Archipelago: reinventare la filiera del Design e dell’Arredo Casa

In un’epoca in cui il design e l’architettura cercano nuovi orizzonti, emerge da Napoli una realtà innovativa che sta ridefinendo i confini della creatività e del business nel settore dell’arredo casa. Questa realtà si chiama Archipelago, un hub culturale e una piattaforma unica che coniuga talento, innovazione e collaborazione.

Un ecosistema in cui architetti, designer e aziende leader nel settore dell’arredo casa si incontrano per creare, collaborare e condividere idee. Archipelago da supporto ai professionisti in ogni aspetto del proprio lavoro. Dalla cura del rapporto con il cliente, alla formazione, all’aggiornamento e partecipazione ad eventi finalizzati alla presentazione dei materiali e soluzioni più innovative sul mercato. Dall’utilizzo di spazi di lavoro, le project room all’interno degli showroom dei partner, dove poter realizzare e mostrare i propri progetti al meglio, al supporto nella scelta e visione dei materiali, con i migliori marchi a catalogo del made in Italy. Nel giro di tre anni, Archipelago si è rapidamente affermato come un polo d’eccellenza nel panorama nazionale, diventando un punto di riferimento per professionisti e aziende alla ricerca di nuove opportunità di crescita e visibilità.

Innovazione, Cultura e Collaborazione: i pilastri di Archipelago

Gino Riccio, direttore generale di Archipelago, definisce la piattaforma come “Un luogo dove fiducia, eccellenza e innovazione si fondono per creare un ecosistema di valore per tutti i suoi membri“. Questa visione ha portato Archipelago a diventare un punto di riferimento per 600 architetti in costante aumento, attestandosi come trazione innovativa nel settore. 
Archipelago può vantare collaborazioni con alcune delle aziende più importanti del panorama italiano ed internazionale del settore arredo casa, quali Graniti Fiandre, Kronos Ceramiche, Ceramica Simas, Cotto d’Este, Pecchioli Firenze, We Are IB, Arredamenti MonteGrappa, Ceramiche Caesar. 

Un anno di successi e crescita

Il 2023 ha visto Archipelago consolidare la sua presenza con eventi di prestigio e collaborazioni significative:

·       600 nuovi architetti iscritti, grazie anche all’erogazione di crediti formativi riconosciuti dagli ordini provinciali;

·       Eventi esclusivi in collaborazione con gli investitori istituzionali, tra cui Ceramica Simas, Graniti Fiandre, Inkiostrobianco e Kronos, che hanno visto la partecipazione di oltre 200 professionisti;

·       Eventi istituzionali come l’evento “Tra Arte e Cultura Mediterranea” presso il Museo della Pace di Napoli che ha visto la partecipazione di 120 architetti;

·       ArchiAperitivi e contest hanno creato occasioni uniche di networking e condivisione per circa 400 architetti;

·       Il Contest 2023 “Decoriamo Vasi” in collaborazione con Ceramica Simas ha premiato gli architetti Tiziana D’Ambrosio e Fabio D’Alema di 2DA lab design di Portici (NA) con la realizzazione del loro progetto inserito già nel catalogo 2024 da Simas e con il riconoscimento di royalties sulle vendite.

Prospettive per il 2024

Per il 2024, Archipelago si impegna a lanciare iniziative ancora più audaci:

·       6 eventi istituzionali e 6 ArchiAperitivi/Eventi in showroom, con l’obiettivo di un evento al mese;

·       Innalzamento a 20 come numero di aziende partecipanti come investitori istituzionali;

·       Nuovi contest in partnership con gli investitori istituzionali e giurie d’eccellenza con professionisti del settore;

·       Corsi accreditati e certificati per la formazione avanzata dei professionisti iscritti ad Archipelago, con rilascio di crediti formativi in collaborazione con gli ordini provinciali;

·       Estensione della rete di partner e investitori istituzionali per ampliare le opportunità di networking e collaborazione;

·       Eventi culturali speciali curati dall’Arch. Aldo De Vivo, già collaboratore della rivista “Il Bagno Oggi e Domani”;

·       Masterclass esclusive curate dal Designer Claudio Papa, vice-direttore dell’Accademia di Belle Arti di Udine.

Come partecipare

Le iscrizioni sono gratuite per tutti gli architetti e i designer. Basta collegarsi al sito www.archipelagoperfarecasa.it e registrarsi.

C’è anche la sezione dedicata alle aziende che desiderano entrare nella rete di imprese all’indirizzo: https://archipelagoperfarecasa.it/investitori-istituzionali/. Dal 15 dicembre al 15 gennaio è aperta la finestra di adesione per l’anno 2024 per quest’ultime.

Con la sua visione innovativa e le iniziative di alto profilo, Archipelago non è solo una piattaforma, ma un movimento che sta ridisegnando il futuro dell’architettura e del design, partendo dal cuore pulsante di Napoli per proiettarsi sulla scena nazionale. Archipelago è la testimonianza di come la creatività, l’innovazione e la collaborazione possano generare nuove prospettive per un intero settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *