Doppio appuntamento il 24 marzo al Duel Village con “La Macchinazione” e “Il Sentiero della Felicità”

marzo 23, 2016 / Cinema, Tempo libero

Giovedì 24 marzo al Duel Village di Caserta si svolgeranno due importanti eventi:

– L’attore Tony Laudadio alle ore 21 presenterà LA MACCHINAZIONE il film su Pier Paolo Pasolini;

– Sul grande schermo, sempre alle ore 21, IL SENTIERO DELLA FELICITA’ , il film sulla vita del Maestro Yogananda che ha introdotto le discipline Yoga nel mondo occidentale.

 

La Macchinazione – Il film su Pier Paolo Pasolini
La pellicola ricostruisce gli ultimi mesi di vita di Pier Paolo Pasolini assassinato nella notte tra l’1 e il 2 novembre del 1975. Un film denuncia, un’opera di cinema civile, che riapre un caso mai risolto. Il regista David Grieco punta il dito con coraggio contro certa  politica e certi ambienti borghesi per denunciare che il responsabile della morte dell’intellettuale non fu Pino Pelosi, il giovane sottoproletario romano vicino al mondo criminale della Capitale, con il quale Pasolini aveva una relazione, ma il suo lavoro su Eugenio Cefis, allora presidente della Montedison e fondatore della Loggia P2, il suo romanzo inedito ‘Petrolio’, un atto di accusa contro il potere politico ed economico di allora. Nei panni del regista e sceneggiatore c’è Massimo Ranieri. Nel cast, accanto a Laudadio, anche Libero de Rienzo, François-Xavier Demaison, Matteo Taranto, Milena Vukotic, Roberto Citran e Paolo Bonacelli.

manifesto filmLA TRAMA
Pasolini, coscienza critica e anticonformista del nostro Paese, alla vigilia di cambiamenti epocali per l’Italia, mentre lavora al suo film, sta scrivendo Petrolio, opera che denuncia le trame di un potere politico ormai corrotto fino al midollo. In quegli stessi giorni, Pasolini frequenta un ragazzo di borgata, Pino Pelosi. E’ una borgata dove comincia a muovere i primi passi un’organizzazione criminale che si avvia a diventare padrona della città: la Banda della Magliana. Quando, la notte del 26 agosto, viene sottratto dagli stabilimenti della Technicolor il negativo di Salò, scatta una trappola mortale che vede la sinergia fra delinquenza comune, crimine organizzato e una criminalità politico-finanziaria che forse a tutt’oggi conserva larghe sacche di potere nel nostro Paese. Nella notte fra il primo e il due novembre del ’75, Pasolini si reca all’Idroscalo per riavere il negativo del film. Ciò che in realtà si trova ad affrontare è una trama pianificata in ogni dettaglio da tanti complici volontari e involontari, tutti ormai indistinguibili, tutti ormai ugualmente colpevoli.

IL TRAILER

 

Il Sentiero della Felicità
Film documentario sulla straordinaria vita e sugli insegnamenti del Maestro Paramahansa Yogananda.
Autore di ‘Autobiografia di uno Yogi’ – un classico della letteratura spirituale che ha venduto milioni di copie in tutto

locandina Il sentiero della felicitàil mondo e che ancora oggi costituisce un riferimento essenziale per ricercatori spirituali, filosofi e cultori dello yoga – il Maestro Yogananda ha il merito di aver introdotto le discipline yoga nel mondo occidentale negli anni Venti. Il Sentiero della Felicità – che figura tra i cinque documentari più visti negli Stati Uniti – è una biografia non convenzionale del guru che si avvale di contributi eccellenti (dichiarazioni di professori di Harvard e adepti illustri) , materiali di repertorio e tante testimonianze. Girato in tre anni, con la partecipazione di 30 Paesi, il documentario esplora il mondo dello yoga, antico e moderno, orientale e occidentale, anche attraverso stralci di interviste e immagini metaforiche che ci conducono dai luoghi di pellegrinaggio dell’India alla Divinity School dell’Università di Harvard, passando per la Pennsylvania e la California. Evocando il viaggio dell’anima che cerca di farsi strada tra le illusioni del mondo materiale, il film fa vivere un’esperienza di immersione nel regno dell’invisibile.

 

IL TRAILER

 

Leave a reply