Duemila: i grandi romanzi del 2000 destinati a diventare dei classici di domani

febbraio 13, 2017 / Curiosità, News

Il libro… questo sconosciuto! O meglio, troppo conosciuto al punto tale che a volte lo si reputa scontato. Eh si, perché oggi sfogliare un libro appare quasi come un’attività “retrò”; è più semplice, veloce e di “tendenza”  scorrere la home di Facebook sul proprio telefonino, al massimo zoomare la copertina di un e-book sul proprio tablet. Ma soffermatevi un attimo a ricordare quando, qualche anno fa, passavate del piacevole tempo in libreria a scegliere i titoli dei volumi che avrebbero allietato le vostre giornate in spiaggia, di testi che avrebbero consentito di staccare per una mezzora la vostra attività celebrale dal lavoro, di letture che avrebbero reso più leggere e rilassanti le ultime ore del giorno… Quanto vi mancano questi momenti? Se la vostra risposta è “tanto”, allora  è il caso che approfittiate dell’iniziativa promossa da La Repubblica e L’Espresso: “Collana 2000”, i grandi romanzi del 2000 destinati a diventare dei grandi classici di domani. I libri più intensi, amati e premiati di inizio secolo raccolti in una collana unica. Storie coinvolgenti, personaggi indimenticabili, scritture sorprendenti. 36 le uscite previste, tra queste ci saranno i premi Nobel Pamuk (Istanbul) e Munro (Nemico, amico, amante…) e autori come Carrère, Franzen, Grossman, Murakami e Saviano per arrivare a “Fight Club” di Palahniuk, e tanti altri.

Ecco un estratto dell’articolo di lancio dell’iniziativa pubblicato su La Repubblica:

“[…] I classici del Duemila che Repubblica e L’Espresso propongono dal 21 gennaio ci dicono, già adesso, qualcosa di noi che non riusciamo a capire. Ce la mostrano da lontano: qualcosa di noi proiettata al futuro. Qualcosa, per esempio, di un ragazzo (Foer, Ogni cosa è illuminata) che si mette a viaggiare con un nonno “melanconico e cieco”, cercando di riempire per tempo il vuoto che lascerà. Di un adolescente che somiglia a Kafka (Murakami, Kafka sulla spiaggia) e ha perso la capacità di ridere, non ride da così tanto che non ricorda più come si fa, ascolta Prince e legge le Mille e una notte. Ma anche di un adolescente che corre per le strade della sua città (Grossman, Qualcuno con cui correre), Gerusalemme, “assalito dalla vita”; di un padre e un figlio curvi su una collezione di francobolli mentre piove da ore (Oz, Una storia di amore e di tenebra). […]”

LA COLLANA “DUEMILA” è in edicola ogni Sabato, con La Repubblica e L’Espresso, a soli 9,90€. Gli arretrati possono essere recuperati attraverso il sito internet de L’Espresso.

 

Buzzoole

Leave a reply