La mostra fotogiornalistica internazionale World Press Photo verrà inaugurata venerdì 4 novembre alle 16 a Villa Pignatelli – Casa della fotografia (Napoli), alla presenza di Sophie Boshouwers, project manager di WPP.

World Press Photo Napoli 2016 è organizzato dall’associazione barese CIME (Culture e Identità Mediterranee) di Vito Cramarossa e Francesco Muciaccia con il Polo museale della Campania e il sostegno di  Ambasciata Olandese e Comune di Napoli.
Sono sponsor tecnici Coopculture e Overview consulting.
I visitatori potranno ammirare le 150 immagini vincitrici del più prestigioso concorso di fotogiornalismo, nato ad Amsterdam nel 1955. Le foto sono state selezionate da una giuria internazionale presieduta quest’anno da Francis Kohn, direttore fotografico dell’agenzia France-Presse.
Ogni anno le 150 foto che la compongono fanno tappa in 100 città dei 5 continenti e sono selezionate tra circa 100.000 scatti provenienti da 6.000 fotoreporter professionisti di tutte le più importanti testate giornalistiche del mondo.
Si tratta della prima edizione a Napoli di World Press Photo organizzata da CIME che resterà aperta fino al 27 novembre.

 

 

Periodo:  4- 27 novembre 2016
Orario: da lunedì a venerdì ore 10-17; sabato e domenica ore 10-19; martedì chiuso
Biglietto d’ingresso
– € 7,00 comprensivo dell’ingresso al museo
– € 4,50 per gli aventi diritto all’ingresso gratuito al museo
– ingresso scuole € 3,00

 

Museo Pignatelli
Riviera di Chiaia, 200-Napoli
Tel. 081 669675 – e-mail     pm-cam.pignatelli@beniculturali.it
 

Leave a reply