Archivi tag: casa

“PROGETTO SPESA”: la spesa con prodotti “made in Campania” direttamente a casa

Dopo quattro anni si realizza il sogno di Giacinto Martone, il giovane ingegnere civile con la passione per la terra e i suoi prodotti: “Progetto spesa” apre un sito web, www.progettospesa.com. Si tratta di una vetrina virtuale con 250 prodotti tra freschi e secchi frutto del lavoro di una ventina di produttori locali campani (dal beneventano all’avellinese, dal casertano al salernitano).

Continua la lettura di “PROGETTO SPESA”: la spesa con prodotti “made in Campania” direttamente a casa

LAVASCIUGA PAVIMENTI FC5: innovativa tecnologia 2in1

Le pulizie sono da sempre una nota dolente sia per la casalinga, abituata a farle per “lavoro”, sia per coloro che si cimentano di tanto in tanto (mariti che vogliono farsi perdonare qualcosa dalle mogli oppure figli che “coccolano” la mamma perchè si apprestano a chiederle qualcosa).

Continua la lettura di LAVASCIUGA PAVIMENTI FC5: innovativa tecnologia 2in1

Bimago decora la casa e l’ufficio dei tuoi sogni

Che il tuo ambiente preferito, oppure quello in cui trascorri più ore, sia il tuo ufficio oppure il tuo appartamento, Bimago ti offre la possibilità di renderlo allegro, esteticamente gradevole e sempre diverso. Come? Alcune delle soluzioni  – tra le più ricercate – proposte da quest’azienda sono i quadri dipinti a mano, le stampe su tela e le riproduzioni.

Continua la lettura di Bimago decora la casa e l’ufficio dei tuoi sogni

Artgeist realizza il tuo desiderio di cambiamento

Voglia di cambiamento? Comincia dalle pareti delle stanze della tua casa. Artgeist propone carte da parati molto particolari, delle vere e proprie decorazioni murali di tendenza che affascinano per il look elegante e raffinato. Sul sito internet dell’azienda c’è una gallery contenente i prodotti da essa proposti: non mancano sia motivi decorativi delicati sia quelli più appariscenti e stravaganti. Tra le carte da parati più moderne quelle ispirate alle materie naturali: pietra, legno o mattone. La parete decorata in questo modo donerà un carattere unico a qualsiasi ambiente.

Continua la lettura di Artgeist realizza il tuo desiderio di cambiamento

Un regalo “Kärcher” semplifica la vita

E’ tempo di regali di Natale : gli ultimi per coloro che si sono anticipati, i primi per i ritardatari cronici! In entrambe i casi, se il destinatario del vostro regalo è una “desperate housewive” u regalo griffato “Kärcher” sarà sicuramente graditissimo.

Continua la lettura di Un regalo “Kärcher” semplifica la vita

Con Kärcher vinci la paura dello sporco e voli a New York!

Lo sporco è come un fantasma: non teme barriere e quando si accumula fa proprio paura. Le nuove idropulitrici Kärcher Full Control e gli aspiratori WD sono l’arma vincente per sconfiggerlo!
Kärcher, in collaborazione con la Warner Bros, ha lanciato una nuova imperdibile promozione: fino al 15 luglio acquistando un’idropulitrice FULL CONTROL o un aspirapolvere WD/AD, Kärcher regala agli acquirenti fino a 8 biglietti per andare al cinema (validi per qualsiasi film e per un anno intero). Il numero di biglietti varia in funzione della macchina acquistata.


L’iniziativa anticipa l’uscita del terzo film di Ghostbusters. Le idropulitrici, infatti, ricordano nell’aspetto e nella “funzione” la strumentazione degli acchiappafantasmi: come nel film i fantasmi vengono neutralizzati, così le idropulitrici rimuovono anche lo sporco più “terrificante”!
Oltre ai biglietti per il cinema, acquistando uno dei prodotti inclusi nella promozione si potrà partecipare all’estrazione del super premio finale, ovvero un viaggio a New York per tutta la famiglia (fino a 4 persone), con una visita guidata alle location più terrificanti del film Ghostbusters.

 

 

Buzzoole

Arriva a Napoli l’home design firmato da designer e artisti di fama internazionale

Il nuovo showroom SPAZIO MATERIÆ, tempio dell’home design di lusso posizionato sulle storiche Rampe Brancaccio, nel cuore della Napoli Liberty, e diretto dagli architetti Stefano Santoro e Teresa Carnuccio, apre le porte a designer indipendenti provenienti da tutto il mondo per dare vita alla speciale collezione “Selezione Materiæ”: una linea di preziosi manufatti in stile contemporaneo realizzati a mano mediante l’utilizzo di tecniche di lavorazione e colorazione innovative. Complementi d’arredo ricercati pensati per rispondere ai gusti di una clientela sempre più attenta al dettaglio e desiderosa di arredare casa con oggetti di fattura unica e di grande valore artistico.

Continua la lettura di Arriva a Napoli l’home design firmato da designer e artisti di fama internazionale

La riunione. Imprevisti e probabilità di una fantasia amorosa

Presentato ieri in conferenza stampa “La Riunione. Imprevisti e probabilità di una fantasia amorosa“, il nuovo spettacolo di Crasc ideato e interpretato da Beatrice Baino e Diana Di Paolo. L’incontro è stato moderato dall’attrice e giornalista Flora Cassella e vi hanno partecipato addetti ai lavori e curiosi.
Le due protagoniste hanno raccontato il loro progetto, spiegando come è nato e invitando le signore in sala ad ospitare lo spettacolo a casa loro.
Infatti La Riunione è dedicato all’universo femminile e nasce dalla ricerca di nuovi linguaggi dell’arte teatrale attraverso un diverso rapporto con il pubblico. Negli ultimi anni la compagnia CRASC ha sperimentato nuovi spazi per le performance, dalla formula itinerante a veri e propri spazi alternativi e sceglie per questa produzione “la casa privata” come scenografia alternativa e totalmente coinvolgente.
Lo spettacolo ruota intorno alle più sentite tematiche femminili: la cura di se stesse, il rapporto di coppia, le problematiche professionali, la gestione dei diversi ruoli della donna negli equilibri familiari, il bisogno di continua affermazione della propria dignità al di là delle differenze sessuali.
Ed anche se il tutto sarà trattato con un linguaggio drammaturgico semplice, ironico e divertente, non mancheranno spunti di riflessione sul ruolo della donna nella società attuale, la difficoltà dell’agire quotidiano, il rapporto con i figli e con la “società maschile”.

Due consulenti estetiche si ritrovano in una casa privata per una dimostrazione.
Lo spettacolo si apre come una reale consulenza estetica, la rappresentante Sonia (Diana Di Paolo) e la ricercatrice Teresa (Beatrice Baino), esordiscono con la presentazione dell’azienda, della sua filosofia e dei prodotti di punta… ma una delle due consulenti (Teresa) non è concentrata, si distrae, e viene più volte richiamata dalla sua collega.
La sua confusione è dovuta dalla spasmodica attesa della telefonata di un uomo…
È qui che comincia la performance attoriale con scambi di battute tra le protagoniste ed il pubblico (esclusivamente femminile) sul tema del rapporto uomo/donna nei suoi molteplici aspetti.
Affermare e dissacrare gli stereotipi allo stesso tempo:

… ed ecco che comincia un discorso che ho sentito miliardi di volte nella vita, di solito basato sul calcio, ma anche su tutti gli altri sport: tutti, tutti, tutti gli uomini non sono diventati grandi campioni per una serie di, a loro dire, “sfortune giovanili” tipo «mi sono fratturato…» e giù con tutte le ossa possibili a seconda della specie di campione che stavano diventando… una catastrofe di ginocchia e colli del piede e spalle e dita… mio marito non è diventato un grande portiere perché è rimasto basso!!!

Teresa racconterà la sua fantasiosa storia d’amore con un suo affascinante collega… fantasiosa sì in quanto non c’è sesso, non c’è relazione, non c’è concretezza, ma solo ipotesi, sguardi, paroline e messaggini. La “storia” si svolge esclusivamente nella sua fantasia, ma questa capacità di immaginazione riesce a farle affrontare la vita con un po’ più di leggerezza:

Mi sveglio all’alba, sistemo la casa, sveglio e lavo i bimbi, preparo la colazione per i bimbi, per mio marito e per il cane, se non l’ho fatto la sera prima stiro le cose di cui hanno bisogno mio marito ed i bimbi, preparo gli zaini e le merende, preparo me stessa alla meno peggio, butto l’immondizia, accompagno i bimbi a scuola e poi…. aaaaaahhh fantastico un po’ su di lui…

Quello che dapprima sembra un normale incontro di lavoro si trasforma così in una “riunione di anime femminili” che si confrontano sulle tematiche della quotidianità.
L’idea dello spettacolo si basa sullo stereotipo che vuole che le donne abbiano una più spiccata tendenza a “confessarsi” e più sensibilità all’ascolto delle confidenze delle altre donne. Questa la base che ha portato alla scelta di un pubblico esclusivamente femminile in modo da creare un’atmosfera confidenziale che permetta al pubblico di esprimere il proprio parere e partecipare alla “riunione”.
Lo spettacolo debutterà ufficialmente il 12 dicembre a Napoli per poi proseguire con repliche in tutte le province campane.

CHI SIAMO
La cooperativa C.R.A.S.C.Centro di Ricerca sull’Attore e Sperimentazione Culturale – nasce nel 1978 con lo scopo di operare non solo nel campo teatrale, ma in generale in tutto il settore cultura.
In 36 anni di attività sul territorio nazionale ha prodotto oltre 200 spettacoli, partecipato ad importanti manifestazioni, quali Napoli Teatro Festival, Maggio dei Monumenti, Biennale di Venezia sez. teatro etc.
Ha collaborato con Regione Campania, Provincia di Napoli, Provincia di Benevento, Comune di Napoli, Comune di Marano, Comune di Sant’Agata de’ Goti, Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha all’attivo più di 3.600 giornate di spettacolo, che hanno goduto sempre di ottimo riscontro di pubblico e critica.
Lo spettacolo “La riunione” fa parte del progetto “31 SALVI TUTTI! – 31 eventi per la valorizzazione della Campania” sostenuto dalla Regione Campania.
La cooperativa C.R.A.S.C ha sempre seguito una linea artistica, e di conseguenza produttiva/organizzativa, tesa ad analizzare le sfaccettature del tessuto sociale campano, sviluppando nel tempo una strategia di promozione del territorio quale soluzione possibile di un agire attivo e positivo sul futuro dei piccoli campani di oggi.
Il progetto “31 SALVI TUTTI!”, la cui direzione artistica è affidata a Beatrice Baino e Orazio De Rosa, è realizzata in collaborazione con La Baracca dei Buffoni, compagnia di teatro di strada ed è la perfetta rappresentazione del percorso che il CRASC sta seguendo da anni: la promozione del territorio attraverso la diversificazione delle proposte, sfruttando le molteplici ispirazioni della tradizione.
Gli spettacoli proposti, la distribuzione, le multidisciplinari collaborazioni e la formula dell’ingresso libero caratterizzano il progetto.
Partners della manifestazione sono: la Nuova Orchestra Scarlatti, l’Associazione il Torchio, l’Associazione Itinerarte, l’Associazione Pomigliano Danza, la compagnia Aton Dino Verga Danza, la compagnia Scena Mobile, l’associazione Muosikè e l’associazione Pulcinella di Mare.