Archivi tag: photo contest

Cafè Experience: il contest fotografico con serata-evento al Riff Loungebar

Il caffè è un culto: racchiuderlo all’interno del mero assaggio è limitativo, il caffè è incontro, aggregazione e convivialità. Attraverso la ricostruzione storica ed il contributo di voci autorevoli Vincenzo Lamagna, regista napoletano, porterà la cultura del caffè al di fuori dei bar, che ne rappresentano il tempio prediletto, fino ad esportarla a coloro che del caffè, forse, conoscono solo l’aroma. 

Nasce da questi presupposti e dall’antica tradizione, il documentario “Cafè – Storia di una ribalta napoletana”, che si prefigge l’obiettivo di raccontare a tutto tondo il caffè come espressione più pura della napoletanità. 

Parallelamente alla pre-produzione del documentario, si sviluppa anche il desiderio di dare spazio al suo interno a giovani artisti amanti del caffè. 

Nasce così il contest “Cafè Experience”, volto a puntare l’attenzione sui talenti del mondo fotografico, invitandoli a interpretare con criticità, sensibilità e fantasia un tema tanto comune, quanto ostico: il caffè. Il contest internazionale, al quale ci si può iscrivere fino all’11 ottobre 2019 attraverso il link , mira soprattutto a dare voce, a chi vede il caffè sotto occhi diversi, quelli dell’obiettivo fotografico. 

I 10 migliori lavori saranno esposti presso il Riff Loungebar, a Napoli in Via Giuseppe Martucci 87, location scelta anche per alcune riprese del documentario. Durante la serata-evento del 13 ottobre 2019 alle ore 18.30, sarà proclamato il vincitore del contest. I 10 lavori selezionati per l’esposizione saranno premiati con un attestato e un alloro di selezione ufficiale e parteciperanno all’estrazione di un premio, insieme a tutti coloro che parteciperanno alla serata. Chi consumerà, infatti, riceverà insieme allo scontrino un numero, che permetterà di partecipare ad un’estrazione finale, attraverso cui il vincitore sarà premiato con diversi gadget. 

La foto del vincitore, oltre ad un attestato e all’alloro dorato, sarà inserita all’interno del documentario con il nome dell’autore citato nei titoli di coda.

L’evento del 13 ottobre al Riff Loungebar è aperto al pubblico. Qualora gli autori delle opere selezionate non potessero partecipare, l’attestato sarà inviato loro in formato digitale. 

Il regista

Vincenzo Lamagna nasce a Napoli il 21/07/1994 e dimostra sin dalla tenera età la passione per il cinema. Inizia subito a dirigere e produrre cortometraggi indipendenti quali ” Il Mare della Tranquillità “, ” Reality or Dream ” e ” The Magic Crown “. Quest’ultimo, che gli permette di laurearsi all’Accademia di Belle Arti di Napoli con una tesi su Spielberg e sul cinema di genere fantastico, entra nella selezione ufficiale del festival “Lift-Off” dei Pinewood Studios e in quella del “First-Time Filmakers Festival”, ottiene invece la semifinale del “Lisbon Rendez-Vous Film Festival”. Ma è con il “Festival De Cine La Cripta” in Argentina che si aggiudica il primo riconoscimento per la categoria “Migliori effetti speciali”. Attualmente è in fase di post-produzione il suo primo lungometraggio, dal titolo “Dove sei”. Per “Cafè – Storia di una ribalta napoletana”, ha intenzione di dare al documentario un taglio fresco e nuovo, altamente fruibile e appassionante, ispirandosi ai nuovi trend attualmente cavalcati da Netflix.

L’alba oltre la siepe un photo contest in Terra di Lavoro

Ritorna anche in questo mese di settembre un appuntamento ormai fisso per gli appassionati di fotografia: il concorso fotografico amatoriale dello Studio Campanile, organizzato da La Gaviota, Associazione Culturale di Pensiero e Immagine, e dallo Studio Medico Ginecologico Ostetrico del Dott. Michele Campanile di San Nicola La Strada, in Provincia di Caserta. Una IX edizione e un tema piuttosto singolare nelle declinazioni suggerite: “l’alba oltre la siepe”, è questo il titolo della nona edizione, parafrasando il bel romanzo di Harper Lee, ovvero foto scattate alle prime luci dell’alba o che indicano un svolta, un cambiamento dopo un lungo e faticoso percorso ( es. il giorno della laurea, un buon piazzamento in una gara o in una competizione sportiva, artistica). Una bella sfida per fotoamatori, invitati anche quest’anno a partecipare con massimo due scatti ad alta risoluzione, a colori o in bianco e nero, senza eccessivi interventi di postproduzione in Camera Raw e Photoshop o Lightroom.

Fotografie digitali o cartacee, da inviare all’ indirizzo e-mail studiocampanile@hotmail.it oppure a Via Majorana, 10  P.co Irene sc.A 81020 San Nicola La Strada (CE), di cui gli autori si dichiarano titolari esclusivi di tutti i diritti d’autore e di utilizzazione economica connessi alle fotografie inviate, nonché responsabili della riproduzione e stampa avvenute con il preventivo consenso dei soggetti raffigurati.

Il giudizio di qualità sulle foto sarà compito di una giuria composta da 3 esperti: l’avvocato Emilio Caputo, l’ingegnere Cesare Comito e il Dott. Giovanni Saladino. Questi offriranno la propria competenza e individueranno tre finalisti e tre meritevoli. Le foto partecipanti al concorso dovranno pervenire entro il 23 settembre e la serata di premiazione si svolgerà il 28 settembre presso il Terrazzo dello Studio Medico Dott. Campanile, situato in via Majorana 8, San Nicola La Strada (CE). Gli autori delle foto finaliste e meritevoli riceveranno in premio un particolare oggetto artigianale proveniente da località turistiche visitate al Dott. Campanile, che l’anno scorso aveva offerto infatti dei bei manufatti francesi dell’Alta Savoia ai finalisti del podio finale. Tutti i partecipanti fotografi e gli spettatori della serata di premiazione del concorso saranno invitati successivamente a trascorrere una giornata gratuita in campagna (probabilmente la domenica successiva al 28 settembre) presso il maneggio “Old West” di Castelmorrone (Caserta), durante la quale sarà possibile fare una passeggiata a cavallo e gustare un pranzo ad hoc.

I premi potranno essere ritirati esclusivamente durante la serata della premiazione e le foto vincitrici verranno pubblicate su www.casertamusica.it e www.concorsifotografici.com. Come sempre l’augurio è che in molti aderiscano alla manifestazione e che per tutti ci sia “buona luce!”, come si usa dire nel settore.