Archivi tag: spettacolo

Quarta tappa del concorso “The New Talent”

E’ giunto alla IV edizione il Concorso Nazionale “The New Talent“, un format dell’Associazione Events in the World – Organizzazione di Eventi e Spettacolo che ha lo scopo di portare sul palco i giovani aspiranti artisti in varie discipline (cantanti, ballerini, attori, imitatori, musicisti, band, cabarettisti e arti varie) dando loro la possibilità di avere un’ampia visibilità.

The New Talent è un concorso nazionale, i partecipanti verranno selezionati attraverso varie tappe durante l’anno. La semifinale e la finale nazionale si svolgeranno il 13 e 14 Dicembre all’Isola del Liri (Frosinone).

La quarta tappa si terrà sabato 27 luglio 2019, presso Piazza san Salvatore a Orta di Atella (CE), in collaborazione con l’Associazione “Bambini Simpatici e Speciali”.

L’evento sarà trasmesso in diretta live su Radio Power Italia (Media Partner Ufficiale). Il concorso è aperto a tutti coloro che hanno un età compresa tra i 5 e i 40 anni: possono partecipare, singoli, coppie e gruppi, scuole, accademie e associazioni di musica, danza e teatro.

Tanti i premi prestigiosi messi in palio per i vincitori, con una giuria qualificata composta da docenti nelle varie discipline, produttori discografici ed agenzie di spettacolo, radio, stampa e tv.

Per tutte le info sulle modalità ed iscrizioni:
331.41.23.514
concorsothenewtalent@gmail.com

La Gazzetta dello Spettacolo Magazine rinnova il look

La Gazzetta dello Spettacolo Magazine” si è rifatta il look: contenuti sempre più smart, sempre più personaggi da raccontare in un’ottica elegante, mai banale; una selezione di carta perlata con un raddoppio sia del formato che nel numero di pagine e contenuti; nuovi partner, che si sono uniti a quelli storici entrando a far parte di un parterre di inserzionisti ispirati da una filosofia aziendale di qualità,
Il nuovo lancio di “La Gazzetta dello Spettacolo Magazine” conferma la scelta editoriale che punta principalmente ai contenuti ed alle esclusive legate al mondo del cinema, della televisione, della musica e degli eventi di qualità, con un occhio all’attualità, al fashion ed alle tendenze straniere.
La distribuzione è italiana con tratti di internazionalità legati alle città che condividono il Made in Italy dello Show-Biz come Montecarlo, Parigi, Dubai New York, Nuova Delhi.
Il magazine edito dal gruppo FRevarCom, che nasce dalla passione di persone che si sono riunite da differenti percorsi, ma sempre legati alla comunicazione e allo spettacolo. In questa nuova avventura è stata confermata la direzione editoriale di Francesco Russo, ormai da 6 anni alla guida del sito web e da 2 anni alla guida del pocket magazine (che con questo restyling va in pensione). La vicedirezione rimane affidata a Silvana De Dominicis ed il segmento direzione commerciale è stato affidato a Rita Borrelli.

“Colour Inside” alla Terrazza Flegrea

Colour Inside”, format ideato da Simona Tagliaferri e Marcello Niespolo, è molto più di una semplice one-night: i numerosi ospiti che affolleranno la Terrazza Flegrea di Coroglio il 25 Settembre si ritroveranno a percorrere un viaggio emozionale nel tempo. Questo evento mette insieme tutto ciò che è arte: dalla musica alla moda, dall’enogastronomia al ballo. Il tutto incorniciato da una suggestiva e colorata scenografia realizzata per l’occasione, con l’esibizione di due fuochisti nella piscina della Terrazza.

Continua la lettura di “Colour Inside” alla Terrazza Flegrea

Nicola Coletta: modello e attore, ma soprattutto un “giovane d’altri tempi”

Bello, serio, professionale: Nicola Coletta, 24 anni, originario di Giugliano in Campania, modello e attore napoletano, sta scalando rapidamente le vette del successo rimanendo, però, sempre con i piedi ben piantati a terra. Capelli castani, alto 1,88, taglia 46/48, un elegante portamento, bel viso, tanta professionalità, ma soprattutto, un ragazzo ben educato, serio e galante. Lo abbiamo incontrato alla sesta edizione del Fashion Gold Party, un grande evento, ideato ed organizzato da Alfonso Somma, patron di Moda Gold, agenzia specializzata in cinema, moda, spettacoli ed eventi, nella bellissima location di Villa di Livia a Pozzuoli. Durante l’evento, presentato dall’attrice Roberta Scardola, sono stati assegnati i premi Fashion Gold a numerosi artisti: la cantante neo melodica Cinzia Oscar, l’attrice e cantante Anna Capasso, l’attrice di “Un posto al Sole”  Ludovica Bizzaglia, il comico Pasquale Palma e l’attore  Danilo Brugia.

Continua la lettura di Nicola Coletta: modello e attore, ma soprattutto un “giovane d’altri tempi”

Al via i Casting per V#ashtag: Il nuovo varietà di GT Channel con Michele Caputo, Emanuela Tittocchia e Ciro Villano

Venerdì 11 Maggio, ore 10.30, presso gli Studi televisivi di GT Channel, siti in Via Carlo De Marco 24 M, Napoli, si terranno i casting volti alla ricerca di nuovi talenti del mondo dello spettacolo comico e dell’intrattenimento, da inserire nel nuovo nuovo esilarante format televisivo, “V#ashtag”.

Nato da un’idea di Antonio Florio, regia di Mario Albano, scritto da Michele Caputo, attore ed autore comico partenopeo e Ciro Villano, regista, attore e sceneggiatore napoletano, il programma d’intrattenimento, sarà trasmesso sui canali del digitale terrestre GT Channel, Televomero e Canale Italia.

Un varietà realizzato e girato  interamente a Napoli, ambientato in un classico “basso napoletano” in cui si susseguiranno una serie di episodi comici, in cui i protagonisti Ciro Villano e Michele Caputo, due napoletani disoccupati saranno alle prese con una serie di missioni segrete per riportare in auge,  la supremazia della città di Napoli su Milano, conquistare quindi e sottomettere la città di Milano per il popolo napoletano. Il basso, altamente tecnologico e militarizzato, rappresenterà il covo di una “setta segreta” di napoletani che tenteranno la conquista del Nord Italia.

Immancabile la presenza femminile, affidata alla showgirl e attrice Emanuela Tittocchia, che interpreterà il ruolo di una ragazza piemontese solo all’anagrafe ma terrona dentro, che li aiuterà in questa ardua impresa.

Nei diversi episodi si alterneranno diversi personaggi regionali e nazionali, del mondo dello spettacolo, della musica e della cultura.

Un varietà pensato e strutturato per l’intrattenimento delle più ampie fasce di età del pubblico, un genere di spettacolo leggero, di ascendenza teatrale, misto di prosa, musica e scenette umoristiche ispirate all’attualità genuina e ai tradizionali clichè patriottici-sentimentali, uniti da un tenue filo conduttore e dalla presenza di personaggi fissi.

La coppia comica Caputo-Villano porterà in scena una comicità sanguigna, espressiva e irriverente. Entrambi interpretano il ruolo dei ragazzacci, dei provocatori, di coloro che vogliono riscattarsi e lo faranno con grande coinvolgimento e ilarità, utilizzando la parodia impertinente, la satira dei programmi e delle personalità, della battuta spesso a doppio senso, delle allusioni non troppo velate a uomini politici, fino ad assumere un umorismo trascinante e polemico che ha in sé la forza della spontaneità: tutti questi ingredienti saranno la garanzia di uno straordinario ed esilarante varietà.

 

Credits:

Da un’idea di Antonio Florio

Autori: Michele Caputo – Ciro Villano

Regia: Mario Albano

Direttore di Produzione: Antonio Florio

Montaggio:  Antonio Anatrella

Scenografia: “Davide & Delehaye   Scenic Art”

Fotografo di scena: Luca Petric

Appuntamento: Venerdì 11 Maggio, ore 10.30, presso gli Studi televisivi di Gt Channel, siti in Via Carlo De Marco 24 M, Napoli.

Per l’Iscrizione da effettuarsi tramite Whatsapp, contattare il numero 3275331361

Ai casting saranno presenti gli attori MICHELE CAPUTO E CIRO VILLANO.

Al Centro Teatro Spazio in scena “Così non si va avanti”, spettacolo diretto dal giovanissimo Simone Somma

Al Centro Teatro Spazio di San Giorgio a Cremano, sabato 24 e domenica 25 marzo alle ore 21, va in scena “Così non si va avanti”, spettacolo diretto dal giovanissimo Simone Somma.

≪Ci sediamo a un tavolo. Che facciamo? Scriviamo uno spettacolo. Parliamo di omosessualità? Di immigrazione? C’è un piccolo paese in Congo dove le scimmie ballano il cha cha cha sui tronchi, potremmo ricavarne un… no, non va bene. – si legge nelle note di regia – Pare facile eh? Ci vuol poco a dire scrittore… chiamiamolo così lo spettacolo, oppure no, lo chiamiamo “Una persona così sensibile”. Oppure, ecco, “Una storia che non è accaduta ma poteva accadere”. No, facciamo che lo chiamiamo “Ma forse la gente non viene”. No, non va, non va bene, così non si va avanti…. Così non si va avanti? “Così non si va avanti” Uno spettacolo quasi serio, di cose quasi vere, con persone quasi più vere che finte. Il rapporto fra lo scrittore e il suo personaggio, il personaggio e lo scrittore, la vita e il foglio di carta. Un conflitto continuo, frutto di un dialogo che fagocita continuamente se stesso, crea speranze e le richiude come fosse niente. Così la vita soccombe alla fantasia, che diventa più reale, più vivibile della vita stessa. Ma a che prezzo?≫

La produzione unospazioperilteatro vede in scena, con il regista Simone Somma, Roberto Ormanni, Antonio Tatarella e Rossella Luongo. Le musiche sono di Roberto Ormanni.

Così non si va avanti

  • Regia: Simone Somma

Con

  • Roberto Ormanni
  • Antonio Tatarella
  • Simone Somma
  • Rossella Luongo

Musiche originali – Roberto Ormanni

Produzione: unospazioperilteatro

Sabato 24 marzo ore 21:00

Domenica 25 marzo ore 21:00

Centro Teatro Spazio

Via San Giorgio Vecchio, 31

San Giorgio a Cremano (Napoli)

Info e prenotazioni: 

unospazioperilteatro@libero.it

081 574 4936 / 3387405819

Il mio uomo perfetto: dal 15 marzo al cinema

Esce il 15 marzo 2018 in tutte le sale italiane un film tutto “made in Naples”: “Il mio uomo perfetto” con protagonisti la cantante e attrice napoletana Nancy Coppola, e gli attori Eva GrimaldiFrancesco Testi Antonio Palmese.
Nel cast anche Andrea RoncatoNadia Rinaldi, Claudia LetiziaLucia BramieriMalenaMaria Del MonteMariano Catanzaro, Antonio Fiorillo.  La pellicola è stata prodotta dalla Evo Films, neofita casa di produzione cinematografica fondata dalla stessa Nancy Coppola e dal regista del film Nilo Sciarrone.

Continua la lettura di Il mio uomo perfetto: dal 15 marzo al cinema

Al teatro Cilea di Napoli Simone Schettino in “Fondamentalmente Show”

Fondamentalmente Show” è una sorta di favola dal sapore fumettistico ambientata ai giorni nostri, dove lo spettatore viene catapultato in una macchina del tempo in cui smartphone e computer ed attuali tendenze convivono insieme a cabine telefoniche mangianastri e nostalgie del vintage.

Continua la lettura di Al teatro Cilea di Napoli Simone Schettino in “Fondamentalmente Show”

Elena Foresta della Laborart, dopo l’esordio nel film di D’Alatri, torna sul piccolo schermo nel cast di “È arrivata la felicità 2”

Dopo l’esordio da coprotagonista nel film tv “In punta di piedi” diretto da Alessandro D’Alatri – andato in onda lo scorso 5 febbraio in prima serata su Raiuno – la giovanissima Elena Foresta torna sul piccolo schermo in “È Arrivata la Felicità 2”.

Continua la lettura di Elena Foresta della Laborart, dopo l’esordio nel film di D’Alatri, torna sul piccolo schermo nel cast di “È arrivata la felicità 2”

Macedonia e Valentina: in scena una storia d’amore tra due donne in un carcere

Seconda settimana al Centro Teatro Spazio di San Giorgio a Cremano per “Macedonia e Valentina” di Pasquale Ferro, con la regia di Vincenzo Borrelli. In scena da venerdì 3 novembre alle 21, una storia forte che racconta l’amore tra due donne, una suora e una detenuta, all’interno di un carcere.

Le donne hanno sempre fatto parte della storia. Spesso hanno fatto la storia. Eroine, politiche, sante e guerriere, compagne battagliere di uomini battaglieri. A loro si sono ispirati grandi poeti e letterati, ma è tutto scontato se si pensa alle donne nel quotidiano: casalinghe, mamme, mogli e lavoratrici, tanti ruoli per un grande compito che solo loro possono adempiere. Il testo di “Macedonia e Valentina” è accompagnato dal sottotitolo “‘o curaggio d’ ’e femmine”. I personaggi femminili del libro da cui è tratta la messinscena sono caratteri forti: carceriere e carcerate, combattenti in nome dell’amore. Le due protagoniste (detenuta e suora) si scontreranno con una società bigotta, classista, benpensante. E con la violenta realtà del carcere. La storia è tratta da una vicenda realmente accaduta, nomi e luoghi sono un’idea dell’autore. In scena Cristina Ammendola, Nancy Fontanella, Marina Billwiller, Antonio Tatarella, Vincenzo Borrelli e Myriam Lattanzio, anche autrice delle musiche originali.

Lo spettacolo sarà in scena nello spazio di San Giorgio a Cremano fino al 12 novembre.