Per Ferragosto anche la sfogliatella “frolla” diventa fredda!

agosto 10, 2018 / Curiosità, News

E se anche la frolla divenisse un semifreddo? Al pasticciere Vincenzo Ferrieri è venuta un’altra idea, un dolce fresco e genuino ideale per culminare i pranzi e le cene durante le vacanze: si tratta della sfogliatella frolla fredda.

La sfogliatella frolla e la sfogliatella riccia sono due simboli indiscussi della pasticceria partenopea. Così come ha fatto con la riccia (la “sfogliata fredda” ha ricevuto centinaia di consensi da parte dei media e sta avendo migliaia di riscontri in termini di ordinazioni da ogni parte d’Italia), il pasticciere patron di SfogliateLab (tempio del gusto ubicato a Napoli in piazza Garibaldi) ha pensato di declinare anche la frolla in un fresco dessert estivo: nasce così la “frolla fredda”, ottenuta con lo stesso procedimento con cui vien fuori la “sfogliata fredda” e con gli stessi ingredienti con cui si ottiene il goloso dolce apprezzato in tutto il mondo. Questo semifreddo si presenta come una torta tonda (sia in formato monoporzione che in formato classico) e va consumata fredda (quindi va conservata in frigo come se fosse un gelato).


La base di questa nuova delizia è composta da Pan di Spagna ricoperto da uno strato di ricotta aromatizzato agli agrumi; seguono uno strato si pasta frolla sbriciolata, un altro strato di ricotta, i canditi e un secondo strato croccante… Dulcis in fundo, una frolla classica in versione mignon culmina questo nuovo capolavoro di bontà!

 

Leave a reply