Archivio mensile:Dicembre 2019

La Fabbrica dei Sogni: un vero fenomeno di questa stagione teatrale!

Prosegue senza sosta il successo del musical firmato Tunnel Produzioni e Cose Production,  La Fabbrica dei Sogni registra continui sold out e file al botteghino.

La trama:

C’è un luogo magico in cui la realtà incontra e supera la fantasia, un posto in cui la follia è un modo di sentire la vita: è “LA FABBRICA DEI SOGNI”, il nuovo spettacolo di e con SAL DA VINCI, che dal 20 dicembre debutterà al Teatro Augusteo di Napoli e sarà in scena fino al 12 gennaio, per poi proseguire con un tour nazionale che farà tappa nei più grandi palcoscenici d’Italia. Sal Da Vinci, ideatore e regista dello show insieme a Ciro Villano, ne è anche il protagonista accanto all’attrice FATIMA TROTTA, conduttrice di successo, tra i volti noti della televisione italiana. Villano si conferma così straordinario autore e regista mentre fa sentire sul palco la sua inconfondibile verve comica.

Ad impreziosire il cast: 

Francesco Da Vinci reduce dall’ultima stagione di Gomorra, Ettore Massa, C. Villano, Daniela Cenciotti, Enzo Fischetti, Federica Celio. Il cast si avvale inoltre della preziosa partecipazione dei giovani talentuosi attori che si sono formati presso il Cilea Academy, la scuola delle arti performative del Teatro Cilea, e che sono: Davide Richiello, Elisabetta Romano, Luca Grassano, Luca Sciarrillo,  Ludovica Cinque, Mariateresa Russo , Alessandro Brunelli, Angelo Pepe , Annalisa Barbato,  Arianna Brunelli,  Asia Troiano,  Biagio Cipolletta, Camilla Bruno,  Carmine Bassolillo, Chiara Biagini ,Esmeraldo Napodano, Fabrizio Signore, Giuseppe Moscarella ,Giuseppe Tibaldi, Lorenzo Molitierno,Luca Gaeta, Maria Strazzullo, Mariagrazia Vitale, Mariangela Rinaldi, Mario De Prisco, Melina Merlino ,Michele Civitillo,Pasqualina Falsone, Roberta Marzio, Sara Carannante,  Serena D’alessio ,Valentina De Angelis ,Vittorio Armando Aubry.

Gli stessi attori provenienti dalla scuola diretta da Lello Arena aprono lo spettacolo con un pre-show straordinario che ha luogo all’esterno del teatro e nel foyer e catapultano subito il pubblico nella magia del musical.

La direzione artistica e la coreografia sono a cura di Marcello e Mommo Sacchetta, supervisione artistica è di Lello Arena.

Lo spettacolo, che segue l’esempio dei musical americani in grande stile, racconta la storia di un cantautore dimenticato dal mondo, che vive in un manicomio abbandonato e fatiscente prossimo alla demolizione. Eppure è quella la sua casa, il luogo in cui è cresciuto e in cui hanno preso vita le canzoni che lui immaginava un giorno di cantare in un teatro vero. È un artista “pazzo”, un sognatore, che immagina di trasformare le vecchie mura in cui abita in una casa di cura che possa accogliere i reietti della società e dar loro la possibilità di realizzare le loro aspirazioni: dar vita a un teatro in cui portare in scena i loro racconti. In questo progetto folle e pieno di straordinaria umanità, fa capolino un agente di polizia; incaricato dello sfratto della struttura, si lascia invece coinvolgere dai sogni dell’artista, diventando complice di una storia incredibile.

Note Autorali:

“La Fabbrica dei Sogni” è un “non luogo” che realmente esiste. È un posto magico dove si nascondono le persone che hanno paura del mondo; l’ultima roccaforte dei matti che vivono di sogni. È una favola romantica e divertente, scritta da Sal Da Vinci e da Ciro Villano, che coniuga le coreografie dirette da Marcello e Mommo Sacchetta, agli spettacolari effetti delle rappresentazioni. Non può inoltre mancare, in una produzione in cui tutto è stato curato nel minimo dettaglio, dalle luci agli abiti, i brani e le voci di grandi interpreti, per la direzione musicale e per gli arrangiamenti a cura di Adriano Pennino. Sal Da Vinci inoltre presenterà al pubblico, in anteprima assoluta, le canzoni inedite che saranno presenti nel suo nuovo disco, di prossima uscita.

“E’ nata una stella” menù a quattro mani, chef e pizzaiolo, al Rosa Pizza Restaurant

La Rosa Pizza Restaurant nasce nel 1994 a Trentola Ducenta (precisamente in via Nunziale S. Antonio n. 62 –  CE) su iniziativa del Cav. Saverio Fabozzi. Da allora, si afferma sempre più come solida realtà della ristorazione nel territorio aversano. 

Continua la lettura di “E’ nata una stella” menù a quattro mani, chef e pizzaiolo, al Rosa Pizza Restaurant

“The Sooper”, l’app napoletana per orientarsi nelle feste: ricette, eventi, musei e rubriche irriverenti

Cosa facciamo a Capodanno?”, “Come si preparano gli struffoli?”, “Cosa c’è da vedere in città?”. Sono alcune delle domande tipiche che ci si pone durante le feste. A rispondere a tutto c’è l’app gratuita per IOs e Android “The Sooper” (www.thesooper.it), che racchiude il meglio di Napoli tra luoghi da scoprire in città, eventi, dove mangiare, cosa fare nel weekend o se si vuole restare a casa, tutto con un tono irriverente. Ideale per turisti, perché disponibile anche in inglese, e per i cittadini, perché mette in risalto le eccellenze più nascoste.

Continua la lettura di “The Sooper”, l’app napoletana per orientarsi nelle feste: ricette, eventi, musei e rubriche irriverenti

Beauty & Health for Christmas

Pioggia di coriandoli bene augurali, maxi panettone farcito agli agrumi della Costa d’Amalfi e tante bollicine francesi per “Beauty & Health for Christmas” l’evento di Medfarmitalia diretto a festeggiare l’avvento del Natale all’insegna del tema “Salute”, svoltosi giovedì 12 dicembre a partire dalle 18,30. B&B, ovvero Benessere e Bellezza declinati nei vari aspetti, sono stati gli assoluti protagonisti dell’esclusivo Christmas party del noto centro di medicina estetica posizionato all’ultimo piano del Centro Commerciale Azzurro, all’uscita di Fuorigrotta. Oltre 100, selezionati  ospiti tra cui Roberto Turrà, Dario Giordano, Sandro e Carla Ciullo, Rosa Bianco, Marina Passaro, Mario Matano, Fiorella De Rosa, Gigliola Geraurd, Sergio Arpino,  Elisabetta e Antonella Manna, Andreina Conti, Teresa Vallefuoco, Elena e Peppe Mascarella, Cristiana Casella, Anna Bellomunno, Rossana e Maria Giordano, Daniela Turrà, Loredana Lombardi, Benito Bellomunno, Gennaro e Rita Porcaro, Mimmo e Luisa De Rosa, Iole Cavaliere, Rossana e Maria Giordano, hanno potuto usufruire di consulenze gratuite di noti medici specialisti quali il Professore Giuseppe Maria Izzo, dermatologo, Direttore Sanitario della struttura, Grazia Maria Rega, medico estetico, Claudio Amitrano, chirurgo estetico , Luigi Astorino, medico estetico e vascolare, Mario Zuccaro, psicologo. Inoltre, sempre per il segmento medico scientifico, sono intervenuti: il Professore Giuseppe Noschese Presidente della SIDE (Società Italiana di Dermo Estetica e di Chirurgia Estetica), Sabato Mignano medico estetico e diabetologo, Gabriella Primavera, medico estetico. Ed ancora, un ricco buffet con un festival di prelibatezze di tradizione partenopea e tanti gadget natalizi “M&CDivision” un brand che propone una gamma di prodotti di alta qualità rivolti alla dermatologia ed alla medicina estetica, idonei a trattare gli inestetismi della pelle indotti dal crono e dal foto danneggiamento per tutti gli ospiti.

Massimo Boldi ospite del gala di premiazione del Pulcinella Film Festival 2019

Massimo Boldi salirà domenica 22 dicembre alle ore 17 sul palco del Cinema Teatro di Acerra (Via Francesco Castaldi, 13) in occasione del Pulcinella Film Festival 2019 per raccontarsi al pubblico e ricevere il premio alla carriera.

Durante la serata presentata da Claudio Dominech e alla quale interverranno il direttore artistico Giuseppe Alessio Nuzzo, il sindaco Raffaele Lettieri e la madrina di questa edizione Ester Gatta, verranno svelati i vincitori della 4a edizione della rassegna di cinema dedicata al genere della commedia. Nel pomeriggio Boldi incontrerà gli studenti del territorio e quelli dell’Università del Cinema di Acerra prestandosi alle loro domande in una masterclass di recitazione.

Info www.pulcinellafestival.com

Dal 6 gennaio in Campania si gira DARK ROOM con Christopher Lambert e un cast internazionale

Partono il 6 gennaio le riprese di DARK ROOM, thriller psicologico diretto da Vincenzo Franceschini e prodotto da Nicola Spanò per MadHat Production in associazione con Big Bang Production.

Continua la lettura di Dal 6 gennaio in Campania si gira DARK ROOM con Christopher Lambert e un cast internazionale

“Actor Dei”, musical sulla vita di Padre Pio con protagonista e autore Attilio Fontana

Un musical su San Pio da Pietrelcina è la proposta in cartellone del teatro Trianon Viviani per le festività natalizie. Si intitola “Actor Dei”, cioè “L’Attore di Dio”, e racconta la storia del santo più amato e discusso degli ultimi decenni per la sua fama di taumaturgo, familiarmente ancora chiamato “Padre Pio” nonostante la canonizzazione avvenuta diciassette anni fa.

Continua la lettura di “Actor Dei”, musical sulla vita di Padre Pio con protagonista e autore Attilio Fontana

“Imperium” celebra Torre del Greco come capitale italiana del gusto

Non c’è niente da fare, la supremazia nel mondo del gusto che ha l’Italia è indiscutibile. In qualsiasi regione della Penisola quando si degusta un vino o ci si siede ai tavoli di una trattoria o di un ristorante, l’esperienza è sempre sinonimo di emozione. L’“Imperium bistrot” nasce proprio con l’intento di celebrare l’Italia come l’”Impero del Gusto”, e di rendere Torre del Greco la sua  capitale. Perché la cittadina vesuviana è storicamente riconosciuta come un importante punto di riferimento per coloro che amano mangiare bene, magari la domenica a pranzo nell’ambito di una gita fuori porta, oppure a cena durante le calde sere estive… Il locale nasce laddove una volta c’era il Luna Rossa (ovvero in via Calastro, 3), ma è completamente diverso da quest’ultimo per concept  ed offerta ristorativa. L’ambiente, concepito grazie alla consulenza dell’architetto Valentina D’Urzo, è di grande eleganza, con quel respiro che hanno le sale dove la cura dei particolari è espressione del gusto dell’accoglienza, con i tavoli alla giusta distanza,  e la mise en place impeccabile.
Vincenzo Langella, chef consulente della struttura, non finisce mai di stupire con i suoi piatti capaci di coniugare tecnica, fantasia e gusto. Via a toccare il cielo con il polpo alla brace con lime, acciughe e friarielli (che nel menù figura tra gli antipasti), per poi restarci a lungo degustando lo spaghettone cacio e pepe su guazzetto di frutti di mare e pesto di nocciole di Giffoni. Poi, come secondo, un trancio di pesce spada alla brace con scarole napoletane e pecorino dolce che conquisterebbe chiunque. Dulcis in fundo, un tortino al cioccolato con cuore caldo e crema inglese per chiudere una sosta che dimostra che questa Torre del Greco rappresentata da  Lorenzo Villani, Riccardo Azam e  Anna Villani (questi i nomi dei tre proprietari del locale) è un tricolore che sventola alto e un’eccellenza che ci fa onore in tutto il mondo.


Il locale è anche vineria (con una nutrita carta dei vini che predilige ovviamente le referenze locali) e wine bar con tre bar tender (Ivan Cerbone, Rosario Marciano  e Sandro Azam) sempre a disposizione per preparare  drink da aperitivo, cocktail da accompagnare ai piatti proposti dallo chef, oppure bevande dopo – pasto che sostituiscano il classico digestivo.
Imperium aprirà i battenti sabato 21 dicembre (alle ore 19) con una festa degna del nome del locale.