“La Campania ama il contemporaneo”: da aprile a settembre appuntamenti tra musica, teatro, arte, danza e itinerari

aprile 1, 2017 / Eventi, Tempo libero

In occasione della partecipazione alla Borsa internazionale del Turismo a Milano, la Regione Campania, attraverso Scabec, ha organizzato un incontro “fuori fiera” dedicato agli operatori di settore e alla stampa per illustrare le proposte culturali del 2017 nelle arti contemporanee.

Martedì 4 aprile alle ore 11 al Museo del Novecento di Milano (Piazza Duomo), si terrà la conferenza stampa “LA CAMPANIA AMA IL CONTEMPORANEO“, dedicata agli appuntamenti e alle mostre che da aprile a settembre 2017 fanno della Regione Campania una delle mete culturali tra le più interessanti d’Europa. La conferenza stampa è moderata dal consigliere d’amministrazione di Scabec Nicola Oddati. Introduce il Consigliere per le Politiche Culturali della Presidenza della Regione Campania Sebastiano Maffettone. Le conclusioni sono affidate al Direttore Generale Politiche Culturali della Regione Campania Rosanna Romano.

Dopo il saluto dell’Assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Dal Corno, sarà presentato in anteprima il programma delle nuove mostre del MADRE-Museo d’arte contemporanea Donnaregina di Napoli, fra cui le mostre che inaugureranno a maggio e il nuovo progetto Pompei@Madre. Materia archeologica, che rende l’archeologia protagonista in un museo d’arte contemporanea, relazione di cui parleranno il Direttore del MADRE Andrea Viliani e il Soprintendente di Pompei Massimo Osanna. Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli parlerà di Archistar e dell’itinerario da Salerno alla costiera amalfitana, con opere da Zaha Hadid a Oscar Niemeyer.  Sarà presentata un’anticipazione delle produzioni del Ravello Festival sia nel programma musicale dedicato alla danza, che vedrà quest’estate sul palco a strapiombo sul mare, tra gli altri, il compositore Philip Glass e il New York City Ballet con le scenografie di Francesco Clemente. A presentare le novità in campo teatrale sarà il direttore artistico del Napoli Teatro Festival Italia Ruggero Cappuccio, che parlerà delle produzioni internazionali e delle contaminazioni di linguaggi di questo evento che, per la sua decima edizione, ha scelto come immagine un’opera di Mimmo Paladino. E al termine l’attrice Licia Maglietta leggerà un brano tratto dal suo prossimo spettacolo, prodotto dal festival.

La conferenza stampa è organizzata da Scabec, società campana beni culturali, in collaborazione con la Fondazione Donnaregina-Museo Madre, Fondazione Campania dei Festival-Napoli Teatro Festival Italia, Fondazione Ravello-Ravello Festival, oltre che con la Soprintendenza Speciale di Pompei e il Comune di Salerno. Scabec realizza e promuovere da un anno Artecard del Contemporaneo, la card turistica che ha messo in rete i principali siti del contemporaneo in Campania, dal Museo MADRE di Napoli alla collezione Terrae Motus presso la Reggia di Caserta alle stazioni della Metropolitana dell’Arte di Napoli (www.campaniartecard.it).

Leave a reply