Parkampus, il campus urbano, green e tecnologico
festeggia il suo primo compleanno

Riqualificare un luogo pubblico attraverso finanziamenti privati, creando un bosco urbano ad autonomia energetica, che sia incubatore d’impresa e polo tecnologico con una scuola di robotica per bambini, un’area food, parco giochi, outdoor fitness e un’area dedicata alle discipline olistiche. Tutto questo è Parkampus, a Pomigliano D’Arco, un ambizioso progetto ideato e realizzato da Nextra Group, che a marzo festeggia il suo primo anno di vita.

<<L’idea nasce nel 2018 – racconta Francesco Spinosa, Direttore operativo di Nextra Group – quando fummo convocati dalla precedente amministrazione comunale per una manifestazione di interesse nei confronti del parco urbano della città, per il quale mancava una visione d’insieme e le vetrate erano state completamente abbandonate. Nextra Group partecipò a un bando europeo, presentando un progetto vincente. L’idea era quella di creare un ecosistema urbano che potesse fungere da attrattore per ogni cittadino, soprattutto per le menti brillanti, i cosiddetti “cervelli in fuga”, che noi invece vogliamo trattenere sul territorio. Nextra in poco tempo ha riqualificato ciò che era stato abbandonato per oltre 10 anni>>.

Agorà Space, l’area superiore del parco, è attualmente un bosco urbano con più di 10 aziende operanti nello spazio di coworking. Parliamo di start up del settore digitale, che hanno dato posti di lavoro nelle nuove professioni a 30 giovani di età compresa tra i 30 e i 40 anni. Nella parte inferiore, un’area dedicata alla ristorazione, con la partecipazione di importanti player del food campano ha generato ulteriori posti di lavoro per circa 40 dipendenti. Parkampus è un esempio virtuoso di potenziamento pubblico-privato, dove il pubblico mette a disposizione per trent’anni le tre vetrate all’interno del parco e gli imprenditori investono i loro capitali in un progetto lungimirante, che guarda al futuro, alla sostenibilità, creando indotto. Parkampus è il più grande project financing del Sud Italia dell’ultimo decennio e a breve sarà energeticamente autosufficiente, potendo contare su 100 kW di pannelli fotovoltaici. L’autorevolezza del progetto ha spinto Enel-x a investire 600.000 euro per l’installazione di una colonnina di ricarica fast per le auto, la prima in tutto il sud Italia.

<<Oltre alle vetrate – prosegue Spinosa – con Nextra Group stiamo riqualificando delle opere pubbliche a servizio della comunità, attraverso il restauro di 15 panchine, della palestra all’aperto per adulti, il ripristino dell’area giochi per i bambini, piantando 40 alberi>>.

Per il suo primo anno di vita, a Parkampus si festeggia il completamento del primo lotto di lavori; entro settembre 2023 saranno ultimate anche le vetrate con affaccio in via Gandhi: 1000 mq che ospiteranno un’agenzia per il lavoro, con centro di formazione per le nuove professioni, una scuola di robotica, coding e lingue per bambini e altri laboratori di coworking. Per il 2024 sarà ultimato anche il terzo lotto di via Vesuviana che sarà la sede di un centro yoga-pilates e altre discipline olistiche.

Nextra Group è un consorzio di imprese i cui componenti sono tutti originari di Pomigliano D’Arco. Il consorzio opera sul tutto il territorio nazionale nell’ambito della costruzione e rigenerazione urbana, attraverso un approccio innovativo ed ecosostenibile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *