ROLLER SKATING FESTIVAL: la cronaca di un grande successo

Successo straordinario per la prima edizione del ROLLER SKATING FESTIVAL, il primo grande evento del Centro Sud dedicato al mondo degli sport a rotelle.

Ideato e realizzato dalle ASD SEBS FIERA DELLO SPORT e ASD ONE LINE SKATING SCHOOL, questo festival nasce grazie alla passione e all’amore per queste discipline da parte di imprenditori e sportivi che, quasi per caso, mesi fa si sono incontrati ed hanno deciso di unire le forze per dare vita a quel sogno che da decenni la città di Napoli porta avanti, ovvero riunire sotto lo stesso tetto tutte le discipline facenti parte della  FISR (Federazione Italiana Sport Rotellistici).

Il lungomare Caracciolo si è trasformato in un’immensa pista a cielo aperto dove oltre 200 atleti hanno gareggiato nelle 4 competizioni in gara (di cui una federale e una nazionale).

I numeri di un successo meritato: 10.000 presenze in 12 h di attività, il tutto nonostante la pioggia compagna fedele di questa giornata di festa.

Nonostante l’incertezza del tempo centinaia di bambini e ragazzi si sono riversati su via Caracciolo ed hanno potuto provare la magia delle ruote, e non solo chi questi sport già li ama e pratica ma anche il pubblico che transitando nell’area ha potuto usufruire del noleggio gratuito di pattini e protezioni a cura di Decathlon, partner della manifestazione.

Ampio spazio anche alle attività “cugine”: la FISI (Federazione Italiana sport invernali) e la FISW (Federazione Italiana Sci nautico Wakeboard Surfing) che hanno creato aree di dimostrazione per le loro discipline. La FISI ha portato sul lungomare lo skiroll (oltre 50) facendo provare al pubblico questa disciplina propedeutica allo sci; la FISW dall’altro canto si è adoperata nel far provare le sue attività come surf, sup e anche l’indoboard riscuotendo grande attenzione del giovane pubblico presente.

Tommaso Conte, uno degli organizzatori nonché docente FISI, Tecnico di Snowboard, pattini in linea e Skateboarding, a fine manifestazione ha dichiarato: “una prima esperienza che ci ha riempito gli occhi di bellezza e il cuore di gioia. Il lungomare di Napoli è la location ideale per questa manifestazione. Oggi il pubblico proveniente da tutta Italia ha potuto ammirare il Vesuvio, Castel dell’Ovo e anche un meraviglioso arcobaleno a far da cornice alle nostre attività. Quest’ultimo simbolo della fatica fatta per arrivare a questa giornata, ma anche della grandezza dell’impresa. Ringraziamo la FISR per aver creduto nel sogno di 2 sportivi che da sempre vedono nello sport non solo un’attività ma un mezzo per formare e crescere con i giusti valori le generazioni del futuro.”

Gli fa eco Rossella Montagna, Presidente dell’ASD SEBS FIERA DELLO SPORT e co-organizzatrice del festival oltre che di diversi altri eventi sportivi: “abbiamo creduto fortemente in questo evento a dispetto di tutte le premesse. Questa giornata per noi segna un punto di partenza importante per nuovi progetti. Abbiamo potuto toccare con mano quanto il pubblico campano senta fortemente la necessità di poter vivere questi sport, che purtroppo al sud non trovano spazi adeguati.  Le nostre asd si sono poste l’obiettivo di trovare un’area fissa dove poter creare uno spazio idoneo per i giovani napoletani per studiare e praticare questi sport. E siamo certi che con l’aiuto delle Istituzioni, che fin qui ci hanno supportato, potremo realizzare grandi cose per questa nostra città. Un ringraziamento speciale va infatti proprio al Comune di Napoli, alla Regione Campania, al Coni e a Sport e Salute che hanno creduto nel nostro sogno e che mi auguro continueranno a seguirci in tutti i prossimi progetti che metteremo in cantiere.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *