Archivi tag: televisione

Mi amor soap: speciale mensile per parlare di soap opera su “Donna tv”

Un canale per gli amanti delle telenovelas sul canale 62 del DDT c’è  già ed è Donna Tv ,  uno spazio televisivo per rivedere le produzioni più amate e i divi delle novelas più famose . E presto , su Donna Tv, si parlerà anche di soap .

Continua la lettura di Mi amor soap: speciale mensile per parlare di soap opera su “Donna tv”

“Live – Non è la Quaglieri”: grande successo della parodia web della trasmissione TV condotta da Barbara D’Urso

La quarantena “italian style” è stata divertente grazie all’intervento di centinaia  di artisti che si sono impegnati ad intrattenere il pubblico attraverso i social.

Continua la lettura di “Live – Non è la Quaglieri”: grande successo della parodia web della trasmissione TV condotta da Barbara D’Urso

I nuovi progetti della giovane attrice Ludovica Nasti

Tanti progetti  in via di realizzazione per Ludovica Nasti, lanciata dalla serie cult L’Amica Geniale attualmente in onda su Rai 1 . La giovanissima attrice continua a far parte del cast della soap opera di Rai Tre Un Posto al Sole, ma si dedicherà ad altri nuovi impegni. Ludovica sarà infatti una delle protagoniste dell’ultimo film di Marcello Sannino, intitolato Rosa Pietra e Stella, e il volto di due cortometraggi: Il Nostro Nome è Anna, incentrato sulla storia di Anna Frank e diretto da Mattia Mura, e Fame, con la regia di Alessio Nuzzo e con al centro della scena la città di Napoli.

Continua la lettura di I nuovi progetti della giovane attrice Ludovica Nasti

Su TLA (canale 93 de digitale terrestre) esordisce “Punto d’ascolto”, il nuovo format di Magda Mancuso e Miry D’Amico

Parte la trasmissione “PUNTO D’ASCOLTO”: la prima puntata andrà in onda martedì 3 marzo in diretta televisiva dalle ore 17.00 alle 18.00 su TLA can. 93 del digitale terrestre.

Continua la lettura di Su TLA (canale 93 de digitale terrestre) esordisce “Punto d’ascolto”, il nuovo format di Magda Mancuso e Miry D’Amico

Enrico Ruggeri racconta con Bianca Guaccero “Una storia da cantare” il nuovo programma su Rai 1 per celebrare le straordinarie vite degli artisti.

“La chiamavano Bocca di Rosa”, “Caro amico ti scrivo”, “Mi ritorni in mente”: versi che hanno fatto la storia, parole che rievocano emozioni e ricordi legati ad intramontabili canzoni italiane, capaci di sopravvivere al tempo conquistando anche le nuove generazioni. Con il nuovo programma “Una storia da cantare”Rai 1 celebra le straordinarie vite degli artisti che le hanno scritte in tre prime serate uniche, attraverso la voce degli stessi protagonisti, le memorie di chi con loro ha lavorato e vissuto, e le interpretazioni dei migliori cantanti.

Protagonista della prima puntata, sabato 16 novembre, è Fabrizio De André, pietra miliare del cantautorato italiano, artista rivoluzionario e sempre attuale. I suoi brani appartengono a tutti, sono un patrimonio nazionale a cui anche il mondo accademico ha aperto le porte, e che al tempo stesso rappresenta un universo da scoprire per i più giovani.

In diretta dall’Auditorium Rai di Napoli, il cantautore e storyteller Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero metteranno insieme parole e note, aneddoti e curiosità, filmati e testimonianze, canzoni e momenti memorabili, per narrare la vita di un artista che sapeva guardare il mondo con occhi diversi e descriverlo con straordinaria creatività e poesia.

Tanti gli ospiti in studio, ognuno per raccontare il proprio Faber: ci sarà la storica compagna Dori Ghezzi, che con lui ha condiviso la vita e svelerà il lato più intimo dell’uomo e del cantautore, e ancora Massimo Ranieri, la PFM, Paola Turci, Nek, Morgan, Loredana Bertè, Lino Guanciale, The André, Elena Sofia Ricci, Anastasio, Ornella Vanoni e Willie Peyote. Amici, colleghi, big e giovani cantanti che ci aiuteranno ad evocare la carismatica figura dell’artista e interpreteranno dal vivo i suoi brani più belli, sostenuti da una grande band diretta da Maurizio Filardo. Non potrà mancare un collegamento dal Porto Antico di Genova, “patria” di De André, con un inviato d’eccezione come Mauro Pagani.

Anche il pubblico a casa sarà chiamato a partecipare tramite l’hashtag #unastoriadacantare, eleggendo attraverso i social la canzone più amata di Faber.

Le altre due puntate, in prima serata il 23 e il 30 novembre, saranno dedicate rispettivamente a Lucio Dalla e Lucio Battisti.

“Una storia da cantare” è un programma scritto da Ernesto Assante, Gino Castaldo, Matteo Catalano, Alberto Di Risio, Angela Fortunato, Duccio Forzano, Pietro Galeotti, Enrico Ruggeri. Con la regia di Duccio Forzano.

Made in… Arteteca: lunedì 2 settembre su Rai2

Reduci dal grande successo di “Made in Sud”, gli Arteteca, I Ditelo Voi e Paolo Caiazzo tornano protagonisti su Rai2 con tre prime serate monografiche in onda a partire da lunedì 2 settembre alle 21.20.

Il primo appuntamento è Made in… Arteteca: tratto dallo spettacolo teatrale Cirque du Shatush, vede il celebre duo comico impegnato nell’allestimento di un nuovo show. Presi da mille dubbi, a supporto di Enzo e Monica viene chiamato un conduttore d’esperienza, Maurizio Casagrande, la cui idea di spettacolo sembrerebbe essere diversa da quella dei due. E mentre Casagrande prospetta qualcosa in nome del buon “vecchio stile”, si alternano sul palco i personaggi più amati e gli sketch più divertenti della famosa coppia della comicità partenopea: i “coniugi Shatush”, i protagonisti del primo appuntamento al buio, le web-star Kevin e Samantha, i due malati di Facebook, i folkloristici neo-genitori… Il tutto in un mirabolante vortice di comicità che rischia di travolgere anche lo stesso Casagrande e alcuni ospiti davvero speciali: Stefano De Martino, Fatima Trotta, Edoardo Bennato con la sua band, e Sergio Sylvestre.

“Made in… Arteteca” è un programma di Nando Mormone e Arteteca, prodotto da Rai2 in collaborazione con Tunnel Produzione, scritto da Nando Mormone, Lello Arena, Ciro Ceruti, Mino Abbacuccio, Francesco Velonà, Monica Lima, Enzo Iuppariello, Sergio Colabona. Musiche di Frank Carpentieri. Scenografia di Alida Capellini e Giovanni Licheri, regia di Sergio Colabona, Fabio Tassan Pagnochet produttore esecutivo Tunnel.  

“DIMARO LIVE 17”: tutti i giorni dalle 11 alle 12 e dalle 18 alle 19 con diretta dal campo e dalle 13 alle 13.30 con un TG

Al via la trasmissione Dimaro Live 17 in onda su Napoli Tivù, canale 80 del digitale terrestre. Riparte da sabato 15 luglio 2017 alle 12.00 con la redazione giornalistica di Road Tv Italia e Napoli Tivù che hanno deciso di spostare il focus e l’attenzione giornalistica sportiva nazionale sul Vesuvio.

Continua la lettura di “DIMARO LIVE 17”: tutti i giorni dalle 11 alle 12 e dalle 18 alle 19 con diretta dal campo e dalle 13 alle 13.30 con un TG

Timvision, la TV on demand di Tim, è sempre con te

Le feste, si sa, oltre ad essere un momento di condivisione con i propri parenti, sono anche un pretesto per rilassarsi e fare tutto quello che non si riesce a fare nei giorni ordinari. Io, ad esempio, ne approfitto per rilassarmi sul divano, magari in compagnia dei miei amici, e guardare qualche film natalizio, oppure i film che non ho avuto modo di vedere al cinema. Grazie a TIMvision posso vederli su più device senza consumare Giga: da smart TV (dove è presente l’applicazione dedicata), PC, attraverso il web e in mobilità su smartphone e tablet Apple, Android e Windows Phone 8/RT attraverso un’App scaricabile gratuitamente dai principali store.




TIM offre una TV che unisce il meglio dell’intrattenimento, proponendo la più ampia piattaforma di distribuzione di contenuti premium, grazie agli accordi siglati con Netflix e “Premium on line” di Mediaset.
È disponibile via ADSL illimitata e Fibra attraverso il decoder TIMvision, che adotta il sistema operativo Android TV per far vivere un innovativo modello di entertainment digitale e di altissima qualità direttamente su ogni tipo di televisore di casa, che si trasforma in una piattaforma aperta ai contenuti resi disponibili sia dalla TV on demand di TIM che da quelli del web.
TIMvision è disponibile anche in mobilità con traffico Internet incluso solo per i clienti TIM su smartphone e tablet Apple, Android e Windows Phone 8\RT, attraverso un’applicazione scaricabile gratuitamente dai principali store (App Store, Google Play, Windows Store). L’App TIMvision è compatibile anche con Chromecast che permette di riprodurre tutti i contenuti di TIMvision direttamente sulla TV di casa, senza consumare il traffico dati né la batteria del device mobile. L’abbonamento TIMvision in mobilità è offerto in promozione a 2,50 Euro al mese per i primi 6 mesi poi 5 Euro per attivazioni entro il 31 dicembre 2016. Ha la durata di un mese dalla data di attivazione e si rinnova automaticamente ogni 30 giorni, salvo disattivazione. L’abbonamento permette di guardare tutti i contenuti dell’App TIMvision e offre la possibilità di scaricare i contenuti acquistati o noleggiati sul tablet o smartphone per vederli anche in modalità offline.
Il pagamento può avvenire su credito residuo o conto TIM solo per i clienti TIM oppure, per i clienti di altro operatore mobile, tramite carta di credito per le attivazioni da App TIMvision dei circuiti Visa, Mastercard, American Express, ad esclusione delle carte di credito prepagate (il pagamento con carta di credito non è ancora disponibile per i terminali Windows Phone). Solo su rete TIM, per apn wap.tim.it e ibox.tim.it, il traffico Internet per la visione dei contenuti non andrà a erodere i Giga inclusi nella propria offerta.
Oltre 8.000 i titoli sempre disponibili, da scegliere e vedere on demand, senza interruzioni pubblicitarie.
L’abbonamento a TIMvision è offerto a 5 Euro al mese ed è riservato a tutti i clienti con ADSL illimitata o Fibra di TIM. Il servizio, senza vincoli di durata per il cliente, non prevede contributo di attivazione e il decoder è in comodato d’uso gratuito. Il cliente può decidere di sospendere l’abbonamento in qualsiasi momento senza alcuna penale e di riattivarlo senza alcun costo aggiuntivo.
Per tutti i clienti TIM Smart con offerte a partire da 29,90 Euro al mese, l’abbonamento TIMvision è incluso; questi clienti possono inoltre noleggiare il decoder TIMvision Android TV in promozione a 2 Euro al mese. Tutti i titoli inclusi nell’abbonamento, inserendo le credenziali del proprio account, sono disponibili anche contemporaneamente su altri dispositivi (smart TV, PC, smartphone e tablet) e per i clienti TIM senza consumare il traffico dati.

Un consiglio: se volete trascorrere queste feste in allegria con i vostri piccoli, affrettatevi ad aderire a TIMvision, potrete vedere Shrek, Shrek 2, Shrek3 e Shrek Vissero felici e contenti. I vostri bimbi saranno sicuramente contenti!

 

Buzzoole

Panasonic DX800 4K Pro, il televisore come tu lo vuoi

Un televisore perfetto connubio tra estetica e prestazioni: si tratta del nuovo Panasonic DX800 4K Pro, un modello high-end della gamma europea 2016 di televisori LED UHD 4K. Un televisore creato per armonizzarsi con tutti i tipi di arredamento, capace di interpretare ogni stile di vita. Il particolare approccio costruttivo di Panasonic, fondato su recenti ricerche relative all’architettura di interni, all’arte ed all’evoluzione dei gusti dei consumatori, si concretizza in un dispositivo che non si limita ad essere appoggiato su un mobile, ma che è in grado di arricchire ogni ambiente con stile e personalità.

 

Con una resa sonora superiore all’audio integrato nei TV tradizionali, la soundbar dedicata si armonizza perfettamente con il televisore, sia in termini cromatici sia in termini costruttivi.


Panasonic porta tutto il glamour di Hollywood a casa tua! Le prestigiose collaborazioni che Panasonic ha instaurato con l’industria cinematografica di Hollywood – la più recente con il pluripremiato Vanja Cernjul, Direttore della Fotografia – testimoniano il sentito impegno di Panasonic nel portare la più eccezionale esperienza visiva dentro le mura domestiche.
Il pannello Cinema Display di DX800 è stato progettato per darti la certezza di vedere esattamente quello che il filmmaker intendeva creare. Colori vividi e Local dimming conferiscono ai tuoi film preferiti una nuova prospettiva, offendo ulteriore livello di dettaglio e vitalità ad ogni scena. La capacità di riprodurre gradazioni particolareggiate nelle scene molto luminose così come nelle sequenze particolarmente scure offre un’esperienza visiva che, fino ad ora, si poteva provare solo al cinema.

TV_fronte
Panasonic DX800 4K Pro, il televisore come tu lo vuoi! Panasonic ha creato una schermata iniziale intuitiva e personalizzabile, basata sul sistema operativo Firefox OS, con cui puoi accedere rapidamente a quello che più ti piace: canali TV, App, video, siti web e contenuti. Sono disponibili tre scelte predefinite per un accesso immediato a trasmissioni, App e dispositivi personali connessi al televisore.
La serie DX800 è commercializzata indicativamente al prezzo suggerito di 1.999€ per il formato da 50” e di 2.499€ per la versione da 58”.

Buzzoole