Innsbruck ogni Natale è caratterizzata da nuovi eventi… Dalla prima settimana di Avvento fino alla Befana: questo è il periodo più bello dell’anno in cui la città diventa ancora più attraente. E’ sarà davvero gran festa per tutto il tempo con i magnifici mercatini di Natale ricchi di atmosfera, luci, cortei, concerti…

natale 1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I mercatini (dal 15 novembre al 23 dicembre 2016)
Il Natale nel centro storico di Innsbruck è tradizione, romanticismo e atmosfera. Le bancarelle del mercatino di Natale si fanno spazio fra le case medievali di fronte al Tettuccio d’oro. Le 70 bancarelle sono una miniera inesauribile di addobbi per l’albero, opere d’artigianato artistico, prodotti in lana e altri regalini.
Una piattaforma offre una magnifica vista panoramica sui tetti degli stand mentre la banda dei “fiati della torre” regala sottofondi magici con la sua musica natalizia tradizionale. Vale assolutamente la pena fare un giro nella Kiebachgasse, una stradina parallela alla Erzherzog-Friedrich-Straße che si trasforma in vicolo incantato con personaggi delle favole più famose che dall’alto di facciate, balconi e cuspidi osservano i passanti. Il mercatino di Natale del centro storico è aperto tutti i giorni dalle 11.00 alle 21.00. I negozi nel centro storico chiudono però alle 20.00.

Le luci (dal 25 novembre 2016 al 6 gennaio 2017)
Un moderno mare di luci accoglie gli ospiti del mercatino di Natale della via Maria-Theresien-Straße. Un’attrazione particolare viene offerta da un cristallo di rocca di diversi metri che illumina la via più prestigiosa di Innsbruck .
Alberelli addobbati con piccole luci orlano lastrada. Circa 30 bancarelle offrono ai visitatori specialità culinarie invernali e idee regalo.
Le luci sono visibili dalle 11.00 alle 21.00. Le bancarelle di oggettistica chiudono però alle 20.00. Fanno eccezione il 24 dicembre in cui gli stand sono aperti dalle 11.00 alle 15.00 e il 25 dicembre che è giorno di chiusura.

L’Avvento

  • Perfetta per famiglie con bambini: nella Marktplatz che costeggia l’Inn durante il periodo pre-natalizio (dal 15 novembre al 23 dicembre 2016) sorge un mercatino di Natale che sembra un piccolo paese. Inoltre questo mercatino (aperto tutti i giorni dalle 11.00 alle 21.00) offre un variegato programma per bambini: qui i più piccoli, fra l’altro, possono cavalcare un pony, coccolare gli animali di una piccola fattoria, assistere agli spettacoli dei burattini e ascoltare fantastiche fiabe. Nella piazza in inverno si trova anche un nostalgico carosello. Figure intagliate con amore trasportano i giovani ospiti. Un albero di cristallo di 14 metri scintilla nel mezzo della piazza. Inoltre 60 bancarelle offrono specialità gastronomiche e la possibilità di fare acquisti.
  • Il mercatino di Natale panoramico della Hungeburg (dal 19 novembre al 23 dicembre 2016) offre la miglior visuale su una Innsbruck avvolta nel manto invernale. Gli impianti di risalita Nordkettenbahnen portano gli ospiti direttamente dalla centrale fermata del palazzo dei congressi fino a quest’idillico punto panoramico.
    Questo mercatino di Natale (aperto tutti i giorni dalle 13.00 alle 19.00) è invitante per la sua tranquillità pre-natalizia, ma allo stesso tempo offre tutto quello che si può desiderare da un mercatino dell’Avvento: punch, snack, bancarelle con addobbi e accessori natalizi “made with love”.
  • L’Avvento al mercatino di Natale di St. Nikolaus (dal 25 novembre al 23 dicembre 2016) è tranquillo e rilassante. Alcune bancarelle (aperte dalle 16.00 alle 21.00) si addensano nella piccola piazza Hans-Brenner-Platz sulla via Innstraße. Qui l’Avvento si mostra dal suo lato migliore: musica natalizia tradizionale e biscotti come quelli della nonna.
  • La piazzetta di Wilten è un posto di cui i visitatori s’innamorano immediatamente. È lo scenario di un piccolo mercatino di Natale che si svolge dal 28 novembre al 23 dicembre 2016 (da lunedì a venerdì dalle 16.00 alle 20.00, sabato dalle 14.00 alle 20.00).
    Bio-vin-brulé e prelibatezze sarde aspettano gli ospiti di questo mercatino. Qui il programma include artigianato originale, brevi concerti e cultura così come spettacoli dei burattini per i più giovani.
  • I Krampus scorrazzano per la città con maschere intagliate e pellicce. Già prima di Natale, San Nicola porta dei piccoli regali. Bande e cori rallegrano l’Avvento con musiche natalizie. Ovunque si espongono presepi costruiti con amore per i dettagli e si preparano dolci tradizionali come i tipici biscotti di Natale. Un’usanza particolarmente interessante è il Natale in montagna di Igls. Tutto il paese viene coinvolto e prepara un corteo in costumi storici. Chi volesse partecipare ad un corteo a Innsbruck non può perdersi “L’arrivo di Gesù bambino”: centinaia di bambini vestiti da angeli, pastori e un Gesù bambino sfilano attraverso la città; a conclusione, un coro commovente sulle note di “Astro del Ciel”.

 

gesu bambino

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cosa mangiare
Oltre ai deliziosi punch fumanti e al vin brulè, un’altra specialità di Innsbruck il Kiachl: un krapfen di origini contadine che viene fritto al momento e riempito con una farcia dolce o salata. Altre leccornie da gustare sono il “Christstolle”, un tipico dolce natalizio con canditi e uvetta, e il “Kletzenbrot”, un pane alla frutta.

Leave a reply