Franco Nero premiato al ‘Sorrento Film & Food Festival’

Grande attesa  per il gala conclusivo di “SORRENTOFFF“, 2 edizione, che si svolgerà domani sera ore 20,00 al Cinema Teatro Armida di Sorrento. Nel corso della kermesse del  ‘Sorrento Film & Food Festival’, promosso da “The Artists’ Club Italia”  (presidente Antonella Cocco), con il patrocinio dell’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo, della Citta Metropolitana di Napoli, e del Comune di Sorrento, e con il sostegno del Ministero della Cultura (Dg Cinema) e della Regione Campania,  Franco Nero , “mito”  del cinema mondiale,  riceverà il prestigioso”LEGEND AWARD” dalle mani del  Sindaco di  Sorrento Massimo Coppola.

Accanto a Nero,  verranno premiati: i registi Dennis Dellai, Valerio Esposito, Francesco Apollini; gli attori Livia Pillmann, Edoardo Costa, Liliana Esposito e Aurelio Amato; ed i musicisti Ciccio Merolla, Davide De Gregorio e Marco Zurzolo. Per la sezione “Food” verranno premiati  gli  Chef Maicol Izzo (Piazzetta Milu’ di Castellammare – 2 Stelle Michelin) e Peppe Guida (Vico Equense – 1 Stella Michelin).
Originario dalla Puglia, emiliano d’adozione, Franco Nero è indubbiamente l’attore italiano contemporaneo più conosciuto al mondo. Reduce da una stagione speciale tra diversi film interpretati un po’ ovunque (incluso ‘The Jester from Transylvania’ e il recente ‘Giorni felici’), Nero ha proposto di recente un’opera realizzata da regista in Italia di cui è stato protagonista il discusso premio Oscar Kevin Spacey “L’esorcista del Papa”.  Marito innamorato dell’altrettanto leggendaria Vanessa Redgrave, padre di Carlo Gabriel, operatore umanitario silenzioso, il grande attore e regista è nella storia di Hollywood per essere stato lanciato da John Huston in “Camelot”, e poi per tante straordinarie interpretazioni a cominciare da “Django”, che ha ispirato il regista Oscar Quentin Tarantino un remake passato alla storia con Jamie Foxx, Leo Di Capri e Christopher Waltz). 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *