Il Festival dell’Oriente torna a Napoli con straordinarie novità

Torna a Napoli la magia, il fascino e la bellezza del mondo Orientale! Dopo aver entusiasmato migliaia di visitatori nelle principali città italiane, il Festival dell’Oriente fa nuovamente tappa nel capoluogo Partenopeo con due intensi week-end all’insegna della cultura, del folklore e dell’intrattenimento, per una nuova edizione ricca di fantastiche novità.

Contesto prescelto sarà come sempre la splendida Mostra d’Oltremare, dove i visitatori avranno modo di immergersi nell’atmosfera di paesi lontani ed affascinanti nei giorni 15-16-17 e 22-23-24 Settembre dalle 10:30 alle 23:00. Spettacoli folkloristici di grande impatto, attività ed esperienze a disposizione del pubblico, mostre culturali ed aree interattive, un grande bazar orientale ricco di prodotti tipici e curiosità introvabili, numerosi punti ristoro dove gustare prelibatezze etniche, conferenze, seminari, workshop e tanto altro ancora, per il più importante evento a livello internazionale dedicato alla magia dell’Oriente.

Tornerà ad entusiasmare il pubblico lo straordinario Holi Festival, la festa del colore che si svolgerà nell’area esterna dei padiglioni nelle due giornate di Domenica 17 e Domenica 24 Settembre a partire dalle ore 16:00. Una versione rinnovata ed ancor più ricca di divertimento, che trasformerà il viale delle 28 Fontane della Mostra d’Oltremare in una grande festa a cielo aperto, con Schiuma Party, cannoni sparacoriandoli, piscine di acqua colorata e tanto altro ancora!
E se la domenica sarà dedicata al divertimento, il sabato sera offrirà invece una parentesi di romanticismo, con l’emozionante cerimonia di lancio dei palloncini luminosi volanti ed a seguire lo straordinario spettacolo delle Fontane Danzanti!

Esperienze uniche e coinvolgenti che vi regaleranno emozioni senza eguali e vi riempiranno gli occhi ed il cuore di colori, musica, profumi e suggestioni d’Oriente.

Uno straordinario viaggio “a chilometro zero” tra Cina, Giappone, Vietnam, India, Thailandia, Indonesia, Sri Lanka, Mongolia e tantissimi altri paesi ricchi di fascino e mistero. Un appuntamento imperdibile per scoprire, emozionarsi, conoscere, divertirsi e lasciarsi trasportare in un mondo magico e straordinario!

15-16-17 e 22-23-24 Settembre, 10:30-23:00, Mostra d’Oltremare.

Biglietto d’ingresso: intero 12 euro, ridotto 5 euro.

Per maggiori informazioni: http://festivaldelloriente.it/

WOPART – Work on Paper Fair, la fiera internazionale interamente dedicata alle opere d’arte su carta

Dal 14 al 17 settembre 2017 il Centro Esposizioni Lugano ospita la seconda edizione di WOPART – Work on Paper Fair, la fiera internazionale interamente dedicata alle opere d’arte su carta, diretta da Luigi Belluzzi.

Continua la lettura di WOPART – Work on Paper Fair, la fiera internazionale interamente dedicata alle opere d’arte su carta

San Vitaliano, apre il “Salotto Fame”: c’è più gusto a stare insieme!

Mercoledì 30 agosto a San Vitaliano (in via Nazionale delle Puglie, 1) – in provincia di Napoli – si svolgerà l’inaugurazione di “Salotto Fame”: una hamburgeria – braceria che propone prodotti di qualità ottenuti con ingredienti naturali e abbinati a birre e vini italiani.

Come nel salotto di casa, considerato la stanza più importante dell’appartamento, dove si ricevono gli ospiti e ci si sofferma a parlare, Felice e Lucia (i proprietari) hanno inteso strutturare il loro locale in maniera tale da accogliere gli ospiti in un ambiente fresco, accogliente e moderno, riempendoli di attenzioni, come se fossero a casa di parenti o amici…

Un concetto di ristorazione già noto agli habituè della vecchia sede del Fame, ubicata a Marigliano, che in soli tre anni si è accreditata come punto di riferimento degli “hamburger addicted” e, più in generale, dei buongustai.

Ormai l’american style ha sedotto gli italiani. Ma il cibo simbolo del fast food è stato contaminato dalla genuinità italiana ed è diventato un piatto buonissimo da mangiare. E’ divenuto dunque una pietanza prelibata da gustare in tanti modi, in maniera sana e fantasiosa. Innanzitutto tutte le componenti dei panini proposti nel “menews” del Fame (il menù è impostato come un giornale) sono all’insegna della massima qualità possibile e prodotti in totale autonomia con materie prime da ristorante stellato. Pane preparato giornalmente (bun americano con semi di sesamo e papavero), così come le salse fatte in casa e tutti i topping. La carne, in assoluto la protagonista, viene valorizzata da ingredienti di contorno di qualità inseriti nel panino con un senso logico e non “tanto per far scena”. Infine salse concentrate ed eseguite con rispetto, vere e proprie componenti nell’insieme, non i soliti “veicoli grassi” e poco più. Non mancano ovviamente gli special burger: come il “LovEster” (dedicato alla figlia dei proprietari)  – fatto con hamburger di Fassona piemontese da 200 gr, mezzo astice americano fresco, julienne di insalata icebearg, bacon croccante affumicato, smokey baconaise sause -, oppure il “Vesuvio” ottenuto con hamburger, composta di melenzane a funghetto con pacchetelle di pomodoro del piennolo dop, fior di latte di Agerola e guanciale di maialino nero. Altro “must eat” lo “Cherry” con hamburger, confettura di ciliegie, caciotta stracchinata, guanciale di maialino nero dei Nebrodi e rucola di campo… Il panino gourmet per eccellenza! Impossibile non trovare il panino del proprio cuore.
Altro “pezzo forte” del menews è la cheese cake, tipico dolce americano  rivisitato in chiave campana: viene fatto con la “lattica”, un formaggio innovativo prodotto da Francesco Savoia presso l’omonimo caseificio di Roccabascerana, ottenuto dal latte di vacca pezzata rossa; inoltre nel biscotto c’è un ingrediente  segreto, sempre legato ai sapori nostrani; tanti i topping con cui guarnirla ( frutti di bosco, caramello al burro salato, crema alla nocciola, crema  al pistacchio, crema al torroncino, etc.).

Insomma , sarà pure un locale dove trascorrere una serata, ma per qualche ora il Salotto Fame vi farà sentire davvero a casa!

Hashtag ufficiale: #SalottoFame

SALOTTO FAME
Via Nazionale delle Puglie, 1
San Vitaliano (Napoli)
Tel. 3331765836
Pagina Facebook: Salotto Fame Hamburgeria Braceria

#Vadovetiportailbacio: baciatevi in stazione! Contest sull’amore organizzato da Hera (fino al 30 agosto)

Fino agli anni trenta era taboo, ora il bacio è scienza con tanto di studiosi in camice bianco, gli osculologi, esperti di filematologia, studio delle funzioni e di tutti gli aspetti del bacio in una coppia. Per invadere l’Italia d’amore, Hera, la kermesse dedicata al wedding luxury che si svolgerà dal 7 al 15 ottobre al Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa lancia il contest #Vadovetiportailbacio, in collaborazione con Trenitalia, per celebrare l’amore, l’affetto e i baci dati nelle stazioni…

Continua la lettura di #Vadovetiportailbacio: baciatevi in stazione! Contest sull’amore organizzato da Hera (fino al 30 agosto)

Festa dei Ceci: fino al 23 agosto a Cicerale

Cicerale, in provincia di Salerno, fino al 23 agosto ritorna per gli appassionati delle sagre genuine la caratteristica  “Festa dei ceci“.

La tre giorni punta a promuove e valorizzare, insieme ed attraverso al rinomato e pregiato cece autoctono impiegato dai migliori cuochi internazionali, la storia, gli artisti, l’enogastronomia, le leggende, l’artigianato delle zone interne del Cileto, e a sostenere l’aspetto sociale con la riscoperta dei mestieri di un tempo riproposti ai fini di uno sviluppo occupazionale per dare nuove opportunità ai giovani ed un’alternativa concreta all’emigrazione che sta man mano desertificando l’area.
L’organizzazione è a cura dell’attivissima Pro Loco, presieduta dall’instancabile pluririconfermato Matteo Del Galdo, e dal Comune di Cicerale, guidato dallo “storico” sindaco Francesco Carpinelli.

Continua la lettura di Festa dei Ceci: fino al 23 agosto a Cicerale

Il 30 agosto apre “Mr Panuozzo”: risate “di gusto” a Napoli

Il 30 agosto apre a Napoli, in zona Fuorigrotta,  “Mr Panuozzo”, un nuovo punto di riferimento per i buongustai napoletani e non. Il locale è gestito da Salvatore Di Napoli, veterano della ristorazione (da oltre 30 anni è “con le mani in pasta”) e da suo figlio Daniele. Grazie alla loro abilità si potranno gustare panuozzi, panozzetti (lunghi 25 cm, la metà del panuozzo classico, destinati al consumo per una sola persona) e panini fragranti e soffici, mai  pesanti (perché l’impasto viene ben lievitato ed idratato, come vuole la tradizione gragnanese), farciti con prodotti di altissima qualità, nominati e assemblati in modo tale da celebrare la cultura, le tradizioni, il folklore napoletano (c’è, ad esempio, il panino intitolato ad Eduardo De Filippo, quello dedicato a Pino Daniele, a Vincenzo Salemme, a Biagio Izzo, a Pulcinella, a Massimo Troisi). Il tutto “condito” da un servizio di sala accogliente, divertente, “poco  convenzionale” e gratuito! Il personale “urla” le ordinazioni in cucina, parla napoletano, si esibisce in divertenti sketch e parodie, e in alcune sere ci scappa anche uno “spettacolino”… Magari qualche intervento di Carmine Migliaccio, giovane youtuber e rapper giuglianese, meglio conosciuto come “Carolina”, che attraverso la sua ironia e il suo talento analizza la società moderna realizzando divertenti video che gli hanno fatto guadagnare centinaia di migliaia di follower sui social.
Anche i nomi di alcuni panuozzi fanno ridere, come “Il Porcellino” (il classico panuozzo con porchetta, provola e patatine) o “Il Ricottaro” (con ricotta, pepe, porchetta e provola).

logo don salvatore - social-01

Il panuozzo
Nato a Gragnano, il panuozzo è una delle eccellenze gastronomiche “made in Campania” più particolari. Si tratta di un panino realizzato con la pasta della pizza e preparato al forno in due fasi: dopo una prima cottura viene tagliato, farcito e nuovamente infornato, per ottenere un prodotto morbido e fragrante. Ideale per un pasto veloce ed economico, ad esempio una pausa dal lavoro, una merenda o una cena informale.
A Napoli lo si può gustare da Mr Panuozzo, moderna insegna che lo propone in quaranta versioni (che diventano centinaia se si considera che i diversi ingredienti possono essere assemblati a piacimento), tutte accomunate dai sapori veraci e dall’utilizzo di prodotti artigianali italiani (campani soprattutto).

Mr Panuozzo – Don Salvatore 1968
Il brand è stato lanciato il 18 marzo 2015 con l’apertura del primo punto vendita in via Cavalleggeri d’Aosta, al civico 44. Il 30 agosto sarà festeggiata l’apertura del nuovo punto vendita al civico 44 di via Filippo Illuminato (in zona Fuorigrotta): un sogno per Don Salvatore che – innamorato della terra che dal 1968 lo ha visto nascere, crescere a maturare – ha voluto creare uno spazio che la ricordasse in toto.
“Abbiamo messo su un concept che esalta la napoletanità in tutte le sue forme”, spiega il figlio Daniele.
Il nuovo locale avrà circa 40 posti a sedere.
Fra i panuozzi best seller della “casa” il “Mr Chianina” (con hamburger di chianina 180 gr, provola e patatine) e il “Mr Black” (con hamburger di maialino nero 180 gr, provola e patatine). Tra le tante proposte c’è anche il panuozzo vegetariano farcito con melanzane, provola e friarielli. Ad affiancarlo ricette interessanti e audaci come il “Mr Mammà” con parmigiana, provola e polpette. Le carni utilizzate (porchetta, salsicce, pollo, hamburger fatti in casa con carni di chianina, scottona, maialino nero casertano, etc.) per comporre panuozzi e panini sono tutte certificate. Le polpette sono preparate dalla nonna di Daniele (ovvero la mamma di Don Salvatore) secondo un’antica ricetta che viene tramandata da generazioni e che custodisce gelosamente. La parmigiana al ragù, proposta tra i contorni oppure come “sfizio”, è invece preparata – sempre come vuole la tradizione napoletana – dalla mamma di Daniele e, quindi, moglie di don Salvatore, il quale – tra l’altro – è anche pasticcere, quindi delizia i suoi clienti con dolci sempre nuovi (non mancano mai cheese cake e profitteroles, i suoi preferiti).

Hashtag ufficiali: #donsalvatore #mrpanuozzo

Mr Panuozzo Pub
via Filippo Illuminato, 42 – 44
Napoli (zona Fuorigrotta)
Tel. 0810361462
Pagina Facebook e profilo Instagram: Mr Panuozzo Pub

Gusto, moda e divertimento: gli ingredienti di una Notte al Castello di Lettere

L’Associazione TRA CIELO E MARE in collaborazione con AUMM AUMM 2.0 e con il patrocinio del COMUNE DI LETTERE hanno organizzato “Notte al Castello sotto un cielo di stelle”, un evento che si terrà presso il Castello Medioevale di Lettere il 25 Agosto 2017 p.v. a partire dalle ore 20,00.

Continua la lettura di Gusto, moda e divertimento: gli ingredienti di una Notte al Castello di Lettere

Reading teatrale “Filtro d’amore” a Palazzo Venezia

Esiste un filtro d’amore capace di far innamorare le persone?
Come nasce quel fuoco, quel mistero chiamato amore?

Sembrano quelle domande che rischiano di rimanere irrisolte, ma se a chiederserlo sono due che si sono amati e poi separati, che vivono a distanza, l’interrogativo potrebbe spingere la coppia a porsi altre domande oltre a queste.

Può nascere l’amicizia dopo un amore finito?
Si possono analizzare le motivazioni per cui uomini e donne smettono di amarsi, si tradiscono, smettono di parlarsi, perdendosi in una routine che li allontana?
Cosa succede?
Rimane un legame segreto, indissolubile, che dà solo l’illusione della lucidità ma che, forse, nasconde un amore mai finito, o solo cambiato, evoluto, soffocato nei ricordi e nei rimpianti.

Due tablet, un amore finito, uno scambio epistolare, ironico, drammatico, incalzante, appassionante. Un alternarsi di mail dove i protagonisti comunicano, incredibilmente, meglio di quando vivevano insieme.
Ma il grande interrogativo resta… Il filtro d’amore esiste?”

Reading teatrale ideato e diretto da Aurelio De Matteis.

Con Laura Pagliara ed Aurelio De Matteis.

L’appuntamento è per sabato 26 Agosto alle ore 21,00.
Il contributo organizzativo è di 10,00 euro.
L’evento comprende un aperitivo di benvenuto, lo spettacolo teatrale e la visita guidata di Palazzo Venezia (Napoli).

Per info e prenotazioni: 0815528739.

Nasce la Favola: “Calcio Como – Acqua S.Bernardo”

Como può raccontare una nuova storia, fresca come una notte di mezza estate, pulita e benefica come l’acqua di montagna.
Con una stretta di mano alla fine di una cena estiva, nasce la collaborazione tra Calcio Como e Acqua S.Bernardo, celeberrima acqua apprezzata sulle tavole di tutta Italia, e non solo, per le sue indiscusse caratteristiche organolettiche.

Continua la lettura di Nasce la Favola: “Calcio Como – Acqua S.Bernardo”

L’Alta Moda Italiana sfila sull’acqua a “La Notte Veste Senise”

Martedì 22 agosto 2017 alle ore 20.30 nell’ Arena Sinni – Grande Attrattore di Senise (PZ) – si svolgerà la VI edizione de “La Notte Veste Senise”. La Località si trova nel cuore della più estesa area protetta italiana, il Parco Nazionale del Pollino, nella valle del fiume Sinni. Nel suo territorio insiste il borgo antico, di origini normanne, che si sviluppa ai piedi del castello medioevale ed è un inestricabile labirinto di viuzze, case antiche, e vicoli decorati da preziose e croccanti collane purpuree lasciate essiccare al sole sui balconi: i Peperoni “Cruschi”, prelibatezza lucana ormai nota in tutto il mondo. Nella diga di Monte Cutugno, invaso artificiale più grande d’Europa, ed in particolare in una delle insenature di questo specchio d’acqua sorge l’Arena Sinni, uno spazio scenico di 4000 metri quadri realizzato in legno e tufo con una platea affacciata sulle acque del lago che può ospitare fino a 2500 spettatori.

Continua la lettura di L’Alta Moda Italiana sfila sull’acqua a “La Notte Veste Senise”