La storia della vertiginosa ascesa e del tragico destino di Alexander McQueen nell’industria della moda — e della sua tragica morte per suicidio all’età di 40 anni, nel 2010 – diventerà un film. Andrew Haigh, regista 45enne, dirigerà il film-biografia basato sulla vita dello stilista, lo riporta il sito Deadline. Lo script sarà del drammaturgo Chris Urch e sarà prodotto da Damian Jones e Pathe. La produzione del film inizierà alla fine dell’anno.
Lee Alexander McQueen, figlio di un tassista e di un’insegnante, crebbe nell’East London e fece l’apprendistato in Savile Row, nel centro di Londra, prima di frequentare la Central Saint Martins e di lanciare la sua personale linea di successo nel 1992. Aveva lavorato anche come capo disegnatore da Givenchy dal 1996 al 2001. L’11 febbraio del 2010 McQueen si suicidò nella sua abitazione di Londra.

Leave a reply