L’Urgenza Etica della Sostenibilità nelle aziende

In un’epoca segnata da sfide ambientali per la complessa problematica del riscaldamento climatico e l’inquinamento globale , l’adozione di pratiche sostenibili  da parte delle aziende costituisce non solo una strategia aziendale, ma anche  una grande  necessità etica. A tal proposito,  Maria Luisa Conza, Head of ESG &Sustainability presso Antur Srl, sottolinea come il bilancio di sostenibilità assuma un ruolo cruciale, non solo per migliorare il rating bancario o rafforzare il brand, ma soprattutto per garantire un futuro più green per le generazioni future. 


Dott.ssa Conza  ci parli del ruolo centrale della sostenibilità per le aziende…

È divenuto impellente per ogni azienda lavorare nell’ottica della sostenibilità, ponendo al centro della propria strategia la biodiversità e il cambiamento climatico, considerati come pilastri imprescindibili del business moderno. Invero ogni azienda ha la responsabilità etica di contribuire a un’inversione di rotta verso pratiche più sostenibili, adottando un approccio che va oltre il mero interesse economico. Questo significa dare valore al capitale naturale, come ampiamente descritto dal TEEB (The Economics of Ecosystems and Biodiversity), e considerare la salvaguardia dell’ambiente e la promozione della biodiversità come fondamentali per la propria operatività e successo a lungo termine.

Quali sono le opportunità che scaturiscono  da una Gestione Aziendale  Sostenibile?

Adottare una gestione sostenibile non solo migliora il posizionamento di mercato e il rapporto con gli stakeholder, ma apre anche la strada a nuove opportunità di business, attirando investimenti e consumatori sempre più sensibili alle questioni ambientali. Il bilancio di sostenibilità diventa quindi uno strumento strategico per comunicare l’impegno dell’azienda verso l’etica ambientale, evidenziando come le proprie attività contribuiscono positivamente al benessere del pianeta e delle future generazioni.

Come implementare efficacemente un Report di Sostenibilità?

Per redigere un report di sostenibilità efficace, le aziende devono:

  • Integrare la Sostenibilità nella visione aziendale: definire obiettivi chiari che riflettono l’impegno verso la sostenibilità, considerando la biodiversità e il cambiamento climatico come elementi centrali della propria strategia;
  • Adottare framework internazionali: utilizzare standard riconosciuti (come GRI, SASB, o TCFD) per garantire trasparenza e coerenza, offrendo un quadro chiaro del proprio impegno verso il capitale naturale;
  • Valutare l’impatto ambientale e sociale: analizzare in modo approfondito come le attività aziendali influenzano l’ambiente e la società, promuovendo pratiche che migliorino la propria impronta ecologica;
  • Comunicare con autenticità: il report deve essere trasparente e riflettere sinceramente gli sforzi e le sfide dell’azienda nella sua transizione verso la sostenibilità.   
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *