“Storia di un (quasi) amore in quarantena”, il primo libro di Davide Gambardella

È già in libreria il racconto “Storia di un (quasi) amore in quarantena”, primo libro del giornalista napoletano Davide Gambardella, edito da Graus e scritto in piena quarantena, quasi un instant book si potrebbe dire.

Continua la lettura di “Storia di un (quasi) amore in quarantena”, il primo libro di Davide Gambardella

Fase 3, spiagge: cibo e bevande si ordinano via smartphone

Spiagge sempre più smart quelle italiane. Per rispettare le normative di igiene e sicurezza stanno nascendo diverse soluzioni digitali per ridurre al minimo i contatti diretti tra persone, anche sotto l’ombrellone. Viene incontro a queste esigenze la piattaforma Cibilio (www.cibilio.it) per ordinare cibo e bevande senza muoversi dalla sdraio direttamente dallo smartphone. 

Continua la lettura di Fase 3, spiagge: cibo e bevande si ordinano via smartphone

I programmi della Fondazione Terrone: il dopo Covid 19/La cultura per ricominciare

La Fondazione Francesco Terrone di Ripacandida e Ginestra  organizza una serie di incontri/convegni per riprendere il discorso, solo temporaneamente interrotto, sulla necessità di puntare sui valori della creatività artistica e culturale per un’indifferibile  rinascita umana e civile condividendo pienamente ciò che ha chiaramente affermato la commissaria alla cultura dell’Unione Europea, Mariya Gabriel, vale a dire che “l’Italia, l’Europa e il mondo intero usciranno da questa crisi più forti  e più uniti grazie alla cultura”.

Continua la lettura di I programmi della Fondazione Terrone: il dopo Covid 19/La cultura per ricominciare

GiocaItalia/GiocaSalerno: il programma completo della kermesse

Inizierà questa sera la manifestazione “GiocaItalia/GiocaSalerno” che si svolgerà in due diverse location salernitane (l’Arena del Mare e il teatro Augusteo) e a Vietri sul Mare nei giorni 30, 31 luglio, 1 e 2 agosto. Grande attesa per la prima serata: giovedì 30 luglio presso l’Arena del Mare di Salerno si esibiranno decine di artisti di fama nazionale, ed altri – appartenenti al mondo della cultura, della scienza, della politica e dello spettacolo – saliranno sul palco per essere insigniti del prestigioso premio “GiocaItalia” (arrivato alla 42esima edizione). Gran parte della serata di gala, che inizierà alle ore 20:30, sarà animata dal trio pop lirico “Appassionante“, reduce dal successo che ha riscosso nell’ambito del programma “La Repubblica delle Donne” condotto da Piero Chiambretti  e  andato in onda in prime time su Rete4, ove le tre donne hanno incantato i telespettatori interpretando brani memorabili come “La cura”, “Che bambola”, “Bella ciao”. Giorgia Villa (soprano leggero), Mara Tanchis (soprano drammatico) e Stefania Francabandiera (soprano spinto) saranno anche insignite del premio per la musica. Tra i premiati anche Giulio Rapetti Mogol, musicista e cantante che ha colonizzato i vertici delle classifiche italiane non appena ha esordito nel mondo della musica, dal 2018 presidente della SIAE. Il sindaco di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone, riceverà il premio per il suo impegno nel settore turistico.  L’attrice Nunzia Schiavone, il giornalista Sandro Ravagnani – ideatore e direttore artistico della kermesse – e il cantante e ballerino Sammy Barbot introdurranno questi e numerosi altri ospiti, tra i quali: Us Music Band, Groove Explosion, Antonio Ferrara, Umberto Scipione, Danilo Florio, Ivano De Simone, Annalisa, Percussionamo, Gianmarco Gridelli, Am Bros One, Pjero, Danilo Florio. Altri premi saranno assegnati a: Claudio Gubitosi, Guglielmo Talento, Mons.  Jean Marie Gervais, Ciriaco de Mita, Fabrizio Esposito, Francesco Musto, Gennaro Cuccurullo, Elisabetta Barone, Gabriele Bojano, Vittorio Vavuso, Giovanni De Simone, Vincenzo Pagliara. Venerdì 31 luglio gli appuntamenti della kermesse si svolgeranno presso il teatro Augusteo, ove sarà allestita tra l’altro una mostra fotografica di Jerry Fezza sul Torneo Santa Teresa. Alle ore 15 inizierà il convegno dal titolo “Il Bene di Essere: medicina come nutrimento e cura. Educazione, equilibrio emozionale e corporeo: le basi della nuova medicina, cura del corpo e dell’anima” durante il quale interverrà il prof. Giulio Tarro. Seguirà alle ore 16 il convegno “Il ruolo della città di Salerno nel turismo e l’intento di valorizzare le aree fragili del Cilento e dell’Irpinia“. A partire dalle ore 17 si parlerà dell’importanza del gioco per i bambini e gli adulti. Alle ore 18 inizierà l’incontro dal titolo “Nuovi e più stretti rapporti tra giovani e anziani: il ruolo della memoria nella storia contemporanea e il senso civico dei giovani nel linguaggio dei social“. La giornata terminerà con il gran galà dello sport “Omaggio al torneo Santa Teresa” (inizio previsto per le ore 20) a cui parteciperanno alcuni atleti del Coni, numeri circensi e le squadre che hanno animato il torneo fino a oggi. Sul palco saliranno i seguenti artisti: il coro Golden Gospel Voice di Lina Marino, Gennaro De Crescenzo, Susanna Reppucci, Luca Argenti, Gina Rodia, Anna Maggi, Antonio Ferrara, Giovanni Adinolfi e Antonio Costantino.L’1 agosto prenderà il via la kermesse vietrese che prevede: l’allestimento della Mostra sulle Olimpiadi di Roma 1960, con l’esposizione dei bellissimi manifesti che vennero realizzati all’epoca per l’evento sportivo; esibizioni sportive a cura del CONI; il concerto di Danilo Florio; la proiezione del film “La grande olimpiade”. Nel pomeriggio di domenica 2 agosto si terrà il convegno “ROMAMXMLX  – Le Olimpiadi dell’Eurovisione”, mentre in serata si terranno il concerto degli “Am Bros One”, e a seguire le esibizioni di Federica Nutini, Carmine De Feo e Anna Maggi. 

Sfogliatella Happy Hour Experience… E per i nostalgici di Napoli, arrivano le “sfogliatelle virtuali”

Durante le giornate estive non c’è niente di meglio che godersi momenti di relax come quello dell’aperitivo. Approfittando delle ricchezze gastronomiche locali, Vincenzo Ferrieri – patron del marchio “SfogliateLab“, da anni impegnato nella valorizzazione dell’arte pasticciera napoletana e dei prodotti tipici campani – propone nel nuovo bar pasticceria ubicato a piazza Dante un aperitivo “neapolitan style” da gustare con calma in vacanza, tra una sessione di shopping e l’altra, o dopo un’impegnativa giornata di lavoro. 


Sfogliatella Happy Hour Experience: Spritz e sfogliatelle (rustiche)
Lo Spritz è senza dubbio il long drink alcolico più famoso d’Italia. E’ nato in Veneto e ben presto è divenuto il simbolo del rito dell’aperitivo all’italiana. Le sue origini risalgono al 1800, quando nel Regno Lombardo-Veneto le truppe dell’impero austriaco usavano allungare i vini locali, per loro troppo alcolici di gradazione, con una spruzzata di acqua frizzante. È proprio da “spritzen”, il termine tedesco che descrive questa usanza, che deriva il nome Spritz! Ovviamente la versione napoletana servita presso SfogliateLab prevede l’utilizzo di bollicine campane. Vincenzo Ferrieri accanto a questo drink serve delle buonissime sfogliatelle rustiche in versione “mignon” farcite con: zucchine e provola, ricotta e salame, salsicce e friarielli, peperoni e provola, melanzane e provola.
Ho lanciato la “Sfogliatella Happy Hour Experience” per spronare turisti e giovani a conoscere ed approfondire l’arte della pasticceria napoletana – spiega Vincenzo Ferrieri -. Lo stesso obiettivo che mi ha spinto a creare e promuovere prodotti come la Sfogliacampanella oppure lo Sfogliapanettone“.
 
Tipicità napoletane da sgranocchiare: i taralli
Ovviamente un aperitivo napoletano non non può non comprendere una buona dose di taralli sugna e pepe. Ma di cosa si tratta? Di biscotti secchi salati la cui  particolarità sta nel connubio tra il gusto dolce delle mandorle e il sapore piccante del pepe. Questi taralli hanno una storia antichissima, sono nati dall’usanza dei fornai di intrecciare gli avanzi del pane (“lo sfriddo”) al quale aggiungevano sugna e pepe e ne ricavavano biscotti. Nell’800 nella ricetta di classici taralli ‘nzogna e pepe si è aggiunta la mandorla, ed è sotto questa veste che si conoscono oggi questi golosi biscotti rustici napoletani.

Le sfogliatelle “virtuali”
La sfogliatella è il dolce simbolo della città di Napoli, e tra i dolci più iconici della pasticceria italiana. La maggior parte di coloro che visitano Napoli, per svago o per lavoro, portano a casa le sfogliatelle per prolungare la loro esperienza partenopea e condividerla con i loro conviventi.
Purtroppo a causa dell’emergenza sanitaria legata al Covid19 la sfogliatella è diventata un miraggio per tanti, soprattutto per gli studenti fuori sede e i napoletani che lavorano fuori, ed oggi continua ad essere un po’ difficile il loro reperimento “a distanza” per questioni di sicurezza. Così il pasticciere Vincenzo Ferrieri ha pensato di omaggiare con delle sfogliatelle virtuali tutti coloro che ne hanno la nostalgia. Da oggi è possibile inviare delle sfogliatelle virtuali attraverso WhatsApp: gli stickers, che raffigurano sfogliatelle, babà, e sfogliacampanelle (un dolce inventato da Vincenzo Ferrieri, ovvero una sfogliatella riccia con il cuore di babà), sono reperibili gratuitamente attraverso l’app “Wemoji” scaricabile dallo store Android. 

World Top Model: la Tappa Campania Italia

Grande successo per la Tappa Campania Italia del World Top Model, il Concorso Internazionale di bellezza svoltasi il 23 luglio sera a Napoli nella splendida cornice di Villa Domi di Mimmo Contessa. Patron dell’evento, condotto da Marta Krevsun e Alfredo Mariani, coadiuvato dalla giornalista Maridì Vicedomini, la WGM COMMUNICATION del giovane imprenditore Walter Guido Mariani.  La manifestazione che vanta come patron Fiore Tondi, abbraccia cinque continenti e cinquanta paesi, ha al suo attivo trent’anni di storia e concluderà il suo tour italiano il prossimo settembre in Puglia nel Resort “La Casarana”.  Un’autorevole giuria presieduta da Michele Lettieri, Presidente dell’Accademia della Moda con sedi a Milano e a Napoli, Vice Presidente Domenico Monda, dentista, per eccellenza il “mago dell’estetica del sorriso”, segretario l’avvocato Giuseppe Gargiulo ecc, si è così espressa nei confronti delle aspiranti miss: prima classificata: Maria Teresa Verrone, Yole Aracri, seconda classificata, Mariafrancesca Auriemma, terza classificata, Francesca Fucci ( HM Make Up Italy) Federica Gioiello (Angel Bikini), Jasmine Mazza (FotoScena), Ester Balinfi (Marilyn Freedom), Ginevra Ritondale (Moda), Valentina Brusciano (Cinema) , Serena Gargiulo (Dive&Divi), Matilde Angrisani, Filomena Bianco, Assunta Starita (WTM).

La kermesse che ha vantato come Main Partners L’Accademia della Moda, lo Studio Dentistico di Domenico Monda, HM  Make Up Italia di Luciano Carino, Ferdinand griffe altisonante nel mondo dell’Alta Moda, Gianni Marra brand leader nel mondo delle calzature made in Italy, si è articolata tra momenti di moda e di spettacolo.

Ad aprire la scena le aspiranti Miss che, coadiuvate da Nancy D’Anna, titolare della Young Fashion Agency, trucco e parrucco by HM Make Up Italy, hanno indossato una capsule dei preziosi abiti Haute Couture by Ferdinand ed il beach wear di Bikini Angel. A seguire, molto apprezzati la performance inedita di costumi d’epoca del “700, in omaggio alla dimora patrizia ospitante a cura dell’associazione Culturale Passi &Note e le esibizioni canore di Valentina Calabrese accompagnata da Michele Serrao (chitarrista) e da Emanuele Palmiro (percussioni) e di Gennaro de Crescenzo. Molto apprezzato ed  Ispirato alla tradizione eno-gastronomica Italiana  che privilegia il gusto dell’artigianalità e della qualità delle materie prime, il percorso di degustazione food & beverage  per tutti i selezionatissimi invitati ,con le prelibatezze di “Da Pasqualino al Borgo Loreto” , la storica ditta  del maestro pizzaiolo Giovanni Gallifuoco con la moglie Annamaria Mazzotta e le figlie Linda, Angela, Rosa, Lella, campionessa mondiale di pizza fritta a e la signora Giovanna Mazzotta, da qualche mese operativa nel cuore della city nei pressi di  via Toledo con un fornitissimo punto vendita “Take Away”, le freselle pachino, basilico e ciliegine di mozzarella del panificio e biscottificio De Fenza, le dolcezze di “Dolce e Caffè” di Aniello e Clorinda Esposito, i vini della Casa Vinicola Michele Setaro ed il Caffè Kamo, con il suo gusto inebriante “Semplicemente più su”  e le sue cialde dagli aromi differenti, ispirati ai vulcani più  famosi del mondo, Tolima, Tambora, Fuego. Infine, da segnalare tra i partner dell’evento: B&B NAPAIE’, ORIZZONTI VILLAGE CASH & CARRY, CONTATTO TELEVISION, CLAUDIO DE MARTINO hair stylist, ROMANELLI calzature, le testate giornalistiche LA NOTTE on line   e SKUP Magazine, DG PHOTOART.

Un’estate ricca di eventi per Gianluca Mech: il guru di Tisanoreica sarà ospite del “Magna Grecia Awards & Fest” e di “Marateale”

Un momento d’oro per Gianluca Mech. Il guru delle diete, che ha da poco lanciato la nuova formula della sua Tisanoreica (consultabile sul sito www.gianlucamech.com), sta ottenendo un grande successo con due trasmissioni: “Ricette all’italiana” su Rete4, accanto a Davide Mengacci, Anna Moroni, Annalisa Mandolini e Annabruna Di Iorio e “L’ingrediente perfetto” su La7 con Roberta Capua.

Continua la lettura di Un’estate ricca di eventi per Gianluca Mech: il guru di Tisanoreica sarà ospite del “Magna Grecia Awards & Fest” e di “Marateale”

Gran Gala del Premio al Merito per l’Arte della Danza con le stelle Anbeta Toromani e Alessandro Macario

Tutti di comune accordo hanno deciso di andare in scena senza ricevere alcun compenso. Il desiderio di tornare a danzare su un palcoscenico è stato più forte di ogni cosa perché l’arte non ha prezzo. L’amore per la settima arte ha riunito le stelle della danza nel Gran Gala del Premio al Merito per l’Arte della Danza, in programma mercoledì 29 luglio alle 21.30 all’Arena del Mare di Salerno con la direzione artistica di Luigi Ferrone e Corona Paone.

Sotto le stelle trenta professionisti presentano uno spettacolo di balletto in cui la danza si racconta attraverso una fusione di stili, spaziando dal repertorio classico al neoclassico per regalare al pubblico in platea un momento di sogno. Un’esibizione variegata e coinvolgente in cui artisti di oggi e di domani condividono la scena in un’escalation di emozioni di musica e passi.

Ospiti d’eccezione due figure di spicco del panorama coreutico italiano ed internazionale: Alessandro Macario, primo ballerino ospite del Teatro San Carlo di Napoli, e Anbeta Toromani, prima ballerina dell’Opera di Tirana. La coppia, sulla scena e nella vita, regalerà più momenti danzati, spulciando tra i tanti pas de deux interpretati insieme negli ultimi dieci anni di carriera condivisa. Tra le stelle della danza anche Christian Fagetti, una connaturata capacità di metamorfosi gli consente di interpretare più ruoli, carisma e tecnica misti ad umiltà sono la somma algebrica di questo straordinario artista, e Marta Gerani, più volte sua compagna sul palcoscenico. Statuaria, elegante, perfezionista, sublime è il suo modo di raccontare sulle punte una storia senza che il più pubblico percepisca la sofferenza dell’esercizio.

A raccontare la magia della danza sarà anche un nutrito cast di primi ballerini e solisti dei teatri italiani: Giuseppe Aquila, Luca Carannante, Daniele Di Donato, Angelo Egarese, Sara Gison, Luisa Ieluzzi, Danilo Notaro, Tommaso Palladino, Emanuele Torre, Pietro Valente e Luisa Vallozzi.

Impegnati in coreografie sulle punte e a piedi scalzi il corpo di ballo di danzatori più giovani formato da: Giulia Albano, Diana Anna Baldino, Francesca Brandi, Alessandra Buono, Eleonora Del Piano, Flavio De Vergas, Salvatore Esposito, Rita Ferrone, Elena Lanzaro, Salvatore David Marigliano, Annunziata Pacilio, Imma Scarpati, Emanuela Scimia, Lorenzo Stingone e Pia Tafuri.

Tra gli ospiti in prima fila siederà anche l’etoile Giuseppe Picone, autore della coreografia “Le quattro stagioni di Vivaldi” interpretata dalla coppia di solisti del San Carlo Ieluzzi e Notaro.

Durante la serata gli attori Giovanni Esposito ed Ernesto Lama entreranno più volte in scena per presentare ma anche accompagnare le esibizioni con le loro letture. Fra queste le poesie di Lolita d’Arienzo che ha voluto omaggiare la serata con i suoi versi scritti con un battito di ciglia.

L’appuntamento è anche l’occasione per rimarcare lo stop (causa Covid) di Tuttinscena, la XX edizione del Premio dedicato ai talenti della Campania originariamente programmato a marzo al Teatro Verdi di Salerno con la partecipazione di ospiti internazionali e rimandato a data da destinarsi.

 

INFO UTILI Lo spettacolo, realizzato L’ingresso è ad invito con obbligo di prenotazione on line su Vivaticket (costo 1 euro). Per informazioni: 393 43 06 117.con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Salerno, avrà inizio alle 21.30.

 

E’ online e su tutti i digital store “Bye Bye”, il nuovo singolo della cantatrice Anna Capasso

E’ stato pubblicato il 10 luglio sulle piattaforme streaming e in digital download il nuovo singolo diella cantautrice Anna Capasso, “Bye Bye” (AnnaCapasso.lnk.to/BYEBYE). Online al seguente link anche il video del singolo: youtu.be/BMZD-qGpbIs.

Continua la lettura di E’ online e su tutti i digital store “Bye Bye”, il nuovo singolo della cantatrice Anna Capasso