STUDI FESTIVAL #2

Da martedì 15 a sabato 19 marzo 2016 gli artisti che vivono e lavorano a Milano aprono le
porte dei loro studi agli altri artisti, al pubblico dell’arte e a tutta la città in occasione di STUDI
FESTIVAL #2, un progetto ideato e curato dagli artisti Vincenzo Chiarandà e Anna Stuart
Tovini (Premiata Ditta), Claudio Corfone, Rebecca Moccia.
Forte del grande successo della prima edizione, che lo scorso anno ha visto l’apertura di più di
50 studi e il coinvolgimento di più di 300 artisti, STUDI FESTIVAL giunge al secondo
appuntamento. Durante cinque intensissime giornate, tutti insieme gli studi d’artista di Milano
si aprono al pubblico e agli altri artisti, dando vita a un’iniziativa che va incontro alla città,
incrociando esperienze, discipline e generazioni per creare un’atmosfera collaborativa,
orizzontale e democratica. Ognuno degli spazi aperti, infatti, mostra non solo il risultato
dell’attività di chi lo abita ma si riempie di contenuti condivisi, con opere di altri artisti e
interventi di ogni genere. Mostre, performance, happenings e incontri si susseguono per cinque
giorni in un percorso che attraversa l’intera area urbana di Milano, offrendo a tutti la
possibilità di entrare direttamente in contatto con lo stadio della produzione artistica più
spontaneo e sperimentale.

STUDI FESTIVAL fotografa e racconta in modo trasversale la scena dell’arte contemporanea
milanese grazie a un dispositivo semplice ma efficace: gli artisti aprono le porte dei loro studi
per mostrare i propri lavori, ma sono anche chiamati a invitare altri autori, a esporre nel
proprio spazio e, a loro volta, sono invitati a prendere parte a iniziative organizzate negli studi
dei loro colleghi. Ogni studio diventa quindi sede di veri e propri progetti site-specific ideati per il
festival e contribuisce a creare uno scambio circolare di energie e creatività che arricchisce la
scena artistica milanese contemporanea. STUDI FESTIVAL mette in rete gli studi d’artista a
Milano, stimolando collaborazioni tra artisti di generazioni diverse, aprendo un nuovo dialogo
tra gli artisti e la città attraverso la scoperta di luoghi impensati e altrimenti invisibili,
disegnando così una mappa sinergica, dinamica e fluida della creatività in città e della città
stessa attraverso la sua rete creativa.
Oltre agli studi d’artista, per rendere ancor di più la complessità dell’insieme e delle parti in
relazione dinamica del mondo dell’arte milanese, apriranno le porte anche spazi indipendenti e
artist run spaces, che andranno ad accrescere con progetti ed eventi speciali il già ricchissimo
calendario degli eventi di STUDI FESTIVAL #2.
Gli studi e gli spazi che partecipano a STUDI FESTIVAL #2 saranno aperti tutti i giorni della
manifestazione dalle 14.00 alle 17.30. Per facilitare però la circolazione, le visite e gli scambi e
per dare un “ordine” ai tanti eventi organizzati, anche quest’anno Milano sarà suddivisa in cinque
zone, creando per ognuna delle giornate dei Focus territoriali (Nord Est, Est, Sud, Ovest, Nord
Ovest) che raggrupperanno, giorno per giorno e zona per zona, gli eventi dal vivo dalle 18.00
alle 21.00.
Inoltre, sempre nell’ottica della partecipazione e dello scambio reciproco, tutta la
documentazione fotografica e video delle cinque giornate di STUDI FESTIVAL #2 sarà
realizzata dagli studenti della Scuola di Fotografia dell’Accademia di Belle Arti di Brera diretta da
Paola Di Bello.

ENNESIMA. Una mostra di sette mostre sull’arte italiana

Ultima settimana per visitare, alla Triennale di Milano, Ennesima. Una mostra di sette mostre sull’arte italiana, a cura di Vincenzo de Bellis. Non “una” mostra sull’arte italiana ma, letteralmente, “una mostra di mostre” che, attraverso sette percorsi, cerca di esplorare gli ultimi cinquant’anni di arte contemporanea in Italia raccogliendo più di centosettanta opere di oltre settanta artisti dall’inizio degli anni Sessanta ai giorni nostri, in un allestimento che si estende sull’intero primo piano della Triennale.  Continua la lettura di ENNESIMA. Una mostra di sette mostre sull’arte italiana

“LUCIO incontra…LUCIO” con Sebastiano Somma: omaggio al grande Artista

Venerdì 4 marzo, alle 21.00, al teatro Supercinema di Castellammare di Stabia sarà in scena lo spettacolo “LUCIO incontra…LUCIO” scritto da Liberato Santarpino, con Sebastiano Somma, Sandro Deidda, Guglielmo Guglielmi e il Martucci Vocal Ensemble.
Sabato 5 marzo il Conservatorio Martucci di Salerno replicherà lo spettacolo al Teatro Augusteo di Salerno alle ore 21 donando tutto il ricavato al DH Oncologico dell’AOU San Giovanni di Dio Ruggi d’Aragona.

Continua la lettura di “LUCIO incontra…LUCIO” con Sebastiano Somma: omaggio al grande Artista

“L’intimo volto dell’artista”: personale di Fernando Alfieri

Sarà visitabile da domani la mostra fotografica “L’intimo volto dell’artista”, personale di Fernando Alfieri. Il vernissage si terrà dalle 17.30 alle 19.30 nel Foyer del Pan Palazzo delle Arti di Napoli (via dei Mille, 60 Napoli).

Continua la lettura di “L’intimo volto dell’artista”: personale di Fernando Alfieri

Tango e vita di coppia, parlarsi con un abbraccio

Il ballo aiuta la coppia a conoscersi meglio, parola di psicoterapeuta. Alcuni modi di relazionarsi sperimentati in pista possono essere messi in pratica anche nella vita di tutti i giorni. Il tango nasce in Argentina durante la seconda metà del 1800. Nasce nei quartieri popolari di Buenos Aires, tra persone in larga misura immigrate che non hanno grandi ricchezze da spartire.

Continua la lettura di Tango e vita di coppia, parlarsi con un abbraccio

Benessere, natura e icone cinematografiche: i trend dello shopping online

In attesa di scoprire cosa ci riserverà il 2016, eBay si sofferma sull’anno 2015, delineando i temi “caldi” che hanno caratterizzato lo shopping durante questo anno. Il commercio online è ormai una realtà consolidata che prosegue la sua inarrestabile crescita. Basti pensare che il valore degli acquisti online degli italiani ha raggiunto nel 2015 i 16,6 miliardi di euro, registrando un +16%, pari a oltre 2,2 miliardi di euro (Osservatorio B2C del Politecnico di Milano). Non più quindi ad appannaggio di una nicchia di consumatori digitalmente evoluti, lo shopping online rappresenta una modalità di comportamento d’acquisto entrata a pieno titolo tra le abitudini di consumo di tutti. Ciò che si acquista in rete riflette le vere tendenze del momento, diventando specchio autorevole in fatto di mode, gusti e passioni.
Nel 2015, gli Italiani hanno dato maggiore importanza alla cura del proprio benessere, aumentando l’attenzione allo sport e alla cultura del corpo. Hanno riscoperto la vita all’aria aperta, la natura e gli stili di vita più green e si sono attestati come veri appassionati di cult cinematografici, argomento sempre infallibile per intrattenersi con amici e colleghi e fonte inesauribile di gadget di ogni tipo.

Ecco un viaggio lungo 12 mesi fra le gli interessi e gli argomenti più in voga del 2015:

1. UNGHIE DA POP STAR – Nel 2015 si è consolidata la mania per la nail art, portata in auge da icone di stile come Lady Gaga e Rihanna. A mandorla, stiletto, o squoval, spugnate, borchiate, o decalcate, l’importante è stupire. Le vere Nailaholic hanno preso d’assalto la sezione Manicure e Pedicure, acquistando quasi 2 milioni di prodotti per la decorazione unghie e registrando un aumento del 28% dei set per manicure.

2. BUONASERA MR. GREY – Il 12 febbraio 2015 vince il primato di giorno più sexy dell’anno, con la prima cinematografica italiana di “50 sfumature di grigio”, per l’occasione eBay ha misurato la febbre per Mr.Grey attraverso le vendite di oggetti simbolo del film, dalla release del trailer. Lingerie e marchi di lusso a ruba, qualche esempio? Le vendite di lingerie di Andrew Christian sono aumentate del 94%, le vendite di vernice rossa del 65% e quelle delle musiche di Thomas Tallis del 50%.

3. PEDALA! – Con l’inizio della primavera, pare che si sia riscoperto il piacere di muoversi in bicicletta, con le grandi città che sempre di più stanno diventando a misura di ciclista, la categoria è cresciuta e con essa gli acquisti ad hoc per prendersi cura dei propri bolidi, infatti su eBay.it la sola categoria dedicata alla manutenzione della bici ha registrato una crescita di oltre il 27% mentre l’intera categoria dedicata al ciclismo ha visto un oggetto venduto al minuto.

4. CHI GRIGLIA? – Tutti si sono messi alla ricerca del proprio angolo verde, uno spazio all’aria aperta da condividere con gli amici. È esplosa la passione degli italiani per il BBQ. Lo ha confermato eBay, registrando un articolo appartenente alla categoria “barbecue” venduto ogni 17 minuti. Fuoco sì ma non solo, alla mania per la griglia si è aggiunta quella per la piscina, connubio perfetto nelle giornate estive, basti pensare che sul marketplace, la categoria dedicata alle piscine ha totalizzato nei soli tre mesi più caldi del 2015 (giugno, luglio e agosto) una vendita ogni 3 minuti, con una crescita del 26% rispetto allo stesso periodo nell’anno precedente.

5. TECH-à-PORTER – Nell’ottica della riscoperta del benessere e della cultura del corpo, è emersa l’ossessione per l’hi-tech wearable: nuovi strumenti, spesso a servizio dello sport, in cui sensoristica e hardware si integrano con software per offrire nuove esperienze all’utente finale. La categoria Strumenti Elettronici per lo sport di eBay.it ha registrato un oggetto venduto ogni 24 minuti , la cui offerta varia dai fitbits agli smartwatch, passando per i sensori da scarpe da calcio fino alle action cam per immortale in real time le imprese più straordinarie.
6. AD OGNUNO I SUOI CHAKRA – Il 21 giugno 2015 il World Yoga Day ha radunato migliaia di persone accomunate dalla passione per lo yoga in tutte le sue forme. La tendenza 2015 su eBay ha visto un articolo legato allo yoga venduto a livello globale ogni 21 secondi.

7. ALIAS: MACGYVER: è stato l’anno del bricolage e del fai da te, complice probabilmente la necessità di risparmiare degli italiani. Infatti, eBay.it ha registrato una vendita di materiali per bricolage ogni 2 minuti con un incremento rispetto al 2014 del 47%, e di un utensile elettrico o manuale al minuto.

8. GIOVANI MARMOTTE – La riscoperta del campeggio, tendenza perfettamente in linea con la crescente attenzione al fai da te. Infatti, durante l’anno su eBay.it è stato venduto un articolo di attrezzatura da campeggio ogni 5 minuti e la categoria al momento conta oltre 473.000 prodotti disponibili.

9. PETS AMORE – La cura degli animali domestici ha spopolato nel bel paese, diventando un vero e proprio culto. Cani, gatti e uccellini, questi i piccoli amici che hanno ricevuto le attenzioni maggiori per i quali è stato davvero comprato di tutto, registrando in termini di vendita una crescita a doppia cifra. L’amico dell’uomo per eccellenza non poteva che attestarsi al primo posto in assoluto con un articolo per cani venduto ogni 3 minuti (+30,5%).
10. CI VEDIAMO NEL 2015 – Il 21 Ottobre 2015 è stato il Ritorno al Futuro Day per celebrare la data in cui Doc e Marty arrivano nel futuro. L’evento ha scatenato su eBay.it le vendite di oggetti legati al film, basti pensare che nel solo mese di ottobre 2015, le vendite di gadget e articoli a tema è cresciuta del 273% rispetto alla media degli altri mesi dell’anno.

11. UNA BUONA STELLA – Gli italiani, il loro amore per le star e la voglia di fare la differenza. È diventata un appuntamento fisso tra le aste di beneficenza di eBay, “Desideri all’Asta” di  Amnesty International, che ha raccolto anche nel 2015 ottimi risultati. Un connubbio sempre più vincente quello di fare del bene, regalando o regalandosi un sogno. Tra gli oggetti che hanno ottenuto il prezzo più alto spiccano la camicia di Ligabue utilizzata in occasione del primo servizio fotografico di Buon Compleanno Elvis – il suo quinto album – battuta all’asta per 1.025 euro e la celebre bandana indossata da Vasco Rossi durante i suoi concerti, che ha raggiunto 2.240 euro.

12. CHE LA FORZA SIA CON TE – Nelle sale Italiane dal 16 Dicembre, Il Risveglio della Forza è il settimo episodio di una delle saghe più avvincenti e apprezzate al mondo. Vera tendenza Natalizia 2015, lo dimostrano anche i dati di eBay.it, che ha registrato, nel mese di Dicembre*, un boom di vendite di articoli a tema Star Wars: + 464% rispetto alla media del resto dell’anno con un oggetto venduto ogni 4 minuti.

Sosta selvaggia a Napoli: migliaia di palloncini con lo slogan “NOCIVICO alla salute stradale”

Partenopei, vi siete abituati a tutto questo, tanto da non farci più caso? Dedicate un’ora del vostro tempo questo weekend ed aiutataci a diffondere il senso civico”.

Continua la lettura di Sosta selvaggia a Napoli: migliaia di palloncini con lo slogan “NOCIVICO alla salute stradale”

“Nature” by Passavinti, il gioiello della vita…

Tutta l’arte è imitazione della natura“…
Nella saggezza di Seneca è racchiuso il grande significato della perfezione del creato, della “vita” come unica fonte d’ispirazione.
È il cerchio magico della natura, nasce tutto da lì, tutto ritorna lì.
Arte, creatività, design esprimono da sempre, in ogni ambito, forme, simboli, colori e suggestioni da giardino dell’eden…
Ognuno col proprio stile, ognuno dal proprio osservatorio, ognuno nella propria passione…
L’interpretazione di Passavinti, nella nuovissima collezione “Nature”, vuol essere un tributo di emozioni e sensazioni “adattate” a un gioiello semplice nella sua eleganza.
Ciondoli, bracelet, collanine, portachiavi…
Creazioni esclusive, realizzate in bronzo elettroformato con galvaniche in oro giallo, rosa o rodiature, dalle linee classiche e raffinate, in un palcoscenico luminoso di fascino e femminilità senza tempo.
Dall’elefantino alla giraffa, dalla balena alla coccinella, “Nature” ricama una silhouette di charme e naturalezza, per quel mix di sogno e di carisma che la donna firmata Passavinti sa esprimere, imprimere, sfoggiare…

PASSAVINTI FIRENZE 1970, RITORNO… AL FUTURO
Non esistono arti più importanti di altre, se mai esistono artigiani più bravi di altri… In questa sintesi si racchiude il succo del “Made in Italy”, firma d’autore in cima ai desideri di chi ci guarda oltre confine. Lungi dal sottrarsi a questo nobile dna Passavinti 1970, storico marchio fiorentino di quell’arte orafa riconosciutaci come massima espressione nel mondo del lusso.
Un sogno, quello del brand toscano, concretizzatosi grazie al suo fondatore, Romano Passavinti, mirabile maestro nel dare forma a un gioiello ricco di stile, carattere, creatività e manifattura. Una tradizione raccolta nel 2011 da Reali srl, società costituita da tre giovani imprenditori, Mirco Zoppini, Danilo Caccetta, Mauro Di Mario, che hanno saputo rispettare i canoni straordinari di un attento e prezioso lavoro, proiettandoli in un affascinante “terzo millennio” del gioiello. Io aggiungerei solo che il marchio Passavinti si sta espandendo oltre che in Europa anche in maniera importante nei mercati Asiatici. Una brillante miscela di ieri, oggi, domani che forgia collezioni sorprendenti, uniche ed esclusive, ricche di classico e di tendenza. “Indossare” per credere…

La collezione P/E 16 di Francesca Fossati

È dall’analisi e dal recupero progettuale degli abiti da lavoro fino agli anni ’50, caratterizzati da dettagli unici e individuali, che nasce la collezione P/E 16 di Francesca Fossati, la “dressteller” pronta a lanciare il brand omonimo con una kermesse aperta al pubblico da oggi, 26 febbraio, al 12 marzo nella Galleria di Via della Moscova 60 a Milano.

Continua la lettura di La collezione P/E 16 di Francesca Fossati