I consigli di Maria Luisa Conza per affrontare l’autunno belli dentro e fuori

L’avvento della stagione delle piogge, dei primi freddi, delle giornate “corte” produce effetti negativi sullo status di benessere dell’individuo, soprattutto sotto l’aspetto umorale. Come si può mantenere l’allegria e un’ottima forma fisica nonostante il grigiore autunnale? Ci risponde la dottoressa Maria Luisa Conza, biologa nutrizionista, Direttore scientifico  di Antur, una giovane realtà aziendale il cui core business consiste nel raggiungimento e nel mantenimento del “Wellness”

Dottoressa Conza, partiamo dall’ alimentazione: quale regime dietetico considera  idoneo per affrontare l’autunno / inverno?

Durante questo periodo dell’anno, per una serie di motivi, in primis quello psicologico, si è portati ad assumere cibi calorici, in un certo qual modo “consolatori”  e altamente “processati”; pertanto è opportuno in primis dare al nostro menu quotidiano il giusto  apporto di frutta e verdura di stagione, ricchi di vitamine e di antiossidanti, utili per  tutelare il nostro  sistema immunitario.”

Oltre a quelli da lei  appena indicati quali altri alimenti sono da prediligere?

A)   Cibi ricchi di proteine: le proteine sono essenziali per il mantenimento della massa muscolare e dell’energia, prediligere dunque carne magra, pesce azzurro, legumi, uova.

B)    Carboidrati complessi: cereali integrali, riso integrale e quinoa forniscono   energia sostenibile utile per combattere la stanchezza invernale.

A questo schema aggiungere altre due preziose indicazioni:

C) Un’Idratazione adeguata: anche nei mesi più freddi, è fondamentale mantenere  una buona idratazione, assumendo almeno due litri di acqua oligo-minerale al dì,  vitale per il funzionamento ottimale del corpo. A tal proposito si suggerisce l’utilizzo di integratori naturali  come Antur dren a base di bromelina, cardio mariano, pilosella, tarassaco  che, secondo studi clinici, è un ottimo coadiuvante per una diminuzione del BMI.

D) Spuntini dietetici: tra un pasto ed un altro è consigliabile il consumo di break dietetici spezza-fame come alcuni prodotti della linea “Food” by  Antur che comprende frollini, plumcake, barrette, fette biscottate proteiche gluten free.

Dottoressa Conza oltre ad un’alimentazione sana ed equilibrata  è opportuno anche mantenere una costante attività fisica?
“Certamente sì, la pratica dello sport è fondamentale per ridurre il rischio di alcune gravi patologie quali quelle cardio-vascolari. Pertanto è fondamentale, anche in inverno, non farsi prendere dal freddo e dalla pigrizia e praticare uno sport che faccia bene al fisico ed alla mente. A riguardo è opportuno, in maniera preventiva, tracciare una sorta di pianificazione, ovvero delineare un piano di allenamento idoneo al proprio stile di vita dividendosi tra un’attività indoor quale la pratica di fitness in palestra o nella propria abitazione e lo sport  all’aperto come lo sci, lo snowboard o il pattinaggio sul ghiaccio. Infine, come coadiuvante energetico per l’esercizio dell’attività ginnica, suggerirei l’assunzione quotidiana di  Antur Omega 3-6-9 a base di acidi grassi polinsaturi (A.G.I) che combattono i radicali liberi”.

Infine, quali sono gli strumenti idonei  per salvaguardare una serenità interiore anche nel buio dell’inverno?

“In primis vanno indicate  la pratica della Meditazione e la “Respirazione consapevole”  ideali per il relax e per liberarsi dai pensieri negativi. Molto utile è anche la Mindfulness, ovvero l’acquisizione della consapevolezza di sé e della realtà nel momento presente ed in maniera non giudicante e la Musicoterapia; a tal fine Antur ha fondato un’etichetta musicale denominata Antur Music, depositata alla SIAE, che produce musica a 432 Hz, una frequenza ritenuta alquanto benefica per lo status umorale dell’individuo”.  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *