La Penisola Sorrentina: una destinazione “Quality Committed”

Si intitola “Turismo 4.0. Big data project e tecnologie. Una nuova prospettiva per la Penisola Sorrentina” il workshop organizzato dal “Patto Territoriale Penisola Sorrentina” in vista della creazione di una carta dei servizi del turista, evento in programma sabato 15 febbraio a partire dalle ore 10 presso “Dimora Nerano” a Massa Lubrense (via Cantone, 32 – Marina del Cantone).

Il programma della mattinata prevede dalle 10 alle 13 una serie di interventi tematici. Il workshop è aperto ad un massimo di 30 partecipanti, che vi accederanno previa registrazione.  
L’intento dell’evento è promuovere la Penisola Sorrentina come destinazione “Quality Committed”  (ovvero “impegnata sulla qualità“) contando su forme innovative di partnership pubblico-privato e partendo dai risultati di un’Indagine di Tourist Satisfaction effettuata negli scorsi mesi dalla quale sono emersi i fabbisogni e il grado di soddisfazione dei turisti stanziali che dormono almeno una notte nelle strutture alberghiere ed extra-alberghiere di Sorrento, Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello e Massa Lubrense.

All’incontro di sabato 15 interverranno:

·         Geom. Lorenzo Balducelli  (Sindaco Massa Lubrense)

·         Dott. Donato Aiello – Presidente “Patto Territoriale Penisola Sorrentina”

·         Dott. Tristano Dello Ioio – Presidente Ente Parco Monti Lattari

·         Dott. Maurizio Lauro – Responsabile Market Research di IRCSIA

·         Il Consorzio “Amonerano” e gli amministratori dei territori coinvolti nel progetto

·         Avv. Luigi Raia – Direttore Generale Agenzia per il Turismo Regione Campania

Coloro che sono interessati a prendere parte ai lavori possono scrivere una mail a donato.aiello@pattoterritorialepenisolasorrentina.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *