodo creativo. Tra le sedi degli incontri: la Fondazione Prada Milano, Paratissima Palazzo delle Esposizioni di Torino, l’Ospedale Regina Margherita di Torino, Face Festival di Reggio Calabria, SardAfrica Festival al Museo Archeologico Nazionale G. Sanna di Sassari, Restart Festival a Venturina Terme.

AMStudio Art Gallery 

Via Massimo Stanzione 10 – Napoli

Dal 13 aprile al 5 maggio

Orari e giorni: dal lunedì al venerdì, ore 16-20; il sabato ore 10-13

Info e contatti: Antonio Minervini minervini@studioaml.it – 392 0860931
Alessandro Minervini: a.minervini.work@gmail.com – 393 4714198

Le “Storie” di Francesca Di Martino in mostra all’AM Studio Art Gallery di Napoli

La tela come spazio fisico dove si condensa il racconto, attraverso il ritratto. Venerdì 23 febbraio, alle ore 18.30, AM Studio Art Gallery, il nuovo spazio espositivo diretto da Antonio Minervini, inaugura la sua apertura con “Storie”, la mostra personale di Francesca Di Martino, a cura di Francesca Panico.

Continua la lettura di Le “Storie” di Francesca Di Martino in mostra all’AM Studio Art Gallery di Napoli