Archivio mensile:Settembre 2015

Gli abiti di Michele Miglionico in passerella per l’UNICEF

Grande successo per il “Gran Galà della Moda con gli amici dell’Unicef per i bambini del Nepal” svoltosi nella splendida cornice della Cappella Palatina della Reggia di Caserta e condotto da Veronica Maya conduttrice televisiva e testimonial Unicef. L’evento di beneficenza è stato organizzato da Officina delle Idee in collaborazione con l’Unicef, l’EPT (Ente Provinciale per il Turismo di Caserta),  l’Ascom Confcommercio e ha raccolto il consenso di numerosi sponsor, tra cui l’azienda vitivinicola campana “Tenuta Fontana” con il supporto della Signora Rosa Praticò  insieme ad Antonio RiccardoNicola Acella come event planner e Simona Pragliola event coordinator.

Continua la lettura di Gli abiti di Michele Miglionico in passerella per l’UNICEF

EXPO: tutti pazzi per le storie degli imprenditori napoletani

Sole, mare ed economia. All’Expo di Milano, in questi giorni, la Napoli che piace è anche quella dell’imprenditoria e della professionalità: quella che conquista il mondo con le competenze ed il talento.
Prova ne sia il grande successo ottenuto dalla presentazione del libro “Partenope, another way to see Naples”, edito da Rubbettino e fiore all’occhiello di Città di Partenope, il progetto del pubblicitario Claudio Agrelli che punta a mettere in luce le positività della città del sole e che è stato presentato al pubblico del salone internazionale dal semiologo Alberto Gangemi alla presenza di tanti nomi della vita pubblica cittadina a cominciare dall’assessore milanese all’Educazione ed all’Istruzione Francesco Cappelli, lo scrittore Carlo Dini, il presidente di “Terre di Navigli” Tommaso Reverdini.

Continua la lettura di EXPO: tutti pazzi per le storie degli imprenditori napoletani

Inizia domani Hobby Show Milano

Prima fiera italiana dedicata al mondo dei passatempi femminili (era il 2003 quando fece il suo debutto proprio a Milano), HOBBY SHOW torna nella sua veste autunnale per la 25ª edizione e si conferma una delle più grandi vetrine multi-tematiche italiane dedicate alle belle arti e alla creatività manuale. Un appuntamento, organizzato da
UpMarket Srl, a cui decine di migliaia di appassionate prendono parte ogni anno per non perdere l’opportunità di fare acquisti divertendosi, di aggiornarsi sulle ultime tendenze presentate dalle aziende leader nel settore dell’hobbistica creativa, di incontrarsi e partecipare al ricco programma di eventi mirati a incentivare la creatività in tutte le sue forme.
Ospitata nel prestigioso quartiere di Fiera Milano Rho, quest’anno la manifestazione dedicata alla creatività manuale femminile durerà 4 giorni (da giovedì 1 a domenica 4 ottobre) in occasione del contemporaneo svolgimento di EXPO MILANO 2015, il cui sito espositivo si trova proprio accanto a quello di Fiera Milano.
Caratterizzata dall’ingresso gratuito per i visitatori, quella in programma nei primi 4 giorni di ottobre nel Padiglione 12 di Fiera Milano Rho sarà inoltre l’HOBBY SHOW più grande di sempre, con una superficie espositiva mai coperta nelle passate edizioni e un’offerta al pubblico quanto mai ricca.

Una torta da Guinness!
A tener banco in questa edizione autunnale sarà un evento da record… anzi, da Guinness World
Records: la torta scolpita più grande del mondo, che supererà la tonnellata di peso e avrà la forma dell’Italia. A tentare l’impresa saranno oltre 300 tra sugar artist e pasticceri coordinati dall’ANCDI (Associazione Nazionale Cake Designers Italia) e da Cake&Cake (azienda italiana di riferimento nel settore della decorazione dolciaria). Sull’intera operazione farà buona guardia Lorenzo Veltri, giudice del Guinness World Records noto al pubblico per la sua partecipazione alla trasmissione Lo Show dei Record condotta da Gerry Scotti, che per omologare il primato ha previsto anche una “insidiosissima” clausola: entro la fine del quarto giorno di fiera (domenica 4 ottobre), infatti, ben 12.000 porzioni di torta dovranno essere interamente (e gratuitamente) distribuite ai visitatori
della fiera. La torta, infatti, sarà assolutamente commestibile e ottima da mangiare, perché verrà  realizzata nel pieno rispetto delle norme igienico sanitarie vigenti e utilizzando ingredienti di primissima qualità.
Corsi per tutti i gusti
I corsi costituiscono il pilastro del successo di HOBBY SHOW. Alle centinaia workshop organizzati dagli espositori e dalle varie associazioni presenti in fiera si aggiungono, infatti, i corsi della HS Academy, vera e propria “accademia della creatività manuale” che giunge a ottobre alla sua quarta edizione. I corsi della HS Academy, che rappresentano un unicum all’interno delle manifestazioni fieristiche italiane dedicate all’hobbistica femminile e che sono aperti a tutti, riguardano discipline sia tradizionali sia innovative e possono contare sul contributo di qualificati docenti ed esperti delle diverse materie, che mettono le loro conoscenze a disposizione dei partecipanti, insegnando loro le più svariate tecniche creative e decorative attraverso coinvolgenti esperienze pratiche, fornendo tutti i materiali necessari. Non mancano, ovviamente, anche corsi dedicati ai bambini a partire da 6 anni.
Mostre: dalla principessa Sissi alla storia del costume
Resa nota al grande pubblico dall’interpretazione dell’indimenticabile Romy Schneider, l’imperatrice Elisabetta d’Austria, a tutti nota come la principessa Sissi, fu in realtà una donna dalla personalità complessa. HOBBY SHOW ne racconterà la vita, il carattere e il mito tra storia, cronaca e cinema mettendo in mostra, oltre a locandine cinematografiche e testimonianze diverse, anche riproduzioni fedeli del sontuoso abito bianco indossato nel ritratto di corte conservato alla Hofburg di Vienna. Saranno inoltre esposti libri e gadget provenienti dal Palazzo Imperiale della  capitale austriaca per testimoniare quanto il mito di Sissi sia vivo e reso un vero e proprio fenomeno di massa. Sabato e domenica, inoltre, la mostra sarà animata da figuranti in abito ottocentesco.
Suggestioni retro anche nella mostra Accessori d’eleganza: simboli e ornamenti della moda dell’800 e del ‘900, che presenterà una selezione dei migliori pezzi del vasto e prezioso patrimonio di La Camelia Collezioni, una raccolta privata frutto del contagioso entusiasmo e della competenza di una grande appassionata che da anni è attiva nel recupero di oggetti, tessuti e materiali d’epoca.
Da non perdere, infine, i ricami d’alta moda di Pino Grasso, vera e propria istituzione nel mondo della moda, milanese e non solo, che ha lavorato con i più grandi stilisti italiani (da Valentino a Ferrè, da Armani a Cavalli e a Dolce&Gabbana, solo per citarne qualcuno) e che a HOBBY SHOW verrà degnamente celebrata con una mostra dove sarà possibile ammirare alcune delle sue creazioni più significative.
L’étoile della Scala Luciana Savignano ospite d’onore a Hobby Show Milano
Le visitatrici della fiera saranno poi aggiornate (e chiamate a contribuire con il loro lavoro a maglia) sullo sviluppo di un progetto che HOBBY SHOW sta ormai seguendo da tempo e che è patrocinato da una madrina d’eccezione, l’étoile della Scala Luciana Savignano, che sarà ospite d’onore a Hobby Show nel pomeriggio di sabato 3 ottobre: si tratta di La lunga sciarpa per il Naviglio Grande e prevede la realizzazione di una sciarpa per poter “avvolgere” il Naviglio Grande, uno dei tesori di Milano, un corso d’acqua prezioso che va protetto dal gelo dell’indifferenza. Un simbolo di solidarietà e di vera antica amicizia in una sciarpa, lunga quanto le sue sponde ed oltre, che potrebbe anche non finire mai…
Sempre in tema di maglia e lavoro ai ferri torna un appuntamento da non perdere, molto atteso da tutte le appassionate, lo Speed Knitting Grand Prix, vera e propria gara di velocità che coinvolgerà “sferruzzatrici” di tutte le età: i loro “scampoli” realizzati in fiera contribuiranno ad a fornire preziosi metri in più al progetto La lunga sciarpa per il Naviglio Grande.
Ritorna il Cooking Show!
Anche quest’anno HOBBY SHOW offrirà grande spazio alle appassionate di cucina con gli show cooking organizzati dalla Scuola di pasticceria Paideia, in collaborazione con l’Associazione Cuochi Milano e Provincia. L’evento si articolerà, durante tutti e quattro giorni di fiera, in una serie di dimostrazioni di cucina che avranno come tema la prossime feste di Halloween e di Natale e che saranno adatte a tutti, anche a chi ha problemi di intolleranze alimentari. Gli show cooking spazieranno dal dolce al salato, con ricette che chiunque potrà preparare anche nella propria cucina. Gli show cooking verranno affiancati da un ricco programma di corsi che si svolgeranno in fiera e saranno aperti a chi desidera approfondire aspetti particolari come, per esempio, la della pasta choux, la scrittura con la ghiaccia, la biscotteria fine e tanto altro ancora.
Gli altri highlights di Hobby Show Milano: sfilate di moda, body painting e l’artigianato del legno
Come di consueto a HOBBY SHOW MILANO, anche la moda avrà la sua passerella, con le Sfilate Creative che in questa edizione autunnale saranno curate dagli studenti del corso di Prodotto Moda dell’Ipsia Marcora di Inveruno. Durante le sfilate di moda, in programma tutti i giorni alle 11 e alle 16.30, le allieve dell’istituto proporranno all’attenzione del pubblico  vestiti e abiti  ideati, disegnati e confezionati con le loro mani: un grandissimo risultato della loro creatività!
Spazio anche all’aerografia artistica, con gli artisti di Aerografia.eu che esporranno le loro opere e si esibiranno dal vivo per dare ai visitatori un assaggio di quello che si può ottenere con un aerografo. Non mancheranno, ovviamente, spettacolari dimostrazioni live di bodypainting, vero e proprio spettacolo nello spettacolo, nel corso delle quali gli artisti utilizzeranno come tavolozza i corpi di alcune modelle: il risultato finale lascerà come sempre il pubblico a bocca aperta!
Altro gradito ritorno è quello dell’associazione Culturalegno, che presenterà le proprie iniziative agli appassionati e a tutti che coloro vogliano imparare o migliorare l’arte di lavorare il legno. E lo farà nel modo migliore, ospitando presso il proprio stand il lavoro e le dimostrazioni “live” di quattro esperti artigiani che – ognuno a suo modo – faranno rivivere ai visitatori il proprio amore e la propria passione per un materiale “alla moda” dalla notte dei tempi.

Sergio Assisi incontra il pubblico del Duel Village

Sguardo sornione, battuta sempre pronta, sorriso rassicurante. In due parole: Sergio Assisi alias Barnaba. Questo il nome del personaggio interpretato dall’attore napoletano nel suo primo film da regista “A Napoli non piove mai” che sarà presentato al Duel Village di Caserta domenica 4 ottobre alle ore 20:30. Sul palco del cine-teatro di via Borsellino, Sergio Assisi sarà affiancato da Ernesto Lama e Massimo Andrei. Tre personaggi molto particolari alle prese con una commedia, spontanea e fresca, che mette in scena tre diverse sindromi sullo sfondo di un Sud ricco di tesori nascosti. Il film, di cui Assisi è anche autore e produttore, è stato girato infatti in alcuni dei beni monumentali più belli di Napoli. Tra le location la Chiesa di Santa Marta, Castel dell’Ovo e il Maschio Angioino, la Villa Vannucchi di San Giorgio a Cremano e tanti quartieri caratteristici come Posillipo, Mergellina, Montecalvario, Chiaia e Vomero. Nel cast anche Valentina Corti, Francesco Paolantoni, Nunzia Schiano, Gaetano Amato, Benedetto Casillo e tanti altri. Reduce dal successo della commedia teatrale “Oggi sto da Dio” di cui è coautore e interprete, Sergio Assisi, divenuto famoso grazie a serie televisive di successo come “Capri” e “Il commissario Nardone” e ruoli cinematografici di spessore come il re Ferdinando IV di Borbone nel lungometraggio di Lina Wertmuller, si prepara ora a girare l’Italia e l’Europa con questo progetto filmico che ha ottenuto il riconoscimento di interesse culturale dal Mibact. “A Napoli non piove mai” ha infatti l’obiettivo dichiarato di promuovere la città, da un punto di vista turistico e culturale, non soltanto sul territorio nazionale, ma anche all’estero.

 

LA TRAMA

Dopo l’ennesimo litigio col padre, che ogni giorno gli ripete di trovarsi un lavoro stabile e la rottura con la fidanzata che lo accusa di soffrire della sindrome di Peter Pan, Barnaba (Sergio Assisi) decide di andare via di casa. L’unico a dargli ospitalità è Jacopo (Ernesto Lama), un suo vecchio compagno di scuola che soffre della sindrome dell’abbandono, e che tenta continuamente il suicidio. Intanto in una città del nord Sonia (Valentina Corti), che ha appena discusso la tesi di dottorato, pur di sfuggire al padre che la vorrebbe a lavorare in azienda con lui, decide di accettare un lavoro di restauro in una piccola chiesa di Napoli. Il problema è che soffre della sindrome di Stendhal che la fa svenire di fronte alle opere d’arte. Certo che San Gennaro possa fargli il miracolo di ricaricargli il bancomat, Barnaba continua a pregare il santo proprio nella chiesa dove arriva Sonia per restaurare un dipinto. L’incontro tra Barnaba, Sonia e Jacopo porterà questi tre personaggi a superare le rispettive “sindromi” e affrontare la vita con ottimismo e positività, come se ci fosse sempre il sole, convinti che tanto a Napoli non piove mai…

 

S’MOVE REVOLUTION, big party e tanti artisti all’inaugurazione del Theater Bar di Chiaia

Centinaia di persone hanno invaso Vico dei Sospiri a  Napoli nella serata di venerdì scorso  per il Big Party di apertura dello S’Move Revolution, il theater bar di Chiaia che ha inaugurato con una grande festa questo nuovo spazio per l’intrattenimento a Napoli.

Continua la lettura di S’MOVE REVOLUTION, big party e tanti artisti all’inaugurazione del Theater Bar di Chiaia

A Dubai la prima Arab Fashion Week dal 30 ottobre al 2 novembre

Si svolgerà a Dubai dal 30 ottobre al 2 novembre 2015 la prima “Arab Fashion Week” organizzata dall’Arab Fashion Council, l’associazione con quartier generale a Dubai che rappresenta 22 Paesi arabi, dal Marocco al Libano. Presidente onorario dell’associazione è Mario Boselli, a lungo al vertice della Camera Nazionale della Moda italiana, di cui oggi è presidente onorario.

Continua la lettura di A Dubai la prima Arab Fashion Week dal 30 ottobre al 2 novembre

Milano Moda “Donna con i piedi per terra”

La Milano Fashion Week è ufficialmente terminata ieri, e gli stilisti sono già impegnati nei backstage della Paris Fashion Week. Spontanea sorge una domanda: cosa indosseremo veramente durante la prossima stagione estiva? Parliamoci chiaro: i diktat della moda sono da filtrare, meglio restare con i piedi per terra se no si finisce con l’indossare stivali quando le temperature registrano i 40 gradi all’ombra, oppure col calzare un tacco 12 in montagna, od ancora apparire come pazze squinternate a un matrimonio perché si indossa un vestito da “notte degli Oscar”. E’ pur vero che – tranne qualche folle – la maggior parte degli stilisti si sono adeguati al concetto di “indossabilità”, così nelle loro collezioni fanno capolino abiti che finalmente possono indossare tutte – portafoglio permettendo -, non solo le dive da red carpet. Ecco dunque qualche consiglio per chi già sta pensando al guardaroba per la prossima estate…

Continua la lettura di Milano Moda “Donna con i piedi per terra”

Suzy Menkes racconta Giorgio Armani

Sarà presentato questa mattina, 28 settembre, “Giorgio Armani”, un libro biografico scritto dalla giornalista Suzy Menkes per raccontare una vita di successi e le pagine più importanti della storia del Made in Italy. Il volume, edito da Rizzoli, è uscito quasi contemporaneamente ai festeggiamenti per i 40anni di moda della maison. La presentazione consisterà in un cocktail su invito subito dopo la sfilata di questa mattina dedicata alla primavera-estate 2016, evento che chiude la fashion week milanese.

Continua la lettura di Suzy Menkes racconta Giorgio Armani

Il BCN – Burlesque Cabaret Napoli ospita la guest star inglese Lady Wildflower all’interno dell’acclamato show “La Petite Revue”

Il BCNBurlesque Cabaret Napoli torna a far brillare paillettes e piume con l’acclamato show “La Petite Revue“: Fanny Damour, Roby Roger e Sery Page e la guest star inglese Lady Wildflower si esibiranno venerdì 2 ottobre alle ore 21.30 allo SLASH art/music (Via Bellini, 45). Riparte anche il corso dedicato all’ironica e sensuale arte del burlesque, per tutte le potenziali performer, con aperitivo e lezione di prova gratuita venerdì 30 settembre, ore 18.30, a La maison du Tango, in piazza Dante, 89; si consiglia di prenotare.

Continua la lettura di Il BCN – Burlesque Cabaret Napoli ospita la guest star inglese Lady Wildflower all’interno dell’acclamato show “La Petite Revue”

Casal Velino: mare, storia, sapori e divertimento

Da sempre considerata l’antica spiaggia dei cilentani, Marina di Casal Velino (Salerno) è un borgo marinaro risalente agli antichi fasti di Elea – Velia. A testimoniare le antiche origini, i basamenti di terme romane ritrovati in prossimità della Cappella di San Matteo.
Oggi Marina di Casal Velino è una bellissima località turistica nel cuore della Costiera Cilentana che accoglie ogni anno migliaia di turisti, italiani e stranieri. Grazie alle strutture turistiche d’eccellenza, alle spiagge e al mare, da più di 6 anni insigniti della Bandiera Blu, ed alla natura incontaminata, l’antico borgo marinaro si è pian piano trasformato in un centro turistico di primario interesse.

Continua la lettura di Casal Velino: mare, storia, sapori e divertimento