SOS inquinamento domestico, ecco la soluzione: Dyson Pure Hot+Cool Link™

ottobre 2, 2016 / Curiosità, News

Quante volte avrete esclamato il detto “casa dolce casa” al ritorno da una stressante giornata di lavoro oppure dopo un  lungo viaggio? Sicuramente decine, se non addirittura centinaia di volte! Nell’immaginario di noi tutti la casa è un luogo pulito, sano, silenzioso, il guscio che ci ripara da tutte le asperità esterne… Purtroppo non è esattamente così, almeno per quanto riguarda la salubrità dell’aria presente tra le mura domestiche: sapevate, ad esempio, che l’inquinamento dell’aria all’interno delle case può essere cinque volte maggiore rispetto all’esterno? Un dato da brividi se si considera che ciascuno di noi, ma soprattutto i bambini e le persone anziane, trascorrono gran parte del loro tempo proprio in casa. Sono da tempo in vendita purificatori in grado di contribuire a catturare agenti inquinanti, pollini, muffe, batteri e odori. Tuttavia, alcuni di questi apparecchi fanno affidamento su dei motori per spingere forzatamente l’aria attraverso i filtri e intrappolare le particelle, consentendo spesso agli agenti inquinanti di attraversarli e ritornare nell’ambiente.
Dyson dimostra di avere una marcia in più anche nel campo della purificazione dell’aria: Dyson Pure Hot+Cool Link™  è l’ultimo nato nella famiglia di purificatori Dyson, una macchina che purifica, riscalda e raffresca l’aria in modo intelligente (rimuove il 99,95% delle particelle ultrasottili fino a 0,1 micron). Ispirato all’effetto Coanda (ovvero la tendenza di un getto di fluido a seguire il contorno di una superficie vicina),  l’apparecchio è perfettamente in grado di indirizzare il getto d’aria.

Mantiene automaticamente la temperatura impostata ed emette un potente flusso d’aria purificata utilizzando sia un termostato sia la tecnologia Air Multiplier™ – per una distribuzione a lungo raggio del calore d’inverno e della freschezza in estate. L’app Dyson Link consente di monitorare costantemente l’aria interna ed esterna della casa e restituisce uno storico dettagliato delle attività di purificazione.

 

 

 

Per chi ha il sonno leggero, Dyson ha previsto una modalità automatica per la notte che attiva le impostazioni più silenziose della macchina e spegne il display. Cambiare il filtri può risultare frustrante… Non con Dyson! L’app è programmata per ricordare all’utente di sostituire il filtro dopo 12 mesi, ipotizzando un utilizzo quotidiano dell’apparecchio per 12 ore. L’indicatore si attiva prima se l’apparecchio viene utilizzato con maggior frequenza.
Ogni azione, insomma, può essere controllata o con il telefonino oppure con il telecomando che si aggancia magneticamente alla macchina una volta utilizzato.

 

Dyson prosegue dunque il suo impegno per l’innovazione al servizio del benessere delle nostre case: l’azienda, presente in 70 paesi, investe un terzo dei profitti nella ricerca e nello sviluppo delle sue tecnologie future.  A dicembre 2014, Dyson aveva investito  £ 1 miliardo in attività di ricerca e sviluppo di nuove categorie di prodotti. Vanta più di 7.500 brevetti e numerosi altri  in attesa di registrazione, e impiega attualmente più di 3.000 ingegneri e scienziati.

Dati tecnici Dyson Pure Hot+Cool Link™  

  • Utilizza il filtro HEPA 360° Glass di Dyson;
  • Riscalda o rinfresca in modo personalizzato grazie alla tecnologia JET FOCUS;
  • Monitora la qualità dell’aria anche da remoto grazie alla App Dyson LINK;
  • Prezzo al pubblico €599 IVA inclusa.

Se Dyson Pure Hot+Cool Link™  vi incuriosisce, chiedete maggiori informazioni compilando il form che segue!

 

Leave a reply