RUNTIMATE: corre su Kickstarter la sfida di due giovani imprenditori napoletani per innovare la tecnologia per runner

febbraio 5, 2016 / Curiosità, News

Parte da Napoli, recentemente al centro dell’attenzione di una delle più grandi aziende tech del mondo, la Apple, la maratona di Tommaso De Angelis e Stefano Russo, due giovani imprenditori che hanno lanciato su Kickstarter la loro corsa all’innovazione nel mercato dei wereable device attraverso Runtimate.

Runtimate è una soluzione innovativa nel campo della tecnologia indossabile applicata all’allenamento all’aria aperta: la cintura magnetica Runtimate Belt, la fascia da braccio Runtimate Armband e i relativi accessori, ideati da Tommaso e Stefano,consentiranno ai runner di portare con sé durante la corsa chiavi, asciugamani, borracce, telefoni cellulari e molto altro senza dover ricorrere a scomodi zaini o marsupi e limitando al minimo l’impatto di questi oggetti sull’attività atletica. Il tutto grazie a un perfetto mix di innovazione tecnologica,materiali leggeri e design ergonomico.

L’idea alla base di Runtimate è nata dalla nostra esperienza quotidiana di amanti dello sport: abbiamo cercato a lungo lo zaino o il marsupio più comodo per poter portare con noi oggetti fondamentali come chiavi o borracce ma nessuno ci lasciava soddisfatti. Così un giorno abbiamo capito che serviva qualcosa di completamente diverso, abbiamo avuto un’intuizione e ci siamo tuffati con entusiasmo nella progettazione”, racconta Tommaso De Angelis, 28 anni, laureato in Economia.

Il progetto Runtimate include anche un’app mobile (e una relativa web app) che reinventa il concetto di monitoraggio dell’attività fisica legandolo al mondo social e a un sistema di gamification. Attraverso l’applicazione Runtimate, gli utenti potranno trovare gli altri runner a loro più vicini e raggiungerli; più in là, inoltre, sarà possibile anche sfidare in tempo reale altri utenti, siano essi vicini o in un altro continente. Un sistema di gamification, inoltre,permetterà agli atleti di guadagnare punti esperienza e booster sulla base delle loro prestazioni, mentre un sistema di ricompensa distribuirà Runcoin,na moneta elettronica dedicata, che permetterà agli utenti di ottenere uno sconto per l’acquisto di nuovi accessori sul sitoe-commerce di Runtimate.

La corsa di Runtimate per raggiungere tutti gli appassionati di sport e tecnologia parte ufficialmente oggi con il lancio su Kickstarter. Dopo un anno e mezzo di duro lavoro siamo finalmente pronti a lanciare i nostri prodotti e per farlo puntiamo a raccogliere 65,000 € in 35 giorni. È una sfida complessa ma speriamo davvero di potercela fare grazie al sostegno di tanti appassionati che vorranno credere in noi” spiega Stefano Russo, 29 anni, laureato in Economia che su Runtimate ha deciso di investire il proprio futuro dopo un passato di studio e di lavoro nel campo dell’Economia Sostenibile.

Le campagne Kickstarter operano in un modello di finanziamento”tutto o niente”, per cui Tommaso e Stefano otterranno il finanziamento solo se raggiungeranno il traguardo dei 65,000€ in 35 giorni: è possibile sostenerli attraverso una donazione al link e seguirli sui profili Twitter (@runtimate) e Facebook (Runtimate).

 

Leave a reply