L’Arcobaleno Napoletano a favore della Fondazione Melanoma ONLUS: la ricerca costa, la vita non ha prezzo

dicembre 1, 2017 / Eventi, Tempo libero

Lunedì 4 dicembre al teatro Sannazzaro di Napoli si formerà “L’Arcobaleno napoletano“: non si tratta del fenomeno metereologico che si concretizza visivamente attraverso un arco multicolore, ma della sesta edizione di un premio ideato dall’attrice e cantante Anna Capasso in collaborazione con la Fondazione Melanoma ONLUS e patrocinato dal Comune di Napoli.

Nel corso della serata, dedicata alla memoria di Ileana Bagnaro, scomparsa a soli 54 anni a causa di un male incurabile, saranno consegnati riconoscimenti a personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo, dello sport, della società civile e dell’imprenditoria che si sono maggiormente contraddistinti per il loro operato anche oltre i confini regionali. Nello specifico saranno premiati: per la categoria “teatro” Isa Danieli e Giacomo Rizzo; per la categoria “cinema” Gianluca Di Gennaro; per la categoria “cabaret” Enzo e Sal e Simone Schettino; per la categoria “televisione” Luca Abete per la categoria “soap & fiction” Miriam Candurro, Fabio De Caro e Fabio Fulco; per la categoria “musica” Sal Da Vinci; per la categoria “giornalismo” Enzo D’Errico; per la categoria “istituzioni” Margherita Dini Ciacci; per la categoria “maestri della tradizione” Sal De Riso.
L’evento, che inizierà alle ore 20:30, sarà condotto per la prima volta da Fatima Trotta, volto noto di “Made in Sud”, e dallo showman Enzo Calabrese. La direzione artistica è di Diego Paura.

Leave a reply