#MissioneCorpoPositivo: mi sento bene con il mio corpo perchè penso positivo!

marzo 1, 2016 / Cibo, Notizie

Il rapporto con il proprio corpo non sempre fila liscio, soprattutto se il corpo è quello di una donna. Purtroppo – complici i media – lo stereotipo della donna “perfetta” (90-60-90, occhi da cerbiatta, capelli setosi, pelle vellutata e sorriso smagliante) si è talmente insinuato nella mente delle donne da essersi tramutato in un obiettivo da conseguire a tutti i costi. Laddove il conseguimento di tale obiettivo si esplica attraverso l’adozione di uno stile di vita sano (contraddistinto da un’attenta alimentazione ed una costante attività fisica), allora il “gioco vale la candela”; se però il conseguimento della forma perfetta diviene un’ossessione, si corre il rischio di inceppare in un senso d’insoddisfazione con la conseguente assunzione di un atteggiamento negativo che sicuramente non contribuisce alla perfetta forma fisica, anzi… Per chi lavora nel campo dell’informazione, poi, essendo sempre al centro dell’attenzione è importante tenersi in forma e vivere il quotidiano serenamente senza ansie e senza stress. Perciò Nestlé FITNESS ha lanciato la #MissioneCorpoPositivo, un’iniziativa per aiutare le donne a diventare sempre più consapevoli del proprio corpo, così che possano essere anche più sicure di sé. Perché l’importante è essere positive invece che perfette!


Sul sito http://bzle.eu/nestlefitness-542-au/AE7SGCJXWD3RVD7TBYN6 sono presenti tanti consigli per Mangiare Positivo, Vivere Positivo e Pensare Positivo: ricette semplici e bilanciate, consigli nutrizionali, video tutorial per imparare i trucchi del linguaggio del corpo per essere più sicure di sé e facili esercizi da poter fare ovunque.

10Io, ad esempio, da quando Nestlè Fitness mi ha segnalato quest’iniziativa, consultando il programma e mettendolo in pratica ho riscoperto l’importanza del momento della colazione, che purtroppo saltavo da un po’ di tempo a causa della mia vita frenetica… Il segreto per essere positive è interpretare la colazione, il pranzo, la cena, oppure il tempo che si trascorre in palestra, come momenti da dedicare a se stesse. I pasti diventano così un pretesto per ricaricarsi, rigenerarsi e partire al meglio…

Buzzoole

Leave a reply