Tutti i premi del Galà del Cinema e della Fiction

Ottobre 13, 2019 / Curiosità, News

Si è conclusa all’insegna  della celebrazione del  Talento l’undicesima edizione del  Galà del Cinema e della Fiction in Campania, kermesse che si è svolta tra Napoli e Castellammare di Stabia dal  7 all’ 11 ottobre con il Patrocinio della Regione Campania e del Comune di Napoli, in collaborazione con la Film Commission Regione Campania.

Ideato da Valeria Della Rocca, amministratore della Solaria Service Event Organizer, e puntualmente diretto dal giornalista e regista Marco Spagnoli, il Galà del Cinema e della Fiction ha scommesso fin dal suo esordio sull’ opportunità di valorizzare il cinema e l’audiovisivo in Campania – regione dove la quantità e qualità dei prodotti audiovisivi è sempre più rilevante – e focalizza i suoi sforzi sul valore del “Cineturismo” quale prezioso indotto di incremento economico della Campania.
Il Galà è inoltre attento, da sempre, a quanto avviene nel mondo della produzione italiana in generale, e l’edizione di quest’anno è stata particolarmente connotata dal talento al femminile e da un’impronta giovane molto significativa. Claudia Gerini “Premio Speciale Attrice dell’Anno”, Anna Foglietta “Migliore Attrice Protagonista”, il cast femminile della fiction Rai di enorme successo “L’amica geniale”, la giovanissima regista Chiara Marotta premiata per il miglior cortometraggio “Veronica non sa fumare” sono solo alcune alcune delle artiste e registe il cui talento è stato premiato.
A condurre la serata di premiazione, che si è svolta nella cornice mozzafiato del Castello Medioevale di Castellammare di Stabia, è stato anche quest’anno Maurizio Casagrande, irresistibile mattatore affiancato da Violante Placido, affascinante madrina dell’XI edizione del Galà.

Entrando nel vivo dei vincitori del concorso, “Il Sindaco del Rione Sanità” di Mario Martone conquista il Premio Migliore Film, il suo protagonista Francesco Di Leva vince invece il Premio Miglior Attore Protagonista; la premio Migliore Fiction è invece “L’Amica Geniale”.
Per quanto riguarda i premi speciali: a Lino Guanciale il Premio Speciale Cinema e Fiction, a Massimo Poggio il Premio Speciale Attore di Fiction dell’Anno, mentre a  Nicola Guaglianone è andato il Premio Speciale Sceneggiatore dell’Anno; a ritirare il Premio Speciale Giornalista dell’Anno è stato quest’anno Malcom Pagani vicedirettore di Vanity Fair Italia. Per questa edizione è stato deciso, inoltre, di valorizzare maggiori categorie della recitazione: a Carlo Buccirosso è stato assegnato infatti il Premio Miglior Attore non Protagonista e a Marina Confalone il Premio Miglior Attrice non Protagonista.
I premi speciali della Giuria – presieduta da Titta Fiore (giornalista e Presidente della Film Commission Regione Campania) e composta da Teresa Marchesi (giornalista e critica cinematografica), Valerio Caprara (giornalista e critico cinematografico), Riccardo Grandi (regista e sceneggiatore), Enrico Magrelli (giornalista e critico cinematografico), Corrado Matera (Assessore allo Sviluppo e Promozione del Turismo Regione Campania), Teresa Marchesi (giornalista), Iago Garcia (attore), Riccardo Grandi (regista), Tonino Pinto (giornalista e critico cinematografico), Enzo Sisti (produttore esecutivo), Enzo D’Errico (direttore del Corriere del Mezzogiorno) – sono stati assegnati a Claudio Giovannesi (per “La paranza dei bambini”)  e a Massimiliano Gallo (premiato lo scorso 3 ottobre durante la conferenza stampa di presentazione del Galà a Roma).
Ampio spazio è stato dedicato anche ai Premi Speciali delle aziende partner: Enzo Sisti ha ricevuto il Premio Speciale T&D Trasporti Cinematografici, mentre il Premio Speciale Banca Stabiese Lello Radice è stato assegnato all’attore Gianni Parisi.

ni Parisi

Leave a reply