Prima candelina per #3D magazine, il periodico edito da Palma Sopito e dedicato ad una nuova comunicazione di genere e a storie di straordinaria ordinarietà.
Un anno fa è cominciata questa avventura editoriale che ha lanciato la sfida di proporsi ai lettori attraverso un formato cartaceo di qualità, per raccontare in modo accurato e con la forza delle immagini storie di donne, uomini, comuni e popolari, attraverso i quali ognuno di noi potesse ritrovare un pezzo di sé e della propria vita.
Nel numero di aprile si continua a raccontare la straordinaria ordinarietà delle donne ma anche di uomini talentuosi e coraggiosi. Ha trovato spazio, sul numero 7, Stella Egitto, attrice agli esordi e protagonista del nuovo film di Pif atteso per ottobre. Nella rubrica che contraddistingue la rivista – #formatofamiglia – in questo numero si affronterà il tema delle famiglie miste. C’è poi la musica di Rosalia De Souza, le nuove tendenze della primavera/estate 2016 e uno speciale su Pantelleria e le sue bellezze. Su 3D si parla anche di start up italiane e di crowfounding. In copertina Maurizio Martiniello che inaugura a Napoli la prima edizione di NAPOLIMODADESIGN, e Andrea Diffido, imprenditore di successo che a soli sedici anni fa un salto nel buio per realizzare un sogno e dopo pochi anni si trova a dirigere un’azienda di successo con sedi in tutta Italia.
#3D sarà presente venerdì 22 aprile, alle ore 11.30, presso la sede dell’Unione Industriali di Napoli in piazza dei Martiri 58, in occasione della conferenza stampa della Prima Edizione di NapoliModaDesign, la kermesse incentrata sul connubio moda&design, ideata e curata dall’architetto napoletano Maurizio Martiniello col patrocinio di Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura, Unione Industriali di Napoli, Ordine degli Architetti di Napoli, Adi Campania, Fondazione Architetti di Napoli, Seconda Università degli Studi di Napoli.

Leave a reply