Obiettivo 90-90-90 entro il 2030: Sanremo a favore della lotta contro l’HIV+

Obiettivo 90-90-90 entro il 2030: 27 città si sono incontrate a Parigi il 1 dicembre 2014 per definire un accordo che assicuri che il 90% di persone HIV+ conoscano il loro stato e assicurare loro l’accesso alla terapia; che il 90% di queste persone abbia una carica virale non rilevabile; che sia loro garantita una buona qualità di vita. Nasce su queste basi la rete mondiale delle Fast Track Cities e Milano, Firenze, Bergamo e Palermo sono le prime città ad aver aderito nel nostro Paese.


L’Italia ha messo in campo numerose iniziative:  l’intergruppo parlamentare “Stop AIDS” a cui aderiscono 17 parlamentari per la promozione dell’aggiornamento della legge 5 giugno 1990 n.135 sull’assistenza alle persone affette da AIDS;
la Coalition HIV, la rete nazionale costituita dalla Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali, da clinici, accademici, associazioni e aziende farmaceutiche che intende riportare l’HIV, inteso come problema sociale e sanitario, al centro del dibattito scientifico, sociale, culturale e politico e promuove momenti di confronto per ripensare, sulla scorta dei cambiamenti avvenuti, gli interventi e le politiche di contrasto alla diffusione dell’HIV.

Ma molto c’è ancora da fare. Ne parlano, moderati dalla giornalista Rai Vittoriana Abate:  l’On. Pierpaolo Sileri, Viceministro del Ministero della Salute; l’On. Mauro D’Attis, Presidente dell’Intergruppo Parlamentare “Stop AIDS”; Loreta Kondili (Istituto Superiore di Sanità); Alberto Biancheri (Sindaco di Sanremo) ; Rosaria Iardino (Presidente Fondazione The Bridge); Claudio Cricelli (Presidente Nazionale SIMG Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie); Massimo Andreoni (Direttore dell’Unità Operativa Complessa Malattie Infettive Policlinico Tor Vergata – Roma); Giovanni Cenderello (Direttore Malattie Infettive ASL 1 Imperiese).
L’appuntamento è a SUITE 2020.

Mercoledì 5 febbraio alle ore 15.00

Hotel Miramare The Palace – Villa Emma
Corso Matuzia, 9

Ingresso fino ad esaurimento posti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *