ANTUR si qualifica come Ente Certificatore per il Credito d’Imposta: ce ne parla Maria Luisa Conza R&D Manager dell’Azienda  

L’ottenimento della qualifica di ente certificatore iscritto all’Albo nazionale per il Credito d’Imposta rappresenta una pietra miliare per ANTUR, segnando un nuovo capitolo di crescita e di autorevolezza nel panorama economico e fiscale italiano. Questo traguardo non è solo un riconoscimento formale, ma uno step significativo  che conferma l’affidabilità e la competenza di ANTUR in un settore chiave per lo sviluppo delle imprese.

Dott.ssa  Conza ci spieghi l’importanza di questo nuovo riconoscimento per ANTUR…

Essere riconosciuti come ente certificatore accreditato per il Credito d’imposta significa godere della massima fiducia da parte delle istituzioni e delle imprese. Questa certificazione attesta che ANTUR possiede tutte le competenze e i requisiti necessari per svolgere con rigore e precisione il processo di verifica e certificazione per l’ottenimento dei crediti d’imposta. Tale riconoscimento è frutto di un rigoroso processo di valutazione che include verifiche sulle competenze tecniche, sulla solidità organizzativa e sull’affidabilità operativa dell’ente. In aggiunta, ANTUR vanta la certificazione ISO 9001:2015, che attesta il nostro impegno costante per la qualità dei servizi offerti.  Inoltre questa certificazione riconosce il nostro sistema di gestione della qualità, garantendo ai clienti che i nostri processi sono efficienti, standardizzati e orientati al miglioramento continuo.

Quali sono i vantaggi per le imprese?

Le imprese che si rivolgono ad ANTUR per la certificazione dei crediti d’imposta possono contare su un servizio caratterizzato da alta professionalità e competenza. La possibilità di ottenere crediti d’imposta in modo rapido ed efficiente rappresenta un significativo vantaggio competitivo, permettendo alle aziende di reinvestire risorse finanziarie in progetti di crescita e innovazione. Inoltre, l’affidabilità delle certificazioni rilasciate da ANTUR riduce il rischio di contestazioni da parte delle autorità fiscali, garantendo una maggiore sicurezza e tranquillità per gli imprenditori. Inoltre l’attività di certificazione del credito d’imposta svolta da ANTUR contribuisce a stimolare l’economia locale e nazionale. Facilitando l’accesso delle imprese ai benefici fiscali, ANTUR sostiene indirettamente la crescita economica secondo la GRI 203, favorendo l’innovazione, l’internazionalizzazione e lo sviluppo sostenibile. Le aziende possono, infatti, dedicare più risorse a ricerca e sviluppo, ampliamento dei mercati e miglioramento delle infrastrutture, con un effetto positivo a catena sull’intero sistema economico.

 Grande impegno di Antur anche in materia di Sostenibilità e Transizione Ecologica…

Certamente sì; ANTUR è anche membro del Global Compact delle Nazioni Unite, un’iniziativa che promuove pratiche aziendali responsabili in ambito di diritti umani, lavoro, ambiente e anticorruzione. Questo impegno internazionale sottolinea la nostra dedizione a operare secondo i più alti standard etici e di sostenibilità. Inoltre, particolare attenzione è rivolta alla transizione ecologica, sostenendo le imprese nel loro percorso verso la sostenibilità ambientale. Le certificazioni di ANTUR garantiscono che i progetti delle aziende siano conformi ai requisiti per un futuro più verde e sostenibile, contribuendo attivamente alla riduzione dell’impatto ambientale.

 L’ attività di Antur assicura alle aziende  anche conformità e trasparenza…

Esatto; la certificazione da parte di ANTUR garantisce la conformità delle richieste di credito d’imposta alle normative vigenti. Questo è essenziale per evitare problematiche legali e fiscali che potrebbero derivare da errori o irregolarità nelle pratiche di richiesta. ANTUR si impegna a mantenere elevati standard di trasparenza e precisione, offrendo alle aziende una guida sicura e competente nel panorama complesso  della fiscalità italiana.

Quali sono le linee guida dell’attività di Antur?

I principi che guidano ANTUR nella sua attività  sono qualità, innovazione, sostenibilità e benessere per le aziende. Ogni mission che svolgiamo è orientata a offrire il massimo della qualità, incoraggiando l’innovazione e promuovendo pratiche sostenibili che possano garantire un benessere duraturo per le imprese e la comunità.“  

Un doppio successo per Antur, grazie anche ad un nuovo personale riconoscimento…

 “Si sono orgogliosa di annunciare un importante step professionale: sono ufficialmente iscritta all’elenco dei certificatori del credito d’imposta in Ricerca e Sviluppo del Ministero delle Imprese e del Made in Italy (MIMIT)“.

Qual è il ruolo del Certificatore?
Come certificatore, il mio compito è verificare e attestare la qualificazione degli investimenti effettuati dalle aziende, assicurando che siano conformi alle normative vigenti. Questo processo garantisce trasparenza e sicurezza, permettendo alle aziende di accedere ai benefici fiscali con la certezza di rispettare le leggi. In conclusione,  per un’azienda collaborare con un certificatore accreditato offre numerosi vantaggi quali: conformità e trasparenza: (assicurazione che i progetti rispettano i criteri richiesti per il credito d’imposta); riduzione del rischio (minimizzazione del rischio di contestazioni da parte dell’Amministrazione finanziaria); ottimizzazione dei benefici (massimizzazione dei benefici fiscali attraverso una corretta valutazione dei progetti)“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *