Archivi categoria: Abiti

“Non fermiamo le emozioni”: la nuova campagna dello stilista Ferdinand

<<Il mio obiettivo è realizzare i sogni delle future spose… o deciso di regalare un sogno a chi non può permetterselo >>, questo il messaggio del noto stilista vesuviano Ferdinando Borrelli, ceo e fondatore della maison di moda Ferdinand Concept, che ha deciso di rispondere alla crisi post Coronavirus attraverso un lancio promozionale della sua collezione moda luxury per venire incontro a tante donne che hanno dovuto affrontare, e affronteranno, un drastico “cambio di piano” in merito al  giorno del  fatidico “Sì”. La pandemia da Covid 19, con le sue conseguenze sull’ economia, ha colpito duramente il settore del wedding determinando non solo la cancellazione o lo slittamento di migliaia di matrimoni, ma mettendo in ginocchio anche tutta la filiera economica legata al mondo degli eventi e delle cerimonie. Tante sono state le coppie, e in particolare le spose, ma anche le future 18enni o le 30enni intente a festeggiare il proprio compleanno, che hanno visto il proprio sogno infrangersi, e così per molte di loro si è trattato di un difficile cambio di programma in vista delle restrizioni su assembramenti e divieti di baci e abbracci. Tanti i messaggi ricevuti dallo stilista , in questi mesi di lockdown, da parte delle sue clienti che hanno raccontato la tristezza di dover abbandonare il sogno di non poter indossare l’abito tanto desiderato. Messaggi, come quello di Sarah che dice “Continuerò a sognare di poter indossare un tuo abito”, o di Katia che confida “Spero per i miei 18 anni di indossare una tua creazione , la mamma mi ha promesso che farà di tutto per rendermi felice” o ancora di chi racconta “A causa del Covid 19 dovrò attendere per realizzare il mio sogno…”; migliaia di confidenze che Ferdinand ha raccolto in un video emozionale, diffuso a partire dal 25 maggio sui suoi canali social, e che lo hanno spinto a dire “La pandemia non fermerà le emozioni”. Nasce così la decisione di lanciare una campagna promozionale degli abiti di alta moda che hanno sfilato sulle passerelle delle più importanti kermesse nazionali come la Milano Fashion Week o l’Alta Moda Roma e che saranno “accessibili” a tutte, con sconti dal 20 al 70%, previo appuntamento in atelier. <<La nostra non è una operazione di marketing – chiarisce lo stilista – ma un modo per sentirmi vicino alle mie donne, alle mie clienti, che si affidano a me per realizzare i propri sogni e che in questo momento così drammatico mi hanno confidato le proprie paure e i propri dispiaceri. Per tutte loro, e per le loro famiglie, ci sono state difficoltà economiche a causa della quarantena e dunque comprendo che un abito “prezioso” di alta sartoria potrebbe in questo periodo essere inaccessibile; dunque ho deciso di renderle felici come loro da sempre rendono felici me scegliendo le mie creazioni”.

La proposta glamour di Serena Esse: in costume (da bagno) tutto l’anno!

Il brand “SERENA ESSE” nasce con l’intento di donare eleganza ai contesti estivi attraverso le mille sfumature della femminilità delle donne, rendendole uniche in ogni occasione: dalla spiaggia al pool party, fino all’aperitivo più trendy.
I costumi, di respiro internazionale, rimangono Made in Italy nel cuore: design, ricerca, tessuti e produzione sono esaltati dalle eccellenze artigiane che ne garantiscono la raffinata qualità. Non manca innovazione nei dettagli e nella silhouette: ogni capo della collezione è creato per adattarsi a tutte le personalità, permettendo a ogni donna di esprimere il proprio essere, valorizzandolo. Ogni creazione è pensata per donne destinate a calcare la scena della vita da protagoniste assolute.
Quello di SERENA ESSE è insomma un beachwear pret à couture, ossia ricco di dettagli unici e pregiati, come ricami, ruches, plissé, volants, paillettes e pizzi, che danno quel tocco in più ad un capo di per sé semplice come il costume da bagno.
Ciò che rende davvero unici i suoi costumi, infatti, sono le stampe e gli scintillanti ricami all over che li rendono capi da indossare tutto l’anno: sotto una bella giacca, con un jeans o un elegante pantalone da sera.

Ballerina e stilista: Serena Pistilli, in arte Serena Esse, ha intrapreso il suo percorso professionale nel campo della moda proprio grazie alla danza, in quanto oltre a ballare creava i vestiti che indossava durante le sue performance incassando tanti apprezzamenti per entrambe le sue doti artistiche. Il suo marchio è nato nel marzo 2018, quando ha disegnato la sua prima collezione di costumi, allestito il suo laboratorio, ricercato i materiali, realizzato la sua prima linea insomma. In poco più di un anno le sue creazioni sono famose in tutta la penisola grazie alla sua partecipazione a sfilate, shooting fotografici e partecipazioni ad eventi svoltisi nelle location più cool d’Italia.

La nuova collezione Daniela Danesi

Lo stile di Daniela Danesi cavalca la moda su vari spazi di idee, ma rispetta lo studio artistico di forme e di colori abbinati in modo nuovo e ispirati alle opere di grandi artisti dell’arte moderna e a particolari sfumature dell’arte virtuale: i colori della terra con i tortora, il blu abbinato al turchese, il vino con il fucsia, il verde con il blu e il nero con l’arancio. Questo non significa solo originalità, ma eleganza dai raffinati significati nelle forme e nelle rifiniture sartoriali che interpretano l’identità delle donne sulle quali si creano capi dedicati che ne valorizzino la personalità e la bellezza secondo le esigenze, l’immagine e gli impegni. Non è un caso che le clienti Danesi seguano la sartoria da 27 anni divenendo un’élite di persone che amano distinguersi dalla banalità delle mode e che ricercano la creatività e i tessuti particolari ed importanti. In collezione, il velluto in seta, la lana merinos, il cachemire, la seta pura, l’ecopelliccia per capi dagli ampi e morbidi volumi, maniche con dettagli che fanno la differenza, gonnelloni, maxigilet, mantelle, cappottini, completi gonna e pantalone.

Foto credit Marco Baldassarre

Collezione 2018: Je T’Aime di Bruno Caruso

Si svolgerà, domenica 5 novembre, al Grand Hotel Excelsior di Napoli (ore 20) il défilé di presentazione della collezione 2018 haute couture dello stilista napoletano Bruno Caruso.  Trenta mannequin e 9 indossatori indosseranno i modelli della linea 2018 denominata: Je T’aime,sfilando per gli oltre 500 invitati che giungono da tutta Italia e dall’estero per celebrare il couturiere partenopeo.

Una collezione alta moda, suddivisa tra abiti da sera, cerimonia e sposa, che intende rappresentare i 27 anni di professionalità, ma soprattutto di arte sartoriale, di Bruno Caruso. Un ritorno al passato per le tecniche adottate lavorando tutto a mano e per l’utilizzo di materiali, come il crine, che riconducono all’eleganze della donna degli anni ’60 senza però trascurare l’evoluzione e la modernità femminile.

Chiffon, seta, pizzo, organza laminata e satin elasticizzato, sono solo alcuni dei materiali utilizzati da Bruno Caruso per le sue realizzazioni di alta qualità, mentre paiette e piccoli cristalli celebrano, con la loro luminosità, gli effetti scintillanti dei capi della collezione che trovano, nelle scarpe e nelle borse, il prosieguo ed i riflessi di una linea che racchiude l’intera storia sartoriale dello stilista.

I 35 modelli femminili e i 9 capi di alta sartoria maschile, ma anche gli accessori come: scarpe, pochette, gioielli e spille, rendono la collezione 2018 Je T’aime un vero e proprio spettacolo, in scena nei saloni di un albergo, come l’Excelsior di Napoli, che conserva i sapori dell’eleganza, della classe e dello charme che la stessa collezione intende celebrare.

Palcoscenico della serata di presentazione saranno le prestigiose sale degli Specchi e delle Colonne

Cannella: la capsule collection Speciale estate 2017 tinge i capi di tutte le tonalità della bella stagione

Bianco candido, nuance evergreen dell’estate: è da qui che parte la capsule collection CANNELLA Speciale estate 2017, fino a declinarsi nelle tonalità più accese e nelle fantasie più brillanti della stagione.
Romantici fiori “all over” tingono di pennellate leggere bluse, camicioni e i larghissimi pantaloni palazzo, con un effetto acquerello. Gli abitini e i longdress, monocolore o con stampe fantasia, sia nella versione monospalla che in quella più elegante, lasciano la schiena scoperta.

Continua la lettura di Cannella: la capsule collection Speciale estate 2017 tinge i capi di tutte le tonalità della bella stagione

Movida Style by Fabiana Ferri

A Ischia si è conclusa la prima tappa del fashion tour organizzato da F.F.C Creative group, con la presentazione della collezione primavera estate 2018 Fabiana Ferri, a un gruppo selezionato di top buyers provenienti da tutta Italia.  Alta sartoria e alta moda sono state le parole d’ordine dei total look per ogni evento glamour. Dall’aperitivo in barca al party in piscina, dagli eventi della movida ai matrimoni sull’isola. A fare gli onori di casa, l’imprenditore Gianni Colucci, fondatore del gruppo, con all’attivo quattro importanti brand di moda, tra cui Fabiana Ferri.

Facciamo alta sartoria come una volta, ogni abito è rigorosamente fatto in Italia – spiega Colucci – e a differenza dei nostri competitor, presentiamo al cliente intere collezioni con oltre 250 abiti di alta moda, non semplici campionari”.

Alla guida dell’impresa nata nel 1980, oggi diventata una solida e dinamica realtà, che ha fatto registrare tra il 2016 e il 2017 un incremento del 30%, ci sono anche i figli Francesco e Fortuna, che hanno già una propria linea d’abbigliamento venduta in Brasile. Spazio ai giovani e alle menti creative. Ogni anno due studenti provenienti dall’Accademia della Moda, hanno la possibilità di fare un stage e partecipare a ogni momento della lavorazione di un abito, dalla creazione alla realizzazione. Molti sono poi diventati stilisti di grandi marchi.

Le tendenze del prossimo anno vogliono corpetti, gonnelloni, tute, capi sirena e ricami tridimensionali. Il colore che predomina è stato ribattezzato “rosso Fabiana Ferri”: caldo, vibrante e applaudito in passerella. La collezione è firmata dallo stilista Marco Conte, pugliese d’origine, milanese d’adozione, storica firma del gruppo e collaboratore da anni delle più importanti case di moda italiane e straniere. I tessuti sono leggeri, costruiti e sartoriali.

Spiccano la geometria luminosa dei ricami, i pizzi e i macramè perfettamente incastonati, le trame importanti come mikado e duchesse. “Le donne che vesto non passano inosservate – racconta Conte – protagonista è l’abito elegante in tanti stili diversi. Dal capo bon ton a quello per il red carpet. Il filo conduttore è il party”.

E con una grande festa animata dai Neri per caso al Grand Hotel Punta Molino, si è concluso il fashion tour durato quattro giorni e a cui hanno partecipato oltre alla famiglia Colucci, l’avvocato Paola Regine consulente dell’azienda, il proprietario e il direttore dell’hotel Punta Molino Eugenio Ossani e Fulvio Gaglione,  i fratelli De Matteo, Gianni e Rosy Cassarino, Emilia Lanzillotta, Dario Santinato, Luisa Silva, Francesca Trionfo.

“We love rain!”: la collezione Rainwear di Helly Hansen

Pioggia a catinelle e pioggerellina noiosa non sono un problema nei mesi più freddi con la collezione l’autunno inverno 2016 Rainwear di Helly Hansen. L’azienda norvegese usa i suoi 138 anni di tradizione per creare alcuni capi che vincono contro le intemperie. Nata in Norvegia nel 1877, Helly Hansen e testata per più di un secolo dai professionisti della montagna e dai navigatori oceanici, in ambienti ostili all’uomo. Helly Hansen sa come tenere asciutti più di ogni altro. Gli ultimi tessuti traspiranti e impermeabili e gli interni isolanti che sono utilizzati nelle nuove collezioni di giacche e cappotti hanno uno stile urban per un utilizzo giornaliero durante la stagione piovosa. I capi icona della collezione donna e uomo sono il nuovo W Wesley Trench Insulated e il Royan Insulated Jacket, entrambi caratterizzati da urban design senza tempo e dall’utilizzo dell’esclusivo Helly Tech® Protection, tessuto impermeabile, antivento a 2 strati, combinato con un interno isolante che aggiunge calore quando la temperatura inizia a scendere.  Le cuciture sono totalmente termosaldate e viene utilizzato il trattamento Durable Water Repellency (DWR). Non manca il cappuccio leggero, richiudibile, adattabile, inserito all’interno del collo che li rende perfetti in ogni situazione e condizioni metereologiche nelle quali la protezione dagli elementi è necessaria.

Helly Hansen W Welsey Trench Insulated
Un trench coat dalla lunghezza media e dallo stile scandinavo studiato per lei!  Senza comprometterne lo stile, Helly Hansen ha incrementato la funzionalità e creato un moderno trench isolato che è caldo, impermeabile, antivento e traspirante. Lo stile classico e i lussuosi dettagli, le nuove soluzioni tecniche con zip e ventilazione, lo rendono perfetto per le giornate frenetiche e in ogni situazione climatica.

hh-fw-16-w-welsey-trench-insulated-64000_930_hero-euro-200

 

·         Helly Tech Protection

·         Impermeabile, antivento e traspirante

·         Tessuto a 2 strati

·         Completamente termosigillato

·         Trattamento Durable Water Resistency (DWR)

·         Foderato in modo da essere comfortevole

·         Interno che asciuga velocemente

·         Cappuccio richiudibile

·         Cappuccio facilmente regolabile

·         Chiusura a doppio petto

·         Zip frontali YKK

·         Tasche con zip YKK

·         Cintura staccabile

·         Polsini regolabili

·         Coulisse nell’orlo sul retro

·         Collo anti sfregamento

·         Lunghezza della schiena (taglia M) 86

·         Euro 200

 

 

Helly Hansen Royan Insulated Jacket
La Royan Insulated Jacket di Helly Hansen ha una linea slanciata, perfetta per la città. Il morbido tessuto e l’isolante PrimaLoft Black 60 g, la rendono una giacca leggera e stylish, perfetta per l’autunno, quando l’aria diventa pungente. La struttura senza Velcro permette di indossare questa giacca con i maglioni più pregiati. Se piove basta indossare il cappuccio e godere della protezione totale garantiti dalle tecnologie avanguardistiche di Helly Hansen che lo rendono impermeabile e traspirante grazie all’utilizzo dell’Helly Tech.

hh-fw-16-rainwear-man-royan-insulated-jacket-62640_899_hero-euro-180

 

·          Helly Tech Performance

·         Impermeabile, antivento e traspirante

·         2.5 strati di tessuto

·         Cuciture termosaldate

·         Trattamento Durable Water Repellency (DWR)

·         Cappuccio richiudibile nel collo

·         Cappuccio facilmente regolabile

·         Chiusura sormontata

·         Tasche con zip YKK Aquaguard, resistenti all’acqua

·         Isolata con PrimaLoft Black 60g

·         Intero del collo anti sfregamento

·         Polsini adattabili

·         Euro 180

 

 

 

La collezione High – Performance Sailing di Helly Hansen rende omaggio all’amato Berge Viking Sailing Team Scandinavo

Il DNA di Helly Hansen è fortemente radicato nelle sue origini nautiche. Il suo fondatore, un capitano di mare norvegese, ha creato il primo tessuto elastico e impermeabile. Dal 1887 l’expertise di Helly Hansen ha caratterizzato tutti i suoi prodotti. I più eccellenti velisti si sono fidati per decenni dei prodotti Helly Hansen per sfidare Madre Natura.
Nel 1980 tutto l’equipaggio norvegese dei Berge Viking è diventato una leggenda all’interno della comunità scandinava, partecipando alla regata intorno al mondo più importante di quegli anni, la Volvo Ocean Race. Helly Hansen ha equipaggiato questi coraggiosi velisti con la straordinaria tecnologia Helly Tech, traspirante e impermeabile con un forte e inconfondibile design scandinavo, orgogliosa degli antenati Vichinghi.
La divisa dei Berge Viking appare pulita, con righe nette che traggono ispirazione dalla bandiera norvegese e dal lontano orizzonte in mare aperto. Il disegno rappresentava lo spirito dell’equipaggio. Le iconiche righe marinare sono un esempio per le future generazioni di avventurosi velisti.
Oggi Helly Hansen si rimette in gioco e presenta tre nuove versioni del classico design nautico.
Helly Hansen offre ai velisti del weekend l’Alby Jacket ed il W Alby Jacket, una giacca trendy con le righe marinare stampate, vibranti combinazioni cromatiche e un grande logo HH per attirare l’attenzione.
Il Salt Power Jacket, da uomo, è la versione moderna dell’iconico sailing jacket di Helly Hansen. Helly Hansen crea un look nuovo e forte con grandi righe marinare stampate, un logo HH ben visibile e un taglio slanciato, da utilizzare sia in barca che in città.
Il Helly Hansen W Moss Jacket aggiunge un qualcosa di scandinavo alla navigazione moderna e piace per le sue righe divertenti, i colori abbinati alle stagioni ed il cappuccio in contrasto per garantire la visibilità dei velisti nei mari tempestosi.
Tutte e tre le giacche nascondono una serie di caratteristiche molto tecniche dietro allo stile pulito e scandinavo partendo dal tessuto esclusivo Helly Tech che è traspirante e impermeabile, alle cuciture sigillate, alle toppe riflettenti Solas ed il confortevole collo bordato di pile. Non manca niente per rimanere asciutti, caldi e eleganti.

Helly Hansen Salt Power Jacket
Helly Hansen celebra 35 anni di righe marinare con evidenti righe stampate e un logo HH molto visibile. Il tessuto Helly Tech e le tasche foderate di pile mantengono i velisti caldi e asciutti durante la navigazione e non.

–          Prestazioni Helly Tech

–          Impermeabile, antivento e traspirante

–          Tessuto a 2 strati

–          Cuciture sigillate

–          Durable Water Repellency (DWR)

–          Larghezza fianchi regular fit

–          Collo bordato di pile

–          Cappuccio a contrasto adattabile

–          Solas riflettenti

–          Tasche scaldamani

–          Tasche sul petto

–          Bordo regolabile con una mano

–          Gancio per appendere

–          In vendita a euro 260,00

 

Helly Hansen Alby Jacket
Helly Hansen usa le sue iconiche righe marinare stampate da  ben 35 anni e il  logo HH molto visibile. Il tessuto Helly Tech e la tasche bordate di pile  mantengono i velisti  caldi asciutti in action  o a riposo.

–          Prestazioni Helly Tech

–          Impermeabile, antivento e traspirante

–          Tessuto a 2 strati

–          Cuciture sigillate

–          Durable Water Repellency (DWR)

–          Larghezza fianchi regular fit

–          Collo bordato di pile

–          Cappuccio a contrasto adattabile

–          Solas riflettenti

–          Tasche scaldamani

–          Tasche sul petto

–          Bordo regolabile con una mano

–          Gancio per appendere

–          In vendita a euro 260,00

Helly Hansen W Alby Jacket
Helly Hansen celebra 35 anni di righe marinare   con un    moderno  e  audace design e un evidente logo HH. Il tessuto Helly Tech e le tasche bordate di pile mantengono le veliste calde e asciutte durante la navigazione e il relax.

–          Prestazìoni Helly Tech

–          Impermeabile, antivento e traspirante

–          Tessuto a 2 strati

–          Cuciture sigillate

–          Durable Water Repellency ( DWR)

–          Larghezza fianchi regular fit

–          Collo bordato di pelo

–          Cappuccio a contrasto adattabile

–          Gancio per appendere

–          Kill cord D-ring

–          In vendita a euro 260,00

Helly Hansen W Moss Jacket
Helly Hansen celebra 25 anni di righe marinare con un moderno e audace design. Il tessuto Helly Tech   e le tasche bordate di pelo mantengono le veliste calde e  asciutte  durante la navigazione e nel relax in barca.

–          Prestazioni Helly Tech

–          Impermeabile, antivento e traspirante

–          Tessuto a 2 strati

–          Cuciture sigillate

–          Durable Water Repellency (DWR)

–          Larghezza fianchi regular fit

–           Collo bordato di pile

–          Cappuccio a contrasto adattabile

–          Solas riflettenti

–          Tasche scaldamani

–          Bordo regolabile con una mano

–          Gancio per appendere

–          Kill cord D – ring

–          In vendita a euro 260,00

Il contest di Helly Hansen su Facebook “What’s on your horizon?“ premia i migliori progetti per l’estate

Helly Hansen ama l’inverno tanto quanto il calore dell’estate. Quali sono i tuoi progetti per la prossima estate? Helly Hansen vuole conoscerli attraverso il contest su Facebook “What’s on your horizon?”.
Fino al 24 Marzo, attraverso la pagina Facebook di Helly Hansen verranno presentate le nuove collezioni di abbigliamento e scarpe da vela per uomo e donna, perfette per le avventure estive. Una volta scelto il capo preferito basta raccontare su Facebook i propri progetti estivi e le motivazioni che hanno spinto alla scelta di quel capo. I premi verranno assegnati a tutti coloro che invieranno i migliori commenti.

Continua la lettura di Il contest di Helly Hansen su Facebook “What’s on your horizon?“ premia i migliori progetti per l’estate