Il racconto della XII edizione  di “Sogni Sotto L’Albero”

Grande successo per la XII edizione  di “Sogni Sotto L’Albero”, il charity gala, ideato ed organizzato da Maridì Communication, quest’anno rivolto a sostenere l’Unicef  nella sua preziosa attività di soccorso delle piccole vittime del conflitto bellico Israele/Palestina. 

L’evento, svoltosi a Villa Mazzarella, Napoli,  lo scorso 11 dicembre,  ha visto come testimonial Benedetta Valanzano, attrice di successo,  per la circostanza anche nel ruolo di mamma della deliziosa  Anita Ciancio.
Ad aprire la serata, condotta dalla giornalista Maridì Vicedomini, con un’assistente d’eccezione, la piccola Nicole Cirino, i saluti del Presidente UNICEF NAPOLI, il pediatra Tommaso Montini, che ha parlato delle attività UNICEF a favore dell’infanzia con uno sguardo particolare rivolto ai bambini del Medio Oriente. A seguire, il defilè delle piccole allieve de “IL Mondo ai piccoli”, una scuola realizzata secondo i più alti standard europei atta alla crescita formativa e pedagogica dei bambini che propone anche attività pomeridiane  quali gioco-danza, laboratorio teatrale, corsi d’inglese e doposcuola, che hanno indossato gli outfit  for Christmas Holidays by  “La Florida”, since 1953, l’esclusiva boutique dedicata all’infanzia, situata a Napoli,  nel cuore del Vomero.  Standing ovation per il Maestro Gianni Molaro, una vera “istituzione” nel mondo dell’alta moda italiana, che ha presentato una capsule dei suoi  esclusivi capi sartoriali pret-à-porter. Gran finale per il “quadro moda” con, in passerella, la sontuosa e coloratissima collezione della pellicceria Umberto Antonelli, “sempre sul pezzo” con capi pregiatissimi dai tagli perfetti  e dalle tonalità inusuali. Per lo spettacolo, in scena le performance artistiche di esponenti dello showbiz in pole position per la gara di solidarietà, tra cui in primis, Angelo Iannelli,  “il Pulcinella” per antonomasia  del golfo partenopeo, il sax di Gianluca Scala, il cantante Gennaro De Crescenzo, che ha magistralmente interpretato “Luna Rossa”, noto brano del repertorio musicale partenopeo. Infine, dinner buffet con imprinting natalizio per i selezionatissimi ospiti che hanno degustato piatti tipici del golfo partenopeo by lo chef della casa, prelibatezze casearie al tartufo  by “La Botteghella” di Enzo Tammaro e Mariateresa Frese e le delicatezze del pastry chef Aniello Esposito (Dolce e Caffè) accompagnate dall’aroma inconfondibile di Kamo Caffè. Particolarmente gradita la pregiata selezione dei vini  by “Casale del Giglio“,  una nota azienda del basso Lazio, con sede a Le Ferriere, attualmente gestita dal patron Dott. Antonio Santarelli, le cui origini risalgono al 1914, anno in cui ad Amatrice fu fondata la Ditta Berardino Santarelli & Figli che sta affermandosi sempre di più nelle strutture ricettive più stellate  dell’intera Campania, degnamente rappresentata per l’occasione da Paola Sangiorgi, Alessia Perin, Enrico Concutelli.  Da segnalare, tra gli autorevoli partner dell’evento: LEXAMP, studio legale di diritto tributario e societario con sede principale in Roma ma operativo in tutta Europa rappresentato dall’Avv. Massimiliano Albanese Managing Partner, che ha brillantemente  illustrato l’importanza di investire nel sociale per le aziende dal punto di vista del business oltre che ovviamente sul piano umanitario;  il  dentista Domenico Monda, titolare dello Studio Odontoiatrico Monda, che ha spiegato in modo puntuale il nesso tra ortodonzia ed i problemi posturali dei bambini; la BCC NAPOLI, Banca etica per eccellenza, sempre pronta a sostenere iniziative a favore dei piu deboli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *