Il 6 luglio a Città della scienza si parla dello stile di vita Macromediterraneo

luglio 3, 2017 / Eventi, Tempo libero

L’Associazione “La Grande Via” in collaborazione con Città della Scienza di Napoli e G.n.a.m. Village, organizza un incontro aperto al pubblico per discutere delle conseguenze dell’alimentazione contemporanea, illustrare i principi della dieta Macromediterranea ed i suoi effetti benefici sulla salute.

Lo stile di vita Macromediterraneo, proposto dall’epidemiologo Franco Berrino, fissa il suo fulcro su un regime alimentare semplice e sano basato sui fondamenti della dieta mediterranea coniugati con la filosofia dell’energia del cibo tramandata dalla macrobiotica. Un intreccio di tradizioni, occidentali e orientali, per utilizzare al meglio le peculiarità dei singoli alimenti ma soprattutto un nuovo percorso di vita finalizzato ad un benessere totale che comprende il coinvolgimento di corpo, spirito e mente.
Dalla teoria alla pratica. Al termine del convegno si potranno degustare degli assaggi di pietanze preparate secondo i principi della Dieta Macromediterranea come la pasta con i legumi, la pizza da grani antichi integrali ed i dolci napoletani senza zucchero. Sono stati a tal proposito coinvolti gli Chef dei Grani, il maestro pizzaiolo Vito De Vita, il maestro pasticciere Raffaele Capparelli, lo chef Peppe Daddio, che si sono impegnati in una dimostrazione di cucina salutistica, semplice e gustosa.
L’evento è stato realizzato con il patrocinio dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno e con il supporto del Consorzio Gragnano Città della Pasta.

Programma conferenza:
ore 18.00 – Città della Scienza – Bagnoli

Saluti:
Luigi Amodio, direttore Science Centre Città della Scienza
Gianfranco Nappi, responsabile progetto G.n.a.m. Village

Intervengono:
Franco Berrino, epidemiologo e cofondatore de La Grande Via;
Gabriele Riccardi, professore ordinario di Medicina Interna dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”;
Salvatore Panico, professore associato di Medicina Interna dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”;
Antonio Limone, direttore dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno

Modera l’incontro la giornalista Rosaria Castaldo

La conferenza del dott. Berrino, in sintonia con il messaggio sul benessere globale, sarà preceduta da due appuntamenti istituzionali di Città della Scienza:

17.00: Presentazione del Progetto de La Buona Merenda
17.45: Sottoscrizione del Protocollo d’Intesa tra CDS e il Comune di Pollica, patria della dieta mediterranea
PARTNER
Rago – Solania – Healthy centro benessere Napoli – NaturaSì (Galleria Vanvitelli – Guglielmo Sanfelice) – Scuola di Cucina Dolce e Salato – Pasticceria Capriccio – Ferrarelle – Molino Riggi – La Campagnola s.r.l.- Gli chef dei grani – Inpact –

Leave a reply