“Aggiungi un Posto in Cucina“, 3° capitolo…Che lo Show-Cooking abbia inizio!

maggio 21, 2017 / Eventi, Tempo libero

Dopo il primo appuntamento di “Aggiungi un posto in cucina“,  kermesse di eventi ideata e realizzata dal PAM 1870 ristobottega di Caiazzo, che ha visto come primo ospite nel mese di Febbraio lo Chef Maurizio Angelini prima,  la Cuoca indipendente Fabrizia Rutigliano poi, per la serata di giovedì 25 Maggio,  Francesco Natale – executive chef – ospiterà ai fornelli del PAM1870 la chef Maria Rosaria Stellato per una cena a 4 mani ai quali si aggiungerà la Pastry-Chef  casertana Anna Chiavazzo  che  presenterà un dolce inedito nato dall’idea e la collaborazione con Francesco e Maria Rosaria.

Il menù della serata è stato ideato partendo da un’attenta selezione delle materie prime, di stagione e rigorosamente del territorio, strizzando un occhio verso la costa più a sud di terra di lavoro.

Sulla pagina dell’evento è possibile trovare il Menù

Maria Rosaria Stellato, classe 1987, Campana Doc. Chef e Patron del Ristorante di famiglia “AnimaMia” ad Albano Laziale.  Un grande girovagare tra le cucine di aziende agricole, locande, ristoranti e catene alberghiere, insomma, una bella gavetta, da lei stessa definita “ruspante”.  Maria Rosaria si appassiona sin da piccola al mondo della cucina, quando trascorreva  ore ed ore ad osservare la mamma e la nonna impegnate nella preparazione dei pranzi domenicali. Oggi Maria Rosaria porta nell’anima il ricordo di quei profumi e dei sapori della tradizione che sapientemente riesce a trasformare e contaminare grazie alla sua grande conoscenza dei prodotti e delle materie prime della nostra terra.

Anna Chiavazzo è un’attenta ricercatrice delle materie prime, meticolosa nello studio di antiche ricette, alla riscoperta di sapori genuini. Anna è la fondatrice de “Il Giardino di Ginevra” laboratorio dolciario a Casapulla (Ce); ha conquistato gli appassionati del gusto, deliziando i palati con ricette esclusive, che esaltano le tipicità locali.

I Partner della cena a 4 mani + 2, saranno: il Pastificio Gentile di Gragnano che metterà a disposizione degli chef  il suo mischiato di pasta,  protagonista con la Triglia  nel primo piatto;  Salvatore Martusciello , vignaiolo da generazioni, infatti il suo nome è legato a “ Grotta del Sole “, azienda storica di famiglia nata intorno agli anni 80, grazie alla quale sono nate ben tre nuove doc negli anni ’90. Oggi Salvatore rivede il marchio storico e cerca di esprimere la sua filosofia attraverso i vini che produce. Per la cena del 25 maggio ha abbinato ad un crudo di Tracina il suo Asprinio d’Aversa DOC “TRENTAPIOLI”,  SPUMANTE BRUT METODO MARTINOTTI MILLESIMATO da VIGNETI AD ALBERATA.

La carta dei vini a disposizione degli ospiti sarà curata da Gianluca Lo Sapio, esperto conoscitore di vini non convenzionali, nonché titolare della  “ The Great Gig in the wine”, ormai partner consolidato della Ristobottega.

Costo della Cena 35€
Percorso Degustazione Vini 15 €

Per info e Prenotazioni
Daniele: 328 62 38 575
FB_FanPage: ristobottega.pam1870

Leave a reply