Rotary Club Pompei dona un ventilatore e pacchi alimentari

Ventilatori per la terapia intensiva a sostegno dei malati di Covid-19 dell’ospedale di Boscotrecase e pacchi alimentari per le famiglie del vesuviano colpite dalla crisi lavorativa: sono queste le due principali linee d’azione messe in campo dal Rotary Club Pompei, coadiuvato dal Rotaract Club Pompei e dall’Interact Club Pompei, per far fronte alla duplice emergenza, sanitaria ed economica, del momento.

E’ partita anche una raccolta fondi on-line (sulla piattaforma Go Fund Me) che consentirà a chiunque lo vorrà, da qualunque parte del mondo, di aiutare le popolazioni locali a far fronte allo stato di crisi socio-sanitaria.

E’ stato consegnato al Covid-19 Hospital di Boscotrecase un ventilatore per la terapia intensiva e relativo monitor di ultima generazione, al cui acquisto ha partecipato il Rotary Club Pompei, di concerto con il Rotary Club di Castellammare di Stabia e insieme ai Rotary Club di Scafati, Ottaviano e Pompei Villa dei Misteri.

I giovani soci del  Rotaract Club Pompei e dell’Interact Club Pompei –  grazie alla collaborazione con il Conad Maxistore La Cartiera di Pompei che ha donato parte dei beni distribuiti – hanno consegnato 230 pacchi alimentari, distribuiti in 11 parrocchie di Pompei, Scafati, Torre Annunziata,  Boscotrecase e Trecase, destinati alle famiglie più bisognose.

L’impegno assunto dal Rotary Club Pompei, e la speranza soprattutto, è quello di distribuire almeno 150 pacchi a settimana per due mesi.

Al riguardo, la scelta di operare on-line non è casuale: il Club Rotary Pompei, infatti, fa affidamento sulla rinomanza internazionale dei Club Rotary e sul senso di appartenenza dei cittadini, residenti sul posto o altrove, affinché tramite la piattaforma e la raccolta fondi a distanza, possano aiutare quelle fasce di popolazione oggi messe a dura prova dall’emergenza sanitaria ed economica.

«Grazie all’intraprendenza dei nostri Rotaractiani – spiega il presidente del Rotary Club Pompei, Valeria Mancuso – abbiamo promosso una raccolta di fondi in cui chiunque, in qualsiasi parte del mondo, semplicemente collegandosi al link e servendosi di una comune carta di credito può donare, per l’importo desiderato, a favore di questo progetto umanitario. In questo periodo il Club persegue un’intensissima attività volta a contrastare, con i mezzi a propria disposizione, il Covid-19 e, soprattutto, indirizzata a sopperire alle più urgenti necessità e richieste provenienti da un territorio in larga parte stremato e, talvolta, addirittura affamato».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *