Bollettini postali: è tutta un’altra storia. Con Poste.it paghi ovunque e quando vuoi!

dicembre 17, 2016 / Curiosità, News

La forma di pagamento per antonomasia, ovvero il bollettino postale, è anch’essa digitale, quindi più accessibile perché basta collegarsi al sito online e scegliere come pagare con addebito sul conto BancoPosta, con carta Postepay o con carta di credito Visa e Mastercard. E’ possibile dunque pagare bollettini, f24 e bollo auto da qualsiasi dispositivo ed in qualsiasi luogo: basta essere registrati al sito Poste.it!


Il Bollettino postale è uno degli strumenti di pagamento e di incasso più diffusi e utilizzati in Italia per incassare (da parte dei grandi fatturatori, PA , condomini e piccole e medie imprese ) e pagare (oltre 40 milioni di cittadini ne fanno uso). Si può utilizzare anche senza essere titolari di un Conto Corrente . E’ un sistema di pagamento sicuro, in quanto il versamento ha valore liberatorio per la somma riportata sulla ricevuta e il pagamento è dunque garantito per legge. Il servizio, offerto in esclusiva da Poste Italiane è accessibile da circa 13.000 Uffici Postali – punti di accettazione “fisici” sul territorio, e ora anche online sul sito POSTE.IT e tramite App BancoPosta e App Ufficio Postale.

Il pensiero di recarvi alla posta per pagare i bollettini che accumulate da settimane non vi tangerà più. Che siate comodamente adagiati sul divano di casa vostra, nell’autobus in attesa di raggiungere la meta oppure in spiaggia a godervi una bella giornata di sole vi basta accedere al sito utilizzando le vostre credenziali, compilare il form e il gioco è fatto! Con App Ufficio Postale e App BancoPosta, poi, potrete pagare i bollettini premarcati 896 semplicemente fotografando con lo smartphone e il tablet il QR Code presente sul bollettino. L’addebito sarà effettuato direttamente sul conto BancoPosta o sulla carta Postepay. Questi metodi di pagamento sono certificati e garantiti al 100% da Poste.it. Potrete conservare la ricevuta del pagamento nel vostro archivio oppure inviarla alla vostra casella email.

Un po’ di curiosità:
– oltre 165.000 aziende e Pubbliche Amministrazioni collegate;
– circa 13.000 punti di accettazione “fisici”(uffici postali);
– oltre 7000 ATM postali;
– 11,8 mln di clienti registrati ai servizi on line di Poste Italiane;
– 35% del totale delle operazioni di incasso effettuate in Italia;
– strumento di pagamento che garantisce il rilascio al soggetto pagatore, in tempo reale e multicanalità, una quietanza liberatoria per legge;
– coerente con le linee guida definite nel CAD (Codice Amministrazione Digitale) e alle specifiche IUV disciplinate da Agenzia per l’Italia Digitale nelle Linee guida per i pagamenti elettronici a favore delle PA;
– circa 500 milioni di bollettini pagati ogni anno.
I plus di prodotto:
– garanzia 100% pagato, 100% sempre garantito: a differenza di altri canali, la ricevuta del bollettino è “pro soluto” per legge (rif. DPR 144);
– multicanalità, che ha tre dimensioni: tradizionale/fisica (si può pagare in tutti gli uffici postali), web (comodità anche a casa), App (sempre in tasca/modalità innovativa);
– è un servizio a valore aggiunto: Il bollettino offre servizi sia alle imprese (rendicontazione e “paperless”) che ai cittadini (controllo della propria spesa e relativa fatturazione/archiviazione).

<img src=”https://buzzoole.com/track-img.php?code=N25UEMRK873RVD7TBYN6″ alt=”Buzzoole” />

Buzzoole

Leave a reply