Archivi tag: Parigi

I gioielli di Rosangela Manca al Marchè De Noël di Notre Dame di Parigi

Dal 12 al 18 novembre a Parigi ritorna il MARCHÉ De Noël di Notre Dame, uno dei più famosi mercatini di Natale francesi dove quest’anno saranno esposti anche i gioielli handmade dell’italiana Rosangela Manca di Pizzi e Perle.
Il Marchè De Noël di Notre Dame si distingue dagli altri mercatini natalizi francesi per la presenza esclusiva di artigiani e creatori di oggetti unici fatti a mano, a prezzi contenuti.
Quaranta stand ai piedi della famosa cattedrale di Notre Dame, in Piazza Viviani nel quartiere Huchette, tra Boulevard Saint Germain e Notre Dame, dove saranno esposti prodotti enogastronomici e prodotti handmade di artigianato quasi esclusivamente francese. Ogni anno vengono riservati solo due posti ad artigiani non francesi e quest’anno, tra gli artisti privilegiati selezionati per la loro bravura e competenza, c’è Rosangela Manca.
Per l’occasione Rosangela presenterà la collezione Parigi. Una collezione di orecchini realizzati a mano con la tecnica del “Soutache”, un’antica tecnica russa che deriva dalla Seicentesca parola ungherese “sutàš” che significa “treccia ornamentale”.  Non si tratta di una treccia nel senso stretto della parola, ma di una tecnica abbastanza complessa che consiste nell’intreccio e cucitura di un insieme di “piattine” di vari colori (chiamate così in gergo tecnico per indicare una sorta di passamaneria) cucite attorno a swarovski, pietre preziose, cabochon di resina e perle di vario tipo, creando degli elementi decorativi e gioielli di grande effetto ed eleganza, sinuosi, unici ed irripetibili, il tutto cucito interamente a mano.
Alcuni modelli sono in stile shabby chic con piattine in morbida lana e cachemire, altri invece sono realizzati con soutache metallic. Tutti i cabochon riprendono foto di Parigi e dei principali monumenti francesi.

 

 

P1060435

La collezione primavera/estate 2016 delle borse Monya Grana

Monya Grana Hybla, il brand di borse luxury dallo stile barocco Made in Sicily che ha come tratto distintivo i mascheroni delle facciate dei palazzi nobiliari, ha riscosso grande successo ottenuto alla fiera Zip Zone di Parigi, ove ha presentato la sua collezione primavera/estate 2016 che comprende due nuovi modelli di borse:

1)      La pochette Amy, dal design nuovo, frizzante, dall’effetto glamour sorprendente, in cui il passato incontra il futuro; un’esplosione di colori che giocano e si incrociano fra loro ponendo in risalto le maschere impresse a rilievo su pelle, simbolo inconfondibile del brand. Modello che peraltro abbiamo già visto sul red carpet del Taormina Film Festival indossato dalla bellissima Lola Ponce e sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia, indosso ad altre importanti celebrity:  le gemelle Squizzato, Anna Safroncick, Giulia Elettra Goretti.

2)       La luxury bag Grace, una lady bag dal fascino e dall’eleganza sorprendente, ispirata alla bellezza inconfondibile della principessa Grace, denominata “il cigno di Monaco”. Realizzata interamente in pelle e da un’incantevole effetto perla, che dona lucentezza, regalità e fascino a questo sofisticato ed esclusivo accessorio.

Quando ho creato ‘Amy’, ho sentito subito che sarebbe potuta divenire un ‘must della moda’, poiché era un modello che destava sensazioni, che suscitava grandi emozioni – dichiara Monya Grana -. L’accoppiamento dei colori, i suoi schematici intrecci e il predominare di uno dei simboli barocchi, uniti all’estrema praticità del modello, costituivano l’ensemble perfetto per una sofisticata, chic e deliziosa clutch da giorno e pochette da sera.  Il saperla ricercata, apprezzata e desiderata, da star del piccolo e grande schermo, oltre al vederla indosso a celebrity perfino di livello internazionale, sfilare anche in grandi manifestazioni quali la Mostra internazionale del Cinema di Venezia e Taormina, è stata una vera gioia per me, io che mi ritengo solo un mattone molto piccolo in mezzo ai grandi e colossali pilastri della moda. Ciò che comunque mi sta più a cuore è che la piccola ‘Amy’ sia in grado di emozionare e donare sensazioni a qualsiasi donna, star o donna qualunque, seppur unica, che sia“.

 

La vendita delle borse è attualmente riservata sul sito web aziendale www.monyagrana.com ed in 3 top boutique Italiane:

1.      Amaranto Boutique – Via Senato N 7 – 20121 Milano – Tel. +39 02 77077399

2.      Fratelli Battaglia – Via Giovanni Meli N 1 – 97100 Ragusa – Tel. +39 0932 623850

3.      Helmè – Largo dei Vespri 13 – 95100 Catania –  Tel. +39 095 552243

 

La Fondazione Henraux alla Biennale Revelations che si svolgerà presso il Grand Palais di Parigi

Un anno di successi per Mikayel Ohanjanyan, vincitore della seconda edizione del Premio Fondazione Henraux per la scultura. Vola a Parigi, al Grand Palais alla Biennale Revelations (10-13 settembre, vernissage il 9 settembre) la scultura Materialità dell’invisibile #5. L’appuntamento, uno fra i più attesi della Ville Lumière,  è posto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, Francois Hollande, e realizzato dal Ministero della Cultura e Comunicazione, dal Ministero degli Affari Esteri e dal Ministero del Commercio francesi, in collaborazione con la città di Parigi e alla presenza del Sindaco parigino, Mad.me Anne Hidalgo.

Continua la lettura di La Fondazione Henraux alla Biennale Revelations che si svolgerà presso il Grand Palais di Parigi

Monya Grana presenta le nuove collezioni borse autunno/inverno 2015-16 e primavera/estate 2016

Monya Grana Hybla, il brand di borse luxury dallo stile barocco Made in Sicily che ha come tratto distintivo i mascheroni delle facciate nobiliari siciliane, sarà protagonista due eventi imperdibili nel mese di settembre.
Il 22 settembre, in occasione della Vogue Fashion Night’s Out di Milano, dalle 10.00 alle 18.00 Monya Grana ha organizzato un press day  presso lo showroom di Manuela Caminada (in Via Leopardi 2 – Milano) per presentare la collezione A/I 2015-16.
Dal 26 al 28 settembre, invece, sarà presente alla Fiera Super –Womenswear Accessory Collections c/o Fieramilanocity Pad. 3 Viale Scarampo Gate 5 per presentare la collezione P/E 2016. Per maggiori informazioni: http://blog.pittimmagine.com/newsletters/super/ecard/superset15.html.

Continua la lettura di Monya Grana presenta le nuove collezioni borse autunno/inverno 2015-16 e primavera/estate 2016

Dior and I: il dietro le quinte della maison Dior

Regia di Frederic Tcheng. Con Raf SimonsPieter Mulier, Florence ChehetMonique BaillyHongbo Li

Da lunedì 11 maggio 2015 uscirà nei cinema italiani il film documentario “Dior and I”. Novanta minuti circa per raccontare la vita quotidiana dell’atelier Dior a Parigi, nella storica sede di Avenue Montaigne, là dove il mito è sbocciato e continua a “cucire” successi. Dopo una serie di immagini in bianco e nero sulle mitiche sfilate anni Cinquanta con tutti i feticci del couturier-mito nato a Grenville, inizia il viaggio attraverso la grazia e la bellezza femminile per mano all’attuale direttore creativo della maison fondata nell’immediato dopoguerra da Monsieur Christian.

Continua la lettura di Dior and I: il dietro le quinte della maison Dior

Con Louis Vuitton cala il sipario sulla Paris Fashion Week

La settimana della moda francese si è chiusa con il defilè di Louis Vuitton, che ha sfilato nella sua fondazione, nel cuore dei giardini del Bois de Boulogne. Circa un centinaio di uscite per una collezione, quella disegnata da Nicolas Ghesquière, che brilla per eleganza e colore.

Continua la lettura di Con Louis Vuitton cala il sipario sulla Paris Fashion Week

Paris Fashion Week: Hermès, Saint Laurent e Alexander McQueen

 

Nadège Vanhee-Cybulski sembra proprio calzare a pennello ad Hermès. La stilista francese, 36 anni, ha reinterpretato lo spirito equestre di Hermès in chiave più contemporanea e più femminile, e con dettagli nuovi come le grandi tasche a forma di sella sui cappotti in pellami matelassé. L’inizio è blu, uno dei colori dominanti la collezione.
E se il soprabito in pelle e il giaccone di lana orlato di rosso come le coperte dei cavalli hanno una larghezza senza tempo, molto del resto si accompagna al corpo con insistenza. C’è anche un nuovo giallo forte e un ritorno coraggioso del rosso classicamente Hermès, non limitati ai dettagli ma ad abiti in maglia longuette, semplici ma che si fanno notare.

Continua la lettura di Paris Fashion Week: Hermès, Saint Laurent e Alexander McQueen

Paris Fashion Week: le sorprese di Valentino non finiscono mai

Complicata, colta, ispirata: è la nuova collezione Valentino. C’è solo una figura retorica atta a descriverla, ovvero l’ossimoro: bianca e nera e poi colorata, grafica e orientalista, monacale e sensuale, vestitissima e nude look, minimalista, intarsiata, lavoratissima e preziosa.

Continua la lettura di Paris Fashion Week: le sorprese di Valentino non finiscono mai

Il programma della Paris Fashion Week

 

Dopo New York, Londra e Milano la staffetta passa a Parigi che chiude così la maratona delle collezioni di prêt-à-porter femminile per l’autunno-inverno 2015/16. 9 giorni interamente dedicati al mondo della moda, da martedì 3 marzo a mercoledì 11 marzo. 92 sfilate, alle quali si aggiungono una decina di show fuori calendario e parecchie presentazioni. I festeggiamenti avranno luogo al Palais de Tokyo, centro nevralgico della Settimana parigina con 18 sfilate, ma anche in altri luoghi emblematici della capitale, come il Grand Palais, il Palais des Beaux-Arts, l’Espace Ephémère Tuileries, l’Hôtel “Salomon de Rothschild”, l’Istituto del Mondo Arabo, l’Hôtel de Ville di Parigi, il Municipio del 4° arrondissement, etc.

Continua la lettura di Il programma della Paris Fashion Week

La moda “riattacca” bottone a Parigi

Le mode cambiano e, quindi, anche i particolari. Ci sono dettagli della moda – tra questi i bottoni – che appartengono ad un mondo lontano, pezzi di storia che la modernità ha inghiottito, sostituiti da nuove tecnologie e materiali più economici e pratici (zip o cuciture ermetiche).

Continua la lettura di La moda “riattacca” bottone a Parigi