Home » Cibo

Cibo

Progetto ANSENUM: studenti in vigna per raccogliere, vendemmiare e valorizzare l’Uva di Sabato

Procedono i lavori del Progetto ANSENUM (acronimo di “Antichi Semi Nuovi Mercati”) finalizzato alla reintroduzione in agricoltura di vecchie colture, aggiornandone le metodologie di coltivazione, al fine di scansarne la scomparsa, ottimizzare i terreni in cui esse attecchiscono meglio e creare, infine, occupazione nel comparto agricolo campano attraverso la loro immissione sul mercato.

Leggi tutto »Progetto ANSENUM: studenti in vigna per raccogliere, vendemmiare e valorizzare l’Uva di Sabato

Nasce “Piennolio”: il pomodorino del piennolo del Vesuvio incontra l’olio extravergine d’oliva del Cilento in un barattolo

Due prodotti d’eccellenza, simboli di culture vicine ma diverse, due ingredienti che negli ultimi anni sono diventati i “must have” di chef e pizzaioli di grido: il pomodorino del piennolo del Vesuvio e l’olio extravergine di oliva del Cilento sono racchiusi in un barattolo sotto forma di “Piennolio”, un sugo pronto realizzato solo ed esclusivamente con l’85% di pomodoro e il 15% di olio.

Leggi tutto »Nasce “Piennolio”: il pomodorino del piennolo del Vesuvio incontra l’olio extravergine d’oliva del Cilento in un barattolo

I piatti di Luigi Tramontano: racconti per il palato…

Una delle caratteristiche che differenziano l’uomo da tutte le altre specie animali consiste nella finalità del cibarsi: mentre l’uomo mangia per stare bene, gli animali mangiano per sfamarsi. Ergo, mentre gli animali sono disposti a mangiare qualsiasi cosa e in qualsiasi condizione pur di appagare la loro fame, l’uomo invece per stare bene ha bisogno di mangiare dei piatti che non potrebbe mangiare altrove in luoghi che lo facciano sentire “come a casa”…  

Leggi tutto »I piatti di Luigi Tramontano: racconti per il palato…

Vino, Veronafiere: da oggi Brexit, ma a Vinitaly è remain

«Seguiamo con attenzione le vicende della Brexit e il suo impatto sul commercio, in particolare del nostro vino. A oggi però sembra stia sortendo l’effetto contrario: a Vinitaly infatti si sono già stati registrati 400 nuovi buyer del Regno Unito mai venuti a Vinitaly, che si aggiungono agli oltre 500 presenti ogni anno». Lo ha detto, oggi in occasione dell’avvio ufficiale del processo di uscita di Londra dall’Unione Europea, il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani.

Leggi tutto »Vino, Veronafiere: da oggi Brexit, ma a Vinitaly è remain